Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
Insegnamento
NONINVASIVE BRAIN STIMULATION
PSP7077959, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
PS1932, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 2.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese NONINVASIVE BRAIN STIMULATION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2018-PS1932-000ZZ-2018-PSP7077959-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY

Docenti
Responsabile GIORGIA CONA M-PSI/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 2.0 14 36.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2018-1 01/10/2018 30/09/2019 CONA GIORGIA (Presidente)
BISIACCHI PATRIZIA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Sono richieste adeguate conoscenze di neuroscienze e di neuropsicologia. Buona conoscenza dell’inglese.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisirà conoscenze e competenze avanzate sui principi di funzionamento e gli aspetti metodologici della stimolazione magnetica transcranica (TMS) e della stimolazione elettrica transcranica (tES), e sul funzionamento del software di neuronavigazione.
Lo studente acquisirà quindi conoscenze teoriche e pratiche necessarie alla progettazione di un disegno sperimentale che preveda l'uso delle tecniche di stimolazione cerebrale non-invasiva.
Modalita' di esame: Esame scritto con domande a scelta multipla. E' richiesto un minimo di 50% di risposte corrette per superare l'esame.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla compresione degli argomenti svolti e sull'acquisizione delle metodologie proposte (TMS, tES).
Contenuti: Il corso si suddividerà in due parti:
La prima parte si focalizzerà sulla TMS e tratterà:
- principi di funzionamento
- protocolli e paradigmi sperimentali TMS
- aspetti di sicurezza
- neuronavigazione

La seconda parte del corso si focalizzare sulla tES e tratterà:
- principi di funzionamento e aspetti metodologici
- protocolli TES (es., tDCS, tRNS, tACS)
- applicazioni in ambito clinico e di ricerca
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevedrà sia lezioni frontali sia esercitazioni pratiche in laboratorio. lla luce della natura del corso, gli studenti sono invitati a frequentare assiduamente le lezioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Non è previsto un manuale di riferimento per il corso. Il materiale di studio si baserà sulle slides e gli articoli scientifici che verranno segnalati durante le lezioni (che saranno disponibili sulla piattaforma Moodle).

Per chi volesse approfondire alcuni argomenti, si consiglia il seguente libro:
Walsh, V., Pascual-Leone, A., Kosslyn, S.M., Transcranial Magnetic Stimulation: A Neurochronometrics of Mind. Bradford Books, 2005.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Problem solving

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)