Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
STATISTICA PER L'ECONOMIA E L'IMPRESA
Insegnamento
POLITICA ECONOMICA
SCP4063712, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STATISTICA PER L'ECONOMIA E L'IMPRESA
SC2095, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ECONOMIC POLICY
Sito della struttura didattica http://www.stat.unipd.it/studiare/ammissione-lauree-triennali
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Statistiche
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/stat/course/view.php?idnumber=2019-SC2095-000ZZ-2017-SCP4063712-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 64 161.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Microeconomia; Macroeconomia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso vuole fornire agli studenti le conoscenze teoriche essenziali per lo studio degli ambiti di intervento e degli strumenti di politica economica. In particolare, gli studenti acquisiranno abilità e competenze utili a comprendere il dibattito teorico ed empirico sulle politiche economiche attuate da governi nazionali e organizzazioni internazionali.
Modalita' di esame: da definire
Criteri di valutazione: Prova scritta.
Contenuti: Prima parte

La prima parte del corso vuole fornire agli studenti gli strumenti teorici essenziali a comprendere la letteratura empirica che caratterizzerà la seconda parte del corso. Ecco perché, durante le prime 14 ore, verrà trattato un modello macroeconomico di medio periodo a tre equazioni con cui discutere i problemi legati alla credibilità della politica monetaria. Utilizzando lo stesso modello, daremo poi un fondamento teorico alle regole di fissazione dei tassi di interesse. In seguito, verrà affrontato il tema delle politiche fiscali. In particolare, vedremo i vantaggi nell'adottare regole prudenziali per la condotta delle politiche fiscali. Questa prima parte si concluderà con un esame critico delle regole imposte dai trattati europei e con una discussione sull'Eurozona come area valutaria ottimale.

Elenco degli argomenti:
Introduzione alla politica economica
Un modello di medio periodo a tre equazioni
Il modello di Barro-Gordon e la credibilità delle istituzioni
La regola di Taylor e la fissazione dei tassi di interesse
Politiche fiscali: regole prudenziali
Dal trattato di Maastricht al Fiscal Compact
Le Aree Valutarie Ottimali e l'Eurozona

Seconda parte

La seconda parte del corso avrà un carattere fortemente empirico, e sarà incentrata sull'analisi di politiche ed istituzioni economiche internazionali. Nello specifico, saranno analizzati temi quali la politica commerciale, le politiche economiche del FMI, la struttura istituzionale e le politiche dell'Unione Europea. L'ultima parte del corso analizzerà nel dettaglio le politiche regionali dell'Unione Europea, dando particolare rilievo a tematiche quali la crescita economica, i processi di convergenza regionale e le strategie di implementazione delle politiche regionali comunitarie.

Elenco degli argomenti:
Istituzioni economiche internazionali e impatto delle loro politiche
1.1. Multilateralismo e sistema GATT/WTO
1.2. L'evoluzione storica del sistema GATT/WTO
1.3. GATT: struttura e principi
1.4. Gli otto round negoziali del GATT
1.5. Il WTO
1.6. L'impatto del GATT/WTO sul commercio internazionale
1.7. Il Fondo Monetario Internazionale (FMI): struttura e principi
1.8. L'impatto economico dei Programmi del FMI
Aspetti storici ed istituzionali dell' Unione Europea
2.1. Nascita ed evoluzione dell'Unione Europea
2.2. Le istituzioni dell'Unione Europea
2.3. Ambito di competenza politica dell'Unione Europea
3. Politiche regionali dell'Unione Europea
3.1. Differenze regionali all'interno dell'Unione Europea
3.2. Crescita economica e convergenza regionale
3.3. Quale ruolo all'Unione Europea? Fondi strutturali e "Smart Specialisation Strategy"
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I docenti metteranno a disposizione degli studenti le slides utilizzate durante le lezioni.


Prima parte

De Grauwe P. (2013) Economia dell'unione monetaria, Nona edizione, Il Mulino.
Marelli E. Signorelli M. (2010) Politica economica. Teoria, scuole ed evidenze empiriche, Giappichelli.
Cellini R. (2011), Politica economica. Introduzione ai modelli fondamentali, 2. ed, McGraw-Hill.

Seconda parte

Articoli scientifici presentati e discussi in aula durante le lezioni, indicati all'inizio del corso.
Testi di riferimento:
  • da definire, --. --: --, --.