Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
SCIENZE DELLA NATURA
Insegnamento
RILEVAMENTO GEOLOGICO, GEOMORFOLOGICO E TELERILEVAMENTO
SCN1032478, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLA NATURA
SC1178, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GEOLOGICAL-GEOMORPHOLOGICAL MONITORING AND REMOTE-SENSING
Sito della struttura didattica http://scienzenaturali.scienze.unipd.it/2018/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2018-SC1178-000ZZ-2018-SCN1032478-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile NICOLA SURIAN GEO/04
Altri docenti DARIO ZAMPIERI GEO/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative GEO/03 4.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative GEO/04 5.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 4.0 48 52.0 Nessun turno
LABORATORIO 2.0 32 18.0 2
LEZIONE 3.0 24 51.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 RILEVAMENTO GEOLOGICO, GEOMORFOLOGICO E TELERILEVAMENTO 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 SURIAN NICOLA (Presidente)
ZAMPIERI DARIO (Membro Effettivo)
STEFANI CRISTINA (Supplente)
6 RILEVAMENTO GEOLOGICO, GEOMORFOLOGICO E TELERILEVAMENTO 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 ZAMPIERI DARIO (Presidente)
SURIAN NICOLA (Membro Effettivo)
STEFANI CRISTINA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per il corretto apprendimento degli argomenti trattati è indispensabile la padronanza delle conoscenze acquisite nei corsi “Geologia storica e regionale” e “Paleoecologia e Paleoclimatologia”.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha l’obiettivo di fornire le basi teoriche e metodologiche essenziali per leggere, interpretare e realizzare una carta geologica ed una carta geomorfologica, anche tramite le tecniche di Telerilevamento.
Modalita' di esame: Orale. Discussione della relazione e della cartografia, geologica e geomorfologica, dell’area affidata al Campo finale, nonché dei vari argomenti geologici, geomorfologici e di telerilevamento trattati durante il corso.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente si baserà sui seguenti criteri:
1) capacità di esporre in modo chiaro e con terminologia appropriata quanto appreso;
2) capacità di interpretare ed esporre in modo organico i diversi aspetti geologici e geomorfologici affrontati nel campo finale di rilevamento e nelle altre esercitazioni svolte in laboratorio.
Contenuti: Il programma può essere suddiviso in 3 parti:

1) Rilevamento geologico (3 CFU)
Per la parte del corso riguardante il rilevamento geologico, attraverso lezioni frontali vengono trattati i seguenti aspetti: progettazione di un rilevamento; equipaggiamento; rischi relativi all’attività di terreno; unità litostratigrafiche; misure di giacitura di superfici geologiche; misure di orientazione di lineazioni; proiezioni stereografiche; intersezione tra superfici geologiche e superficie topografica; problemi di lettura e disegno di superfici geologiche; inclinazione apparente e reale; spessore apparente e reale; cartografia di pieghe e faglie.
Le esercitazioni in laboratorio comprendono: uso della bussola da geologo, lettura di carte geologiche, esecuzione di sezioni geologiche.

2) Rilevamento geomorfologico e telerilevamento (4 CFU)
Per la parte del corso riguardante il rilevamento geomorfologico ed il telerilevamento nelle lezioni frontali vengono approfonditi i seguenti argomenti: cartografia geomorfologica (concetti base, legenda); depositi quaternari; l’Indice di Qualità Morfologica (IQM); basi teoriche del telerilevamento.
Le esercitazioni in laboratorio comprendono i seguenti argomenti: interpretazione delle fotografie aeree con utilizzo dello stereoscopio; elaborazione ed interpretazione di immagini da satellite attraverso l'impiego di software specifici; costruzione di carte geomorfologiche; applicazione dell’IQM.

3) Campo di rilevamento (2 CFU)
Le esercitazioni sul terreno comprendono un campo finale integrato tra le due discipline (geologia e geomorfologia) di alcuni giorni nelle Dolomiti, durante i quali gli studenti mettono in pratica le nozioni apprese lavorando in piccoli gruppi (3-4 studenti per gruppo). In particolare alla fine del campo gli studenti compilano una relazione scritta comprensiva di una carta geologica con relativa sezione e di una carta geomorfologica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Oltre alle lezioni frontali, l'insegnamento si avvale in maniera preponderante di esercitazioni condotte sia in laboratorio che sul terreno.
Le esercitazioni in laboratorio comprendono: uso della bussola da geologo, uso di carte geologiche a varia scala per la lettura dell'assetto geologico del territorio e per l'esecuzione di sezioni geologiche.
Nell'interpretazione delle fotografie aeree si fa uso dello stereoscopio e di software specifici per l’elaborazione delle immagini e per le rappresentazioni cartografiche (GIS).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi di riferimento, tramite la piattaforma e-learning: https://elearning.unipd.it/biologia/ vengono messi a disposizione degli studenti i file in formato pdf utilizzati dal docente per le lezioni frontali e per le esercitazioni.
La Biblioteca del Dipartimento di Geoscienze mette a disposizione una ricchissima collezione di carte geologiche e geomorfologiche del territorio nazionale e di altri paesi, così come un nutrito numero di testi e manuali in italiano, ma soprattutto in lingua inglese.
Testi di riferimento:
  • Venturini Corrado, Realizzare e leggere carte e sezioni geologiche. Palermo: Dario Flaccovio Editore, 2012. Cerca nel catalogo
  • Gomarasca M.A., Elementi di Geomatica. --: Associazione Italiana di Telerilevamento, 2004. Cerca nel catalogo
  • D'Orefice M. e Graciotti R., Rilevamento geomorfologico e cartografia. Palermo: Dario Flaccovio Editore, 2015. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Mappe concettuali
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • ENVI; ArcGIS

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Agire per il clima