Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
SCIENZE NATURALI
Insegnamento
INTERAZIONI BIOTICHE DEGLI ORGANISMI VEGETALI
SCP8084999, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE NATURALI
SC1161, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PLANT BIOTIC INTERACTIONS
Sito della struttura didattica http://scienzenaturali.scienze.unipd.it/2019/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2019-SC1161-000ZZ-2017-SCP8084999-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile NICOLETTA LA ROCCA BIO/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline biologiche BIO/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 INTERAZIONI BIOTICHE DEGLI ORGANISMI VEGETALI 2019-2020 01/10/2019 27/11/2020 LA ROCCA NICOLETTA (Presidente)
LO SCHIAVO FIORELLA (Membro Effettivo)
MIOLA ANTONELLA (Supplente)
1 INTERAZIONI BIOTICHE DEGLI ORGANISMI VEGETALI 01/10/2018 30/11/2019 LA ROCCA NICOLETTA (Presidente)
LO SCHIAVO FIORELLA (Membro Effettivo)
ALBORESI ALESSANDRO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di Biologia Cellulare Animale e Vegetale, di Biochimica e di Fisiologia Vegetale di base (per facilitare la comprensione degli aspetti morfologici e fisiologici alla base delle interazioni)
Conoscenze e abilita' da acquisire: Ottenere una conoscenza approfondita delle interazioni tra organismi vegetali ed ambiente biotico con particolare attenzione agli aspetti adattativi e coevolutivi.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà con una prova orale effettuando più domande che coprano i vari argomenti del corso al fine di accertare la preparazione complessiva dello studente.
Criteri di valutazione: Si valuterà la conoscenza degli argomenti trattati nelle lezioni frontali e la capacità di collegare tra loro i diversi argomenti trattati.
Contenuti: - Caratteristiche chimiche e molecolari delle interazioni difensive e attrattive. Metabolismo secondario: alcaloidi, fenoli, terpenoidi, VOCs ecc. Scambi molecolari nella rizosfera e nell’atmosfera. (1 CFU)
- Segnali di riconoscimento morfologici. Mimetismo, mimesi e specializzazioni morfologiche attrattive e deterrenti. Variegature, colorazioni e altre specializzazioni fogliari e fiorali di attrazione o difesa nei confronti di organismi animali. Aspetti coevolutivi.(1 CFU)
- Simbiosi: aspetti morfologici, molecolari ed evolutivi di inquilismo, commensalismo, mutualismo e foresi. Caratteristiche ed aspetti evolutivi dei più importanti rapporti simbiotici: microbiomi di organismi vegetali (es: endofiti); simbiosi cianobatteri/spugne e microalghe/celenterati; simbiosi licheniche, azotofissatrici, micorriziche. Impollinazione e dispersione dei semi da parte di organismi animali. (1 CFU)
- Specializzazioni estreme. Casi di ritenzione da parte di organismi animali di organismi o organelli vegetali: simbiosi permanenti e cleptoplastia.(1 CFU)
- Parassitismo obbligatorio e facoltativo. Endo ed ectoparassiti. Adattamenti dei parassiti, degli ospiti e dei vettori: meccanismi chimici, molecolari e strutturali delle interazioni patogene di piante con virus, batteri, funghi, nematodi e insetti patogeni. Piante parassite di altre piante. Plant immunity. Segnali molecolari distintivi per l’attivazione di simbiosi o difesa. Aspetti evolutivi ed esempi di convergenze tra meccanismi di parassitismo e di difesa in animali e vegetali. (1 CFU)
- Fitofagi. Specializzazioni alimentari ed evoluzione dei meccanismi di difesa. Fitofagi generalisti, fitofagi specialisti e menage a trois: aspetti molecolari ed evolutivi. Piante carnivore.(1 CFU)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali in aula durante le quali si affronteranno anche casi di studio. Si dedicherà circa il 8% del tempo delle lezioni anche a lavori di gruppo, journal club e active quiz.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti di lezione e letture consigliate.
Testi di riferimento:
  • Pievani, Telmo; Sanita di Toppi, Luigi, Interazioni piante-ambienteLuigi Sanità di Toppi ... [et. al.]presentazione di Telmo Pievani. Padova: Piccin, 2018. Cerca nel catalogo
  • Smith, Alison Mary, Biologia delle Piante. Vol. 2 Interazioni con l'ambiente. Bologna: Zanichelli, 2011. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Flipped classroom
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Learning journal

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Agire per il clima La vita sulla Terra