Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
Insegnamento
WORK AND ORGANIZATIONAL PSYCHOLOGY
MEP4067234, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
ME1868, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese WORK AND ORGANIZATIONAL PSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/medicinamolecolare/course/view.php?idnumber=2018-ME1868-000ZZ-2018-MEP4067234-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Docenti
Responsabile VALERIA ORSO M-PSI/06
Altri docenti MARILENA FRISONE
SAMANTHA SERPENTINI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Dimensioni antropologiche, pedagogiche e psicologiche M-DEA/01 3.0
CARATTERIZZANTE Scienze del management sanitario M-PSI/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 90 135.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2019/20 01/10/2019 30/09/2020 ORSO VALERIA (Presidente)
FRISONE MARILENA (Membro Effettivo)
SERPENTINI SAMANTHA (Membro Effettivo)
5 Commissione 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 ORSO VALERIA (Presidente)
FRISONE MARILENA (Membro Effettivo)
SERPENTINI SAMANTHA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Conoscenze di base nell'ambito della psicologia generale, della psicologia clinica e della psicologia della salute.

ANTROPOLOGIA CULTURALE
Nessuno

GESTIONE E TECNICHE DEL LAVORO DI GRUPPO
Conoscenza delle seguenti discipline: psicologia generale, psicologia clinica e psicologia della salute.
Conoscenze e abilita' da acquisire: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Obiettivi formativi:
-fornire allo studente capacità di analisi e di interpretazione delle dinamiche individuali ed interindividuali associate all'ambito lavorativo e alle specifiche caratteristiche organizzative dello stesso, con particolare riferimento al contesto socio-sanitario;
-favorire l’apprendimento di strumenti atti ad operare professionalmente nell'ambito dei servizi diretti alla persona, ai gruppi e alle organizzazioni, tenendo conto delle innovazioni relative alle analisi di genere e alle differenze culturali.

ANTROPOLOGIA CULTURALE
Acquisire conoscenze generali relative alla disciplina antropologica e alla sua metodologia. Essere in grado di applicare metodi etnografici al fine di investigare interazioni sociali e temi di antropologia medica. Essere in grado di analizzare criticamente e di discutere problemi e temi di interesse antropologico in prospettiva comparativa.

GESTIONE E TECNICHE DEL LAVORO DI GRUPPO
Obiettivi formativi:
-fornire allo studente capacità di analisi e di interpretazione delle dinamiche di gruppo associate all'ambito lavorativo e alle specifiche caratteristiche organizzative dello stesso, con particolare riferimento al contesto socio-sanitario;
-favorire l’apprendimento di strumenti atti ad operare professionalmente nell'ambito dei servizi diretti alla persona, ai gruppi e alle organizzazioni, tenendo conto delle innovazioni relative alle analisi di genere e alle differenze culturali.
Modalita' di esame: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Scritto


ANTROPOLOGIA CULTURALE
Produzione di un breve saggio, ovvero esercizio etnografico (‘thick description’), basato su osservazione partecipante e interviste su un tema da concordare con il docente del corso.
Criteri di valutazione: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulle capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.

ANTROPOLOGIA CULTURALE
- attenzione per il dettaglio nella stesura della ‘thick description’
- approccio critico e pensiero critico
- riflessività dell’etnografo
Contenuti: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
L’insegnamento è finalizzato all'approfondimento dei seguenti temi:
- Introduzione alla psicologia del lavoro e delle organizzazioni e sviluppi storici
- Attitudini, valori, soddisfazione e commitment
- Comunicazione, persuasione e pregiudizio
- La salute al lavoro e le patologie collegate allo stress
- Leadership
- Motivazione e job design
- La selezione e valutazione del personale
- L'errore umano
- Comportamenti disfunzionali sul luogo di lavoro: bullismo e mobbing

ANTROPOLOGIA CULTURALE
Introduzione all’antropologia culturale:
- cos’è l’antropologia culturare, i suoi campi d’indagine, le sue diverse branche e approcci
- il metodo etnografico: osservazione partecipante, interviste, riflessività, distinzione tra descrizione ‘thick’ e ‘thin’, etica della ricerca, accesso al campo, interazione tra etnografo e altri attori sociali
Prospettive antropologiche riguardo al corpo:
- concezioni del corpo emergenti dal contest culturale, costruzioni sociali del concetto di persona, prospettive culturali sulla salute, il benessere, la malattia, e la cura
- immagini del corpo in società occidentali e non, tecniche del corpo, la nozione di habitus, esperienza corporea, trattamento del corpo morto, modificazioni del corpo e protesi, corpo e gender, documentario sulla guarigione e la possessione sciamanica
Analisi di resoconti etnografici in antropologia medica
- complessità della relazione medico-paziente, uso e misuso dei dispositive medici, implementazione di protocolli medici e di prevenzione in diversi contesti culturali, situazioni comunicative con pazienti affetti da disabilità del linguaggio o in contesti riabilitativi
- discussione finale sui contenuti del corso e sulla modalità d’esame
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Si prevedono le seguenti metodologie di insegnamento:
-Lezioni frontali per l'illustrazione teorica degli argomenti trattati.
-Lavori di gruppo finalizzati all'approfondimento, teorico e pratico, e alla discussione dei contenuti proposti.
-Esercitazioni in classe per l'acquisizione dei metodi

ANTROPOLOGIA CULTURALE
Lezioni frontali, presentazioni in powerpoint, proiezione di documentari e altro materiale audiovisivo, discussion in forma seminariale, attività di gruppo e dibattiti
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Saranno indicati dal docente all'inizio del corso

ANTROPOLOGIA CULTURALE
tutto il materiale aggiuntivo verrà fornito in formato elettronico durante il corso
Testi di riferimento:
  • Donald M. Truxillo, Talya N. Bauer, Berrin Erdogan, Psychology and Work: Perspectives on Industrial and Organizational Psychology. --: Routledge, 2016.
  • Eriksen, T. H., Small Places, Large Issues: An Introduction to Social and Cultural Anthropology.. London: Pluto Press, 2001.
  • Pool, R. and Geissler, W., Medical Anthropology. --: Maidenhead: Open University Press., 2005.
  • Good, B. J., Fischer, M. M. J., Willen, S. S., and Del Vecchio Good, M.-J. (eds.), A Reader in Medical Anthropology. Oxford: Wiley Blackwell, 2010.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture