Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE
Insegnamento
LETTERATURE COMPARATE
LE08104557, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
LETTERE (Ord. 2012)
LE0598, ordinamento 2012/13, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum LETTERE MODERNE [002PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPARATIVE LITERATURE
Sito della struttura didattica https://www.disll.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUIGI MARFE' L-FIL-LET/14

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE08104557 LETTERATURE COMPARATE LUIGI MARFE' LE0606
LE06104557 LETTERATURE COMPARATE LUIGI MARFE' LE0598

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Letterature moderne L-FIL-LET/14 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
13 1920 01/10/2019 30/11/2020 NON DEFINITO (Presidente)
METLICA ALESSANDRO (Membro Effettivo)
MARFE' LUIGI (Supplente)
12 1819 01/10/2018 30/11/2019 MARFE' LUIGI (Presidente)
METLICA ALESSANDRO (Membro Effettivo)
BRANDALISE ADONE (Supplente)
2 1718 - Marfè 15/03/2018 30/11/2018 MARFE' LUIGI (Presidente)
BRANDALISE ADONE (Membro Effettivo)
RASI DONATELLA (Supplente)
ZINATO EMANUELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso di Studio non prevede propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:
1) la conoscenza della storia, dei metodi e delle questioni essenziali della disciplina;
2) la conoscenza della storia e delle forme delle relazioni tra il linguaggio letterario e quello della fotografia;
3) la capacità nonché l’abilità di comparare opere letterarie proprie di contesti linguistici e culturali differenti e di confrontare il linguaggio letterario con altri linguaggi artistici.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di uno o più degli argomenti affrontati durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di confrontare i testi presentati a lezione, alla ricerca di possibili convergenze (e/o di differenze) dal punto di vista narrativo, tematico e stilistico.
Criteri di valutazione: La valutazione del colloquio terrà conto
1) della conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) della conoscenza e della comprensione dei concetti e dei metodi proposti;
3) della capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole;
4) delle abilità logico-argomentative, ovvero della pertinenza delle risposte rispetto alle domande;
5) della capacità di costruire un percorso interpretativo chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Letteratura e fotografia
Dietro ogni fotografia – scriveva Roland Barthes – si celano le trame di infiniti romanzi. La fotografia è un elemento ricorrente nell’immaginario letterario contemporaneo: scrittori come Georges Perec, John Berger, W.G. Sebald, Antonio Tabucchi hanno trovato in essa, nel suo modo di catturare il visibile e l’invisibile il modo di rinnovare la propria poetica. Allo stesso modo, fotografi come Alfred Stieglitz, Henri Cartier-Bresson, Walker Evans, André Kertész sono stati profondamente ispirati da opere letterarie.
Perché tanti scrittori inseriscono fotografie nei propri testi? Come scelgono e da dove traggono le immagini? Che tipo di interazione si crea fra l’immagine fotografica e il testo scritto?
Descrivere la relazione tra letteratura e fotografia significa riflettere sulle convergenze possibili (e sulle inevitabili differenze) tra due diversi linguaggi artistici, verificando quel movimento tra l’“uno” e il “molteplice” proprio dell’indagine comparatistica.
Prendendo in esame un ampio corpus di testi appartenenti a tradizioni linguistiche e culturali diverse, con riferimenti anche alla storia del cinema, il corso è pensato come un’introduzione allo studio delle letterature comparate.
Per il programma dettagliato, si rimanda alle “Indicazioni sui materiali di studio” e ai “Testi di riferimento”.

Il corso verterà sui seguenti argomenti:
1) la storia e i metodi per lo studio delle letterature comparate (l’evoluzione storica della disciplina; i generi, le forme e i temi letterari; gli studi inter artes; la traduttologia; la geocritica e l’imagologia; gli studi culturali; le convergenze possibili con altre discipline);
2) la storia, il metodo e il campo d’indagine degli studi inter artes, con particolare riferimento ai rapporti tra letteratura e cultura visuale;
3) la storia delle intersezioni tra letteratura e fotografia (la fotografia come tema letterario; la narratività del linguaggio fotografico; il ruolo delle immagini e dei testi all’interno di un fototesto).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articolerà in una serie di lezioni di tipo frontale, volte a coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione. Compatibilmente con il numero degli studenti frequentanti, si prevede una parte del corso di tipo seminariale.
La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: PROGRAMMA D'ESAME PER CONSEGUIRE 9 CREDITI
Gli studenti che intendono conseguire 9 crediti prepareranno:
1. un’introduzione allo studio delle letterature comparate (il libro n. 1 tra i “testi di riferimento”; solo il prologo e i capp. 1-9, 12, 14);
2. tre brevi saggi d’autore sulla fotografia (testi dal n. 2 al n. 4):
3. quattro testi narrativi a scelta tra quelli compresi nei “testi di riferimento” (dal n. 5 al n. 19):
4. un film a scelta tra quelli elencati nei “testi di riferimento” (dal n. 20 al n. 23)
5. un saggio critico a scelta tra i rimanenti “testi di riferimento” (dal n. 24 al n. 30).

PROGRAMMA D'ESAME PER CONSEGUIRE 6 CREDITI
Gli studenti che intendono conseguire 6 crediti leggeranno:
1. un’introduzione allo studio delle letterature comparate (libro n. 1 tra i “testi di riferimento”; solo il prologo e i capp. 1-9, 12, 14);
2. tre brevi saggi d’autore sulla fotografia (testi dal n. 2 al n. 4):
3. due testi narrativi a scelta tra quelli compresi nei “testi di riferimento” (dal n. 5 al n. 19):
4. un film a scelta tra quelli elencati nei “testi di riferimento” (dal n. 20 al n. 23)
5. un saggio critico a scelta tra i rimanenti “testi di riferimento” (dal n. 24 al n. 30).

PROGRAMMA D'ESAME PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI
Gli studenti non frequentanti aggiungeranno al programma da 6 o da 9 crediti un ulteriore saggio critico (a scelta tra i libri dal n. 24 al n. 30 dei “testi di riferimento”).

La bibliografia d'esame, i testi e le presentazioni multimediali esposte a lezione saranno disponibili nella pagina Moodle del corso.
Nella pagina Moodle verrà inoltre verranno inoltre caricati ulteriori indicazioni sulla bibliografia d’esame e su quella utile a chi volesse approfondire gli argomenti trattati.
È incoraggiata (ma non obbligatoria) la lettura di almeno un testo in lingua originale.
Testi di riferimento:
  • [1] Guillén, Claudio, L'uno e il molteplice. Introduzione alla letteratura comparata. Bologna: il Mulino, 2008. Solo il prologo e i capp. 1-9, 12, 14. Cerca nel catalogo
  • [2] Poe, Edgar Allan, Il dagherrotipo. --: --, --. Traduzione italiana fornita a lezione e su Moodle.
  • [3] Baudelaire, Charles, Scritti sull’arte. Torino: Einaudi, 1981. Solo il saggio "Il pubblico moderno e la fotografia", pp. 217-222. Cerca nel catalogo
  • [4] Benjamin, Walter, Breve storia della fotografia. Milano: Skira, 2011.
  • [5] Bioy Casares, Adolfo, L’invenzione di Morel. Milano: Bompiani, 1966. Cerca nel catalogo
  • [6] Agee, James - Evans, Walker, Sia lode ora a uomini di fama. Milano: il Saggiatore, 2002. Cerca nel catalogo
  • [7] Cortázar, Julio, Le armi segrete. Torino: Einaudi, 1963. Solo il racconto "Le bave del diavolo", pp. 272-286. Cerca nel catalogo
  • [8] Tournier, Michel, Il re degli ontani. Milano: Garzanti, 1971. Cerca nel catalogo
  • [9] Berger, John - Mohr, Jean, Il settimo uomo. Milano: Contrasto, 2017. Cerca nel catalogo
  • [10] Perec, Georges, W o il ricordo d’infanzia. Torino: Einaudi, 2005. Cerca nel catalogo
  • [11] Chatwin, Bruce, In Patagonia. Milano: Adelphi, 1982. Cerca nel catalogo
  • [12] Auster, Paul, L'invenzione della solitudine. Torino: Einaudi, 2010. Cerca nel catalogo
  • [13] Ghirri, Luigi - Leone, Gianni - Velati, Enzo (cura), Viaggio in Italia. Macerata: Quodlibet, 2014.
  • [14] Bernhard, Thomas, Estinzione. Milano: Adelphi, 1996. Cerca nel catalogo
  • [15] Tabucchi, Antonio, Il filo dell’orizzonte. Milano: Feltrinelli, 1986. Cerca nel catalogo
  • [16] Marías, Javier, Nera schiena del tempo. Torino: Einaudi, 2004. Cerca nel catalogo
  • [17] Sebald, W.G., Austerlitz. Milano: Adelphi, 2003. Cerca nel catalogo
  • [18] Safran Foer, Jonathan, Molto forte, incredibilmente vicino. Parma: Guanda, 2005. Cerca nel catalogo
  • [19] Ernaux, Annie, Gli anni. Roma: L'orma, 2015. Cerca nel catalogo
  • [20], Il Cameraman. dir. E. Sedgwick, B. Keaton: --, 1928. Cerca nel catalogo
  • [21], La finestra sul cortile. dir. A. Hitchcock: --, 1954. Cerca nel catalogo
  • [22], L’occhio che uccide. dir. M. Powell: --, 1960. Cerca nel catalogo
  • [23], Blow-Up. dir. M. Antonioni: --, 1966. Cerca nel catalogo
  • [24] Barthes, Roland, La camera chiara. Nota sulla fotografia. Torino: Einaudi, 1980. Cerca nel catalogo
  • [25] Sontag, Susan, Sulla fotografia. Torino: Einaudi, 1978. Cerca nel catalogo
  • [26] Dyer, Geoff, L’infinito istante. Torino: Einaudi, 2007. Cerca nel catalogo
  • [27] Ceserani, Remo, L’occhio della medusa. Torino: Bollati Boringhieri, 2011. Cerca nel catalogo
  • [28] Berger, John, Capire una fotografia. Roma: Contrasto, 2014. Cerca nel catalogo
  • [29] Cometa, Michela - Coglitore, Roberta (cura), Fototesti. Letteratura e cultura visuale. Macerata: Quodlibet, 2016. Cerca nel catalogo
  • [30] Albertazzi, Silvia, Letteratura e fotografia. Roma: Carocci, 2017. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)