Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOTECNOLOGIE
Insegnamento
ALIMENTI, PATOLOGIE CORRELATE E TOSSICOLOGIA
SCP6076477, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
BIOTECNOLOGIE
IF1839, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FOOD, TOXICOLOGY AND PATHOLOGY
Sito della struttura didattica https://biotecnologie.biologia.unipd.it/lt-biotecnologie/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2019-IF1839-000ZZ-2017-SCP6076477-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LAURA CAVICCHIOLI VET/03
Altri docenti MERY GIANTIN VET/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative VET/03 5.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative VET/07 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 1.0 16 9.0
LEZIONE 8.0 64 136.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 ALIMENTI, PATOLOGIE CORRELATE E TOSSICOLOGIA 2019-2020 01/10/2019 27/11/2020 CAVICCHIOLI LAURA (Presidente)
GIANTIN MERY (Membro Effettivo)
GELAIN MARIA ELENA (Supplente)
1 ALIMENTI, PATOLOGIE CORRELATE E TOSSICOLOGIA 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 BARGELLONI LUCA (Presidente)
GIANTIN MERY (Membro Effettivo)
DACASTO MAURO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze e competenze di base su organismi viventi semplici e complessi nonché dei meccanismi biochimico-molecolari che li caratterizzano.
Propedeuticità: Biochimica, Fisiologia, Anatomia ed Embriologia animale generale e comparata
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è diviso in due parti: Patologia Generale Comparata (5 CFU) e Farmacologia e Tossicologia Veterinaria e Comparata (4 CFU).

Patologia Generale Comparata
Conoscenze di base sul sistema immunitario dei vertebrati, con specifica attenzione sul fenomeno delle ipersensibilità e allergie alimentari e al ruolo del sistema immunitario nelle patologie alimentari umane. Nozioni sui meccanismi cellulari e molecolari delle patologie e sul processo infiammatorio, con particolare riguardo al ruolo dell’infiammazione nelle patologie infettive e alimentari. Meccanismi generali delle infezioni, rapporti ospite-patogeno, azione delle tossine di patogeni alimentari. Patologia generale delle neoplasie, meccanismi cellulari e molecolari dello sviluppo dei tumori, con riferimento alle neoplasie dell’apparato digerente.

Farmacologia e Tossicologia Veterinaria e Comparata
Conoscenze sui principi fondamentali di tossicologia, di tossicocinetica (assorbimento, distribuzione, metabolismo, escrezione) e tossicodinamica (meccanismo d’azione) degli xenobiotici; sui fattori che influenzano la tossicità degli xenobiotici; sulle maggiori classi di sostanze tossiche.
Modalita' di esame: Esame scritto a risposta aperta per Patologia Generale Comparata

Colloquio orale a fine corso per Farmacologia e Tossicologia Veterinaria e Comparata
Criteri di valutazione: Valutazione delle conoscenze acquisite relativamente a specifici argomenti oggetto di trattazione; della capacità di argomentazione e soluzione di problematiche relative a specifici argomenti; della capacità di fare autonomamente collegamenti intra- ed interdisciplinari; dell’uso di un linguaggio specifico.
Contenuti: Patologia Generale Comparata
Principi di immunologia comparata
Componenti del sistema immunitario. Immunità innata e acquisita. Il riconoscimento ed i meccanismi effettori dell’immunità acquisita. La struttura dell’anticorpo. L’interazione tra anticorpo e antigene. Riconoscimento, processazione e presentazione degli antigeni. Struttura dei recettori linfocitari per l'antigene. La risposta dei linfociti agli antigeni. Tolleranza immunitaria. Allergia. Immunità e difesa dagli organismi patogeni. Allergie alimentari, celiachia e sistema immunitario dell’apparato digerente.

La basi molecolari del danno cellulare. Danno reversibile e irreversibile. Morte cellulare. Meccanismi cellulari di danno da parte di tossine alimentari.

Il processo infiammatorio e i processi riparativi
Definizione ed aspetti generali del processo infiammatorio e patogenesi, con particolare riguardo alle patologie infiammatorie intestinali. Classificazione delle flogosi. La patogenesi del processo infiammatorio acuto. La formazione dell’essudato. Le cellule dell’infiammazione e le loro funzioni. I mediatori chimici. Le manifestazioni sistemiche dell’infiammazione acuta. Il processo infiammatorio cronico e le sue principali caratteristiche.
I processi di guarigione: rigenerazione, riparazione, cicatrice, fibrosi. Rapporto tra alimentazione e infiammazione.

Oncologia
Definizione ed aspetti generali dell’oncologia. Epidemiologia dei tumori umani ed animali. I criteri di classificazione delle neoplasie. I sistemi di controllo della moltiplicazione e della differenziazione cellulare. Le fasi dello sviluppo del processo neoplastico. La progressione neoplastica. Le caratteristiche molecolari dello sviluppo neoplastico: oncogeni ed oncosoppressori. Effetti locali delle neoplasie. Effetti sistemici delle neoplasie: il processo metastatico (meccanismi e vie di, diffusione). Aspetti eziologici delle neoplasie: fattori intrinseci ed estrinseci. Mutageni e cancerogeni negli alimenti. Patologie neoplastiche dell’apparato digerente e loro relazione con la dieta.


Tossicologia
Tossicocinetica. Vie di esposizione agli xenobiotici. Assorbimento e passaggio degli xenobiotici attraverso le membrane. Distribuzione tissutale. Biotrasformazioni. Escrezione degli xenobiotici.
Tossicodinamica. Recettori e meccanismi d’azione degli xenobiotici.
Tossicologia generale. Concetti generali di tossicologia. Tossicità acuta, subacuta e cronica. Fattori che influenzano la tossicità degli xenobiotici. Trasporto ed accumulo degli xenobiotici. Bioattivazione.
Classi di sostanze tossiche. Contaminanti ambientali (Diossina, PCB). Metalli pesanti (Mercurio, Piombo, Rame). Erbicidi. Insetticidi (Esteri fosforici, Carbamati, Organoclorurati. Piretrine/Piretroidi). Micotossine. Nitrati e nitriti. Nitrosammine. Urea. Antibiotici e antibioticoresistenza.
Laboratori: determinazione di un’attività enzimatica citocromo P450-dipendente; genotipizzazione MDR1 in sangue di cane; dosaggio delle tossine algali mediante kit ELISA competitivo. Laboratori virtuali: lettura e discussione di un articolo di tossicologia.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso in toto comprende:
64 ore di didattica frontale
16 ore di laboratorio ed esercitazioni
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale utilizzato per le lezioni (presentazioni in Microsoft Power Point) è disponibile su piattaforma Moodle (https://elearning.unipd.it/scuolaamv/).

Orario di ricevimento: previo appuntamento con il docente tramite email
Testi di riferimento:
  • Mengozzi, Soldani, Tossicologia veterinaria. --: Idelson-Gnocchi, 2010. Cerca nel catalogo
  • Robbins e Cotran, Le basi patologiche delle malattie. Patologia generale.. --: Elsevier, 2010. ISBN 8821431754 Cerca nel catalogo
  • Abbas, Lichtman, Le basi dell'immunologia. --: Elsevier, 2006. ISBN 8885675859 Cerca nel catalogo
  • Carli S., Ormas P., Re G., Soldani G., Farmacologia veterinaria. --: Idelson-Gnocchi, 2009. ISBN 978-88-7947-484-9 Cerca nel catalogo
  • Zachary James F, Pathologic basis of Veterinary Diseases.. St Louis Missouri:: Elsevier, 2017. 6th Edi

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Interactive lecturing
  • Flipped classroom
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere