Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
Insegnamento
ANALISI DI CASI E PROFILI DIAGNOSTICI IN NEUROPSICOLOGIA
PSP8082779, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA
PS1091, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese CASE ANALYSIS AND DIAGNOSTIC PROFILES IN NEUROPSYCHOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2019-PS1091-000ZZ-2018-PSP8082779-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di NEUROSCIENZE E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA

Docenti
Responsabile SARA MONDINI M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2019 01/10/2019 30/09/2020 MONDINI SARA (Presidente)
AGRILLO CHRISTIAN (Membro Effettivo)
GRASSI MASSIMO (Membro Effettivo)
RICCARDI ALICE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: I contenuti di questo Laboratorio si integrano con quelli relativi all’insegnamento di Valutazione Neuropsicologica. In particolare, sono richieste le conoscenze di base relative agli strumenti valutativi a disposizione, a come si utilizzano e a come si integrano. Si tratta di un laboratorio pratico di applicazione di conoscenze acquisite dall’insegnamento di Valutazione neuropsicologica.
Gli studenti che non avessero seguito l'insegnamento di Valutazione Neuropsicologica sono invitati a prendere visione della bibliografia per essere pronti al Laboratorio.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Attraverso il laboratorio esperienziale lo studente acquisirà la capacità mettere in pratica le conoscenze e i contenuti descritti discutendo dei casi clinici visionati, usando un appropriato linguaggio tecnico. Attraverso le attività pratiche di gruppo imparerà ad integrare i segni e sintomi e i dati anamnestici del paziente e a scrivere un referto diagnostico e/o riabilitativo.
Modalita' di esame: Durante il Laboratorio il lavoro degli studenti divisi in gruppi sarà costantemente valutato dal docente. Gli studenti infatti dovranno produrre referti sui casi-studio analizzati. Ogni caso verrà presentato e discusso dall’intera classe.
L’esame finale di svolgerà in forma orale, durante l’ultima lezione o in un appello aperto ad hoc dal docente e verterà sui contenuti affrontati durante il Laboratorio, con discussione e riflessione sui casi su cui si è svolto il lavoro, sulle operazioni apprese e sulle difficoltà incontrate. Le modalità di svolgimento dell’esame saranno quindi in linea con le tecniche esperienziali utilizzate durante le lezioni.
Criteri di valutazione: Dal momento che il Laboratorio consiste in una formula didattica professionalizzante ed esperienziale, i criteri di valutazione dell’apprendimento verteranno specificamente su questi aspetti, con particolare riferimento alle ricadute empiriche, cliniche e operative degli strumenti, metodi e tecniche presentati durante il Laboratorio. Ulteriori elementi che concorreranno a definire la valutazione finale saranno la partecipazione attiva durante le esercitazioni, il contributo personale e condiviso nel gruppo di lavoro.
Contenuti: Il Laboratorio intende applicare ed esercitare i contenuti propri della valutazione neuropsicologica quali:
1) l’osservazione di pazienti;
2) la raccolta anamnestica;
3) il colloquio neuropsicologico;
4) l’indagine psicometrica;
5) la stesura di un referto diagnostico e/o riabilitativo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La didattica del laboratorio prevede la presenza in aula degli studenti, suddivisi in piccoli gruppi, per favorire l’apprendimento su base professionalizzante ed esperienziale. Il lavoro in aula e in gruppo è parte integrante della didattica del Laboratorio e costituisce una delle attività di apprendimento, accanto alla verifica delle componenti individuali di ciascuno studente. In questo senso, è fortemente consigliata la frequenza continuativa del Laboratorio.
Il laboratorio prevede l'intervento attivo degli studenti che analizzeranno video di casi di pazienti con lesioni cerebrali acquisite, svolgendo analisi di gruppo volte al confronto sul ragionamento diagnostico e sulla progettazione degli interventi.
La modalità di svolgimento scelta è di condurre un laboratorio intensivo organizzato da pochi incontri di 6 ore ciascuno, in modo da consentire la partecipazione attiva a simulazioni di setting valutativi oppure la visione completa di un caso e relativa analisi, diagnosi e conseguente progettazione di un percorso riabilitativo.
GLI STUDENTI CHE PER MOTIVAZIONI ECCEZIONALI FOSSERO IMPOSSIBILITATI A FREQUENTARE SONO INVITATI A CONTATTARE PRONTAMENTE IL DOCENTE TITOLARE DELL'INSEGNAMENTO, IN QUANTO VERRANNO PREDISPOSTE ATTIVITA' ALTERNATIVE.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno forniti durante il corso manuali, test e articoli scientifici che presentano strumenti di valutazione neuropsicologica.
Tutto il materiale sarà reso disponibile mediante la piattaforma on-line Moodle.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Uguaglianza di genere