Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
EUROPEAN AND GLOBAL STUDIES
Insegnamento
HISTORY OF CONFLICTS
EPP8085418, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
EUROPEAN AND GLOBAL STUDIES
EP2444, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum EUROPEAN POLICIES [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF CONFLICTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/spgi/course/view.php?idnumber=2019-EP2444-002PD-2018-EPP8085418-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARCO MONDINI M-STO/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-STO/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Gli studenti che intendono seguire il corso di "History of Conflicts" devono possedere una buona conoscenza della storia europea contemporanea (specialmente del XX secolo). Una buona competenza in inglese e francese è necessaria.
Conoscenze e abilita' da acquisire: La storia contemporanea europea non può essere compresa senza la conoscenza delle guerre. Allo stesso modo, la storia della guerra nell'Europa moderna non può essere compresa senza una più vasta conoscenza del contesto sociale, culturale, politico e economico dei paesi che combatterono i conflitti. Nella nuova storia militare è possibile (e per molti versi necessario) collegare storia militare, culturale, di genere, politica e sociale per comprendere i diversi aspetti investiti dal conflitto totale del Novecento . Lo scopo di questo corso è fornire agli studenti gli strumenti per una comprensione critica della storia delle guerre europee e dotarli di categorie critiche per analizzarne gli sviluppi anche in relazione ai teatri di crisi odierni.
Modalita' di esame: Il voto sarà il risultato di due componenti:
- una tesina scritta o una presentazione in classe da concordare col docente (30%)

- l'esame finale scritto (70%)
Criteri di valutazione: Benché non obbligatoria, la frequenza al corso è caldamente consigliata. Studenti frequentanti e non saranno esaminati con le stesse modalità
Contenuti: Dopo un'introduzione generale che spazierà su alcune nozioni base (storia militare, storia della guerra, storia culturale della guerra) il corso esaminerà le origini e lo sviluppo dei due conflitti mondiali, per poi proseguire con un'analisi della transizione dalla guerra alla pace fino agli anni Sessanta. Attenzione particolare verrà riservata al caso italiano tra 1914 e 1948. Le lezioni si soffermeranno particolarmente su:
- sviluppo e significato di "cultura di guerra" in Europa tra 1914 e anni '60
- basi sociali ed economiche dei conflitti europei
- leadership militare durante il 1914-1945
- riorganizzazione delle società e dell'economia per fronteggiare la guerra totale
- letteratura e poesia di guerra
- guerra ai civili e crimini di guerra
- la questione della colpa nella Grande Guerra e nella Seconda
guerra mondiale
- politiche di memoria dei conflitti
- transizioni dalla guerra alla pace
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso consisterà di lezioni, discussioni e approfondimenti di casi di studio anche attraverso presentazioni da parte degli studenti. La partecipazione attiva al lavoro in classe è considerata parte integrante della valutazione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Di norma, le lezioni saranno svolte in inglese. Tuttavia, alcuni argomenti e materiali potranno richiedere la conoscenza e l'uso dell'italiano e del francese. La bibliografia includerà libri e film in tutte e tre le lingue.
Testi di riferimento:
  • Mondini, Marco, <<Il >>Capola grande guerra del generale Luigi CadornaMarco Mondini. Bologna: Il mulino, 2017. Cerca nel catalogo
  • Gooch, John, <<The >>Italian army and the First World WarJohn Gooch. Cambridge: Cambridge University press, 2014. Cerca nel catalogo
  • Keegan, John, <<The>>face of battle[a study of Agincourt, Waterloo and the Somme]John Keegan. Harmondsworth: Penguin, 1978. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'