Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CIVILE
Insegnamento
HIGHWAY HYDRAULIC ENGINEERING
INP7081038, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA CIVILE
IN0517, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum IDRAULICA [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HIGHWAY HYDRAULIC ENGINEERING
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MATTEO CAMPORESE ICAR/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria civile ICAR/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Laurea triennale in ingegneria civile o ambientale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente che abbia ottemperato agli obiettivi del corso sarà in grado di comprendere i diversi aspetti idraulici e costruttivi relativi al drenaggio delle sedi stradali e delle piattaforme dei ponti, e alle intersezioni fra il reticolo stradale e quello idrografico mediante l'uso di metodi, strumenti e tecniche aggiornate.
Al termine del corso lo studente sarà in grado di gestire i diversi aspetti che concorrono alla progettazione delle opere e dare una descrizione del risultato tramite relazioni tecniche e tavole grafiche adeguate.
Modalita' di esame: Prova orale finale su aspetti teorici e con discussione delle esercitazioni progettuali (ad es. drenaggio delle sedi stradali, della piattaforma dei ponti, attraversamenti di fiumi e canali, opere provvisionali)
Criteri di valutazione: Il voto finale è la media fra le valutazioni su teoria ed esercitazioni
Contenuti: Aspetti normativi.
Cenni di idrologia (precipitazioni brevi e intense, calcolo delle portate in piccoli bacini).
Elementi di idraulica fluviale (moto uniforme e permanente in fiumi e canali, trasporto solido e detriti galleggianti).
Raccolta ed allontanamento delle acque dalle strade (caditoie, cunette e fossi di guardia per strade in rilevato, in trincea e a mezzacosta; stazioni di sollevamento; gestione degli aspetti qualitativi).
I sottopassi.
Raccolta e allontanamento delle acque dai ponti.
Problemi idraulici dei ponti (franco, rigurgito e fenomeni erosivi localizzati indotti da pile e spalle in alveo) e misure mitigatorie.
Tombini e guadi.
Opere provvisionali in alveo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: studio individuale e sviluppo di esercizi – lezioni frontali sviluppate anche con l’uso di audiovisivi
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: appunti delle lezioni e letture scelte
https://www.fhwa.dot.gov/engineering/hydraulics/highwaydrain/
https://www.fhwa.dot.gov/engineering/hydraulics/culverthyd/
https://www.fhwa.dot.gov/engineering/hydraulics/bridgehyd/
https://www.fhwa.dot.gov/engineering/hydraulics/scourtech/
Testi di riferimento:
  • Da Deppo Luigi e Datei Claudio, Le opere idrauliche nelle costruzioni stradali. Cosenza: Bios, 1999. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • http://www.hec.usace.army.mil/software/hec-ras/

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Industria, innovazione e infrastrutture