Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
TEDESCO GIURIDICO
GIP5070837, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA
GI2373, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LEGAL GERMAN
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/giurisprudenza/course/view.php?idnumber=2018-GI2373-000ZZ-2018-GIP5070837-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione TEDESCO
Sede TREVISO
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ALESSANDRO GALLI

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
GIP5070837 TEDESCO GIURIDICO ALESSANDRO GALLI GI0269
GIP5070837 TEDESCO GIURIDICO ALESSANDRO GALLI GI0270

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
LINGUA/PROVA FINALE Per la conoscenza di almeno una lingua straniera NN 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 07/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 A.A. 2018/19 sede di Treviso 31/10/2018 30/09/2019 GALLI ALESSANDRO (Presidente)
GIROLAMI MATILDE (Membro Effettivo)
SOLARI STEFANO (Membro Effettivo)
RUPIK VICTOR (Supplente)
VOLANTE RAFFAELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire con profitto il corso di Tedesco Giuridico è indispensabile avere almeno una conoscenza di base della Lingua Tedesca (livello A2 QCER).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone il duplice obiettivo di 1) ampliare e consolidare le competenze linguistiche degli studenti fino al raggiungimento del livello B1 del QCER e 2) di introdurre gli studenti allo studio sistematico della terminologia e del linguaggio giuridico tedesco.
Alla fine del corso, le studentesse e gli studenti avranno acquisito le seguenti abilità fondamentali:

I. Capacità di distinguere le diverse tipologie testuali in ambito giuridico;

II. Capacità di ricerca e documentazione lessicale e terminologica;

III. Capacità di riconoscere e analizzare le strutture linguistiche fondamentali ricorrenti con maggiore frequenza nei testi giuridici;

IV. Capacità di tradurre il testo giuridico dalla lingua straniera all'italiano;

V. Capacità di esprimersi spontaneamente e in modo adeguato su argomenti di tipo specialistico;

Particolare enfasi sarà rivolta, inoltre, a sviluppare le competenze comunicative degli studenti mediante esercitazioni di produzione scritta e orale su alcuni aspetti tematici fondamentali della vita quotidiana, mirate all'acquisizione di conoscenze linguistiche sufficientemente solide per affrontare, eventualmente, un periodo di mobilità studentesca in un paese di lingua tedesca.
Modalita' di esame: L'esame si svolge in forma di colloquio orale, in lingua tedesca.
Il voto finale è espresso in trentesimi. Gli studenti FREQUENTANTI dovranno studiare i testi e i materiali trattati durante il corso. I NON FREQUENTANTI sono tenuti a contattare il Docente per concordare un programma speciale ALMENO UN MESE PRIMA DELL'ESAME utilizzando solo ed esclusivamente il servizio di posta elettronica di Ateneo (@student.unipd.it). I messaggi inviati da indirizzi esterni ovvero da utenti non iscritti all'Ateneo saranno ignorati.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione che concorrono alla determinazione del voto finale sono:
la conoscenza dei contenuti del corso, la capacità di comunicazione, l'autonomia di giudizio, la padronanza della lingua straniera (compresa la pronuncia corretta), la capacità di comprensione e analisi di testi giuridici in lingua straniera, la competenza traduttiva.
Contenuti: Studio sistematico degli elementi fondamentali della cultura giuridica tedesca.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, esercitazioni pratiche e interattive, discussioni programmate in aula. E' richiesta la partecipazione attiva delle studentesse e degli studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per i FREQUENTANTI i testi e i materiali da studiare per l'esame saranno indicati a lezione.
Testi di riferimento: