Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
STATISTICA PER L'ECONOMIA E L'IMPRESA
Insegnamento
MICROECONOMIA
SCP4063600, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STATISTICA PER L'ECONOMIA E L'IMPRESA
SC2095, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MICROECONOMICS
Sito della struttura didattica http://www.stat.unipd.it/studiare/ammissione-lauree-triennali
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Statistiche
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/stat/course/view.php?idnumber=2018-SC2095-000ZZ-2017-SCP4063600-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICHELE MORETTO SECS-P/01
Altri docenti RICCARDO CAMBONI MARCHI ADANI 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Economico-aziendale SECS-P/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0 2
LEZIONE 7.0 48 127.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 Commissione a.a.2018/19 01/10/2018 30/09/2019 MORETTO MICHELE (Presidente)
BASSETTI THOMAS (Membro Effettivo)
CAMBONI MARCHI ADANI RICCARDO (Membro Effettivo)
FONTINI FULVIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza di Matematica Generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire agli studenti una serie di modelli economici (cioè rappresentazioni semplificate e formalizzate) del comportamento di famiglie e imprese, al fine di comprendere gli elementi essenziali che determinano o influiscono sulle scelte di consumo, di risparmio, di investimento e di produzione. Partendo dalle scelte e dai comportamenti individuali, si potrà determinare l'equilibrio di mercato e si potrà misurarne il beneficio sociale.
Modalita' di esame: Esame in forma scritta. Si richiede la soluzione di alcuni problemi economici inerenti al programma con l'uso di strumenti di matematica generale.
Criteri di valutazione: In sede d'esame si valutera' la preparazione dello studente.
Contenuti: Teoria delle scelte del consumatore;
L'agente famiglia come fornitrice di risorse;
Le scelte in condizioni di incertezza;
Teoria dell'impresa, tecnologia e costi;
Equilibrio nei mercati concorrenziali;
Equilibrio economico generale ed economia del benessere;
Il Monopolio;
Introduzione alla teoria dei giochi;
Oligopolio e comportamento strategico.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Comprendere la funzione, i pregi e i limiti della modellizzazione economica, sapere impostare formalmente e risolvere problemi tipici della microeconomia.

Il corso è organizzato in lezioni frontali (48 ore) e in due turni di esercitazioni (16+16), in cui si propone la soluzione di problemi di microeconomia simili a quelli presenti nel test finale. L'insegnamento è sempre interattivo, con domande e presentazione di esempi, per promuovere la discussione e la riflessione critica in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Consultare il servizio elearning del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "Marco Fanno".
Testi di riferimento:
  • Michael L. Katz, Harvey S. Rosen (traduzione curata da Carlo Andrea Bollino), Microeconomia, Microeconomia 4 o 5 Ed.. Italia: McGraw Hill, anno: >2007, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Questioning

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Industria, innovazione e infrastrutture Partnership per gli obiettivi