Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOTECNOLOGIE
Insegnamento
MORFOLOGIA E FISIOLOGIA VEGETALE
SCO2045395, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
BIOTECNOLOGIE
IF1839, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PLANT MORPHOLOGY AND PHYSIOLOGY
Sito della struttura didattica https://biotecnologie.biologia.unipd.it/index.php?id=113
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2018-IF1839-000ZZ-2017-SCO2045395-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FIORELLA LO SCHIAVO BIO/04
Altri docenti LORELLA NAVAZIO BIO/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline biotecnologiche con finalità specifiche: biologiche e industriali BIO/01 3.0
CARATTERIZZANTE Discipline biotecnologiche con finalità specifiche: biologiche e industriali BIO/04 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 MORFOLOGIA E FISIOLOGIA VEGETALE 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 LO SCHIAVO FIORELLA (Presidente)
NAVAZIO LORELLA (Membro Effettivo)
6 MORFOLOGIA E FISIOLOGIA VEGETALE 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 LO SCHIAVO FIORELLA (Presidente)
NAVAZIO LORELLA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di biochimica per la parte di Fisiologia Vegetale
Conoscenze e abilita' da acquisire: il corso si propone di fornire agli studenti una conoscenza approfondita delle strutture e di come funziona una pianta, permettendone lo sviluppo e l’interazione con l’ambiente circostante. Gli studenti avranno la possibilità di fare esperienza di elaborazione critica delle conoscenze acquisite.
Modalita' di esame: Scritto. Lo studente risponderà a domande aperte sulla morfologia e sui processi base della fisiologia delle piante
Criteri di valutazione: Gli studenti saranno valutati per le loro conoscenze dei meccanismi principali della morfologia e fisiologia vegetale ma anche per la capacità di rielaborare in modo critico le conoscenze acquisite, soprattutto per quel che riguarda l'interazione forma-funzione.
Contenuti: Contenuti:Morfologia Vegetale
- Parete della cellula vegetale e sue modificazioni.
- Cloroplasti e plastidi non fotosintetici: organizzazione strutturale e funzioni. Origine endosimbiontica dei plastidi.
- Vacuolo.
- Funzioni particolari del citoscheletro nella cellula vegetale: la citochinesi.
- I diversi tipi cellulari che compongono i tessuti vegetali. Meristemi, parenchimi, tessuti di protezione, tessuti di conduzione, tessuti meccanici, tessuti segregatori. - - Struttura di foglia, fusto e radice.
- Cicli ontogenetici e riproduzione delle piante; organizzazione e struttura del fiore; fecondazione; pattern di formazione dell'embrione, sviluppo del seme e del frutto.

Fisiologia Vegetale:
-Sistemi di trasporti nelle piante: Generalità sui meccanismi di trasporto nelle piante, Assorbimento dell'acqua e delle sostanze minerali da parte delle radici, Il Trasporto della linfa xilematica, Il controllo della traspirazione, Il Trasporto della linfa floematica.
-Fotosintesi
-La nutrizione delle piante
-Risposte delle piante a segnali interni ed esterni: Trasduzione del segnale e risposte delle piante, Risposte delle piante agli ormoni, Risposte delle piante alla luce, Risposte delle piante a stimoli ambientali diversi dalla luce.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'attività è organizzata in lezioni frontali in cui il docente farà uso di supporti multimediali. Nella parte iniziale del corso il docente fornirà una panoramica dei contenuti. Nella seconda parte aspetti più specifici saranno discussi analizzando i dati più recenti in questo campo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il docente fornirà a inizio corso una serie di testi di riferimento che trattano la morfologia e la fisiologia vegetale e che potranno essere consultati e liberamente scelti dagli studenti
Testi di riferimento:
  • N. Rascio, S, Carfagna, S, Esposito, N. La Rocca, M.A. Lo Gullo, P. Trost, V. Vona, Elementi di Fisiologia Vegetale. --: EdiSES, --. Cerca nel catalogo
  • N.A. Campbell J. B. Reece, La Forma e la Funzione nelle Piante. --: Pearson, --. Cerca nel catalogo
  • L. Taiz-E. Zeiger, Fisiologia Vegetale. --: Piccin, --. Cerca nel catalogo
  • G. Pasqua G. Abbate C. Forni, Botanica generale e Diversità Vegetale. --: Piccin, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Fame Zero