Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
LABORATORIO PROFESSIONALE (TERZO ANNO)
MEP3051917, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di PADOVA [999PD]
Crediti formativi 1.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese PROFESSIONAL LABORATORY (THIRD YEAR)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Laboratori professionali dello specifico SSD -- 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 1.0 30 0.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 30/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Laboratorio Professionale 3 è finalizzato a far acquisire allo studente abilità di analisi di casistica clinica e progettazione assistenziale avanzata.
Lo studente al termine del laboratorio sarà in grado di:
– riconoscere percorsi di presa in carico degli assistiti dall'ammissione alla dimissione e/o trasferimento ad altri servizi, compreso l'ambito territoriale
– definire progetti di assistenza avanzata e applicarli alla presa in carico degli assistiti.
Modalita' di esame: Il docente comunicherà le modalità.
Criteri di valutazione:
Contenuti: - Valutazione sistemica della persona assistita
- Processo di autocura dell'assistito: Self-care, self-management, self-management-support
- L'assistenza avanzata: principi, criteri di eleggibilità, condizioni di applicabilità
- Progettazione assistenziale avanzata
- Obiettivi di autocura
– Interventi assistenziali basati su evidenze per favorire l'autocura: educazione terapeutica, colloquio motivazionale, relazione terapeutica, tecniche complementari
– Esiti di autocura
- La rete dei servizi alla persona per garantire la presa in carico
– I modelli organizzativi a supporto dell’assistenza avanzata
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezioni frontali
- Esercitazioni in piccoli gruppi: Analisi guidata, discussione critica e progettazione di assistenza avanzata applicata alla casistica clinica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Zanotti R. Filosofia e teoria nella moderna concettualità del nursing professionale. Piccin, 2010
- Articoli di letteratura scientifica ed eventuale materiale fornito dal docente
Testi di riferimento: