Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
EUROPEAN AND GLOBAL STUDIES
Insegnamento
DIGITAL CITIZENSHIP AND LAW
EPP8084328, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
EUROPEAN AND GLOBAL STUDIES
EP2444, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GLOBAL COMMUNICATION POLICIES [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DIGITAL CITIZENSHIP AND LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GUIDO GORGONI IUS/20

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative IUS/20 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende proporre un approccio critico ai problemi sollevati dalla crescente digitalizzazione di aspetti fondamentali della vita quotidiana in relazione all'idea di privacy, identità e cittadinanza. Al termine del corso ci si aspetta che lo studente sia in grado di comprendere e valutare criticamente le questioni legate al rispetto e alla tutela dei diritti fondamentali in internet e al ruolo attivo dei "cittadini digitali".
Modalita' di esame: Esame scritto.
Criteri di valutazione: Partecipazione attiva in classe, partecipazione a lavori collettivi se proposti) e valutazione dell'esame scritto finale nonché dell'eventuale presentazione di un paper (max 4.000 parole), da concordare col docente.
Contenuti: Il corso si propone di introdurre ai temi della “cittadinanza digitale”, intesa come concetto teso ad analizzare come l'uso di infrastrutture digitali (intese non solo come insieme di dispositivi tecnici ma anche come complesso di pratiche e relazioni sociali) contribuisca allo sviluppo di una più ampia cultura civica.
Sulla scorta di questa idea verrà analizzato anche il “costituzionalismo digitale”, inteso come il tentativo di estendere un approccio costituzionale a internet, configurandolo come spazio di diritti fondamentali abitato da cittadini più che come spazio esclusivamente economico abitato da consumatori.
all'interno di questo quadro l'idea di privacy verrà analizzata come dimensione cruciale della cittadinanza digitale, a fronte del crescente sviluppo dei Big data e dell'intelligenza artificiale.
Verranno quindi analizzati alcuni dei principi fondamentali che – in questa prospettiva – dovrebbero caratterizzare la governance democratica di internet (accesso neutralità, controllo sui dati, ecc.) e le difficoltà della loro affermazione, così come l’analisi dei più rilevanti principi in materia a partire dal Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR).
A complemento della didattica in aula verranno proposte alcune attività pratiche tramite la piattaforma Moodle, da svolgere individualmente o in gruppo (riguardanti, ma non necessariamente limitate a, temi quali il Tracking online, Metadati e profilazione, Big data, machine-learning, offuscamento).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede sia lezioni frontali che in forma seminariale per incoraggiare la discussione in classe e la partecipazione degli studenti.
La discussione forma una parte integrante del corso e la valutazione finale sarà basata anche sulla partecipazione degli studenti alla discussione in classe.

Verranno invitati alcuno oratori esterni.

Attraverso la piattaforma Moodle verranno proposte alcune attività pratiche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali didattici verranno caricati e messi a disposizione sulla piattaforma Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • Pollicino, Oreste; Romeo, Graziella, Internet and constitutional law. The protection of fundamental rights and constitutional adjudication in Europe. London: New York, Routledge, 2016. not compulsory Cerca nel catalogo
  • Gonzàlez Fuster, Gloria; Scherrer, Armandine, Big Data and smart devices and their impact on privacy. Brussels: European Union, 2015. Cerca nel catalogo
  • Zuboff, Shoshana, The age of surveillance capitalism: The fight for a human future at the new frontier of power. New York: PublicAffairs, 2019. not compulsory Cerca nel catalogo
  • Isin, Engin, and Evelyn Ruppert., Being Digital Citizens. London: Rowman & Littlefield International, 2015. not compulsory Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Mappe concettuali
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze La vita sulla Terra