Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE
Insegnamento
DIRITTO DEL LAVORO NEL PUBBLICO IMPIEGO
EPP3049775, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DEL GOVERNO E POLITICHE PUBBLICHE
SP1428, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LABOUR LAW IN PUBLIC ADMINISTRATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/spgi/course/view.php?idnumber=2019-SP1428-002PD-2018-EPP3049775-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCA LIMENA IUS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE giuridico IUS/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: conoscenze base di diritto privato (obbligazioni e contratti) e/o di diritto pubblico
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso vuole fornire le nozioni di base per comprendere ed applicare la normativa legislativa e contrattuale relativa ai rapporti individuali di lavoro e alle relazioni sindacali nell'ambito del lavoro alle dipendente dalla pubblica amministrazione
Modalita' di esame: Esami orali che si svolgono in genere su tre domande, una di diritto sindacale e due relative al rapporto individuale di lavoro.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione dei problemi che la normativa legislativa e contrattuale del lavoro intende risolvere, sulla comprensione della normativa stessa e della sua effettività e sulla capacità di applicarla
Contenuti: Evoluzione normativa del rapporto di lavoro pubblico - La contrattazione collettiva e i diritti sindacali- lo sciopero nei servizi pubblici essenziali -Il reclutamento del personale e le forme di lavoro flessibile - l'inquadramento dei lavoratori e il trattamento economico - La dirigenza pubblica - Diritti e obblighi delle parti del rapporto individuale di lavoro - Le sanzioni disciplinari - L'estinzione del rapporto - La giurisdizione in tema di controversie di lavoro
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: lezioni frontali a volte con il supporto di slides. E' particolarmente incentivata la partecipazione attiva degli studenti, attraverso domande, proposte, critiche. Agli studenti potranno essere assegnati dei temi da discutere e affrontarein aula, previo approfondimento secondo le linee indicate dalla docente.
I temi di particolare importanza o attualità saranno trattati a volte anche in una prospettiva interdisciplinare con la collaborazione di altri docenti e con interventi di chi opera nel
mondo del lavoro e nella pubblica amministrazione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il lavoro nelle pubbliche amministrazioni è da alcuni anni oggetto di importanti modifiche legislative.
La eventuale pubblicazione di manuali aggiornati sarà comunicata nel corso delle lezioni e in rete.
Testi di riferimento:
  • L. Fiorillo, Il diritto del lavoro nel pubblico impiego. --: Giuffrè, 2018. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Problem solving

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti