Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
SCIENZE DELLA NATURA
Insegnamento
PALEOECOLOGIA E PALEOCLIMATOLOGIA
SCN1032508, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLA NATURA
SC1178, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PALEOECOLOGY AND PALEOCLIMATOLOGY
Sito della struttura didattica http://scienzenaturali.scienze.unipd.it/2018/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2018-SC1178-000ZZ-2018-SCN1032508-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CLAUDIA AGNINI GEO/01

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline di Scienze della Terra GEO/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 0.75 12 6.75
LEZIONE 5.25 42 89.25

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 PALEOECOLOGIA E PALEOCLIMATOLOGIA 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 AGNINI CLAUDIA (Presidente)
CAPRARO LUCA (Membro Effettivo)
FORNACIARI ELIANA (Supplente)
7 PALEOECOLOGIA E PALEOCLIMATOLOGIA 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 AGNINI CLAUDIA (Presidente)
CAPRARO LUCA (Membro Effettivo)
FORNACIARI ELIANA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Concetti base di geologia e paleontologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’insegnamento presenta agli studenti la ricostruzione della storia della Terra e del suo clima dal Precambriano al Quaternario attraverso il succedersi dei principali eventi geologici, biologici e climatici. Le conoscenze che lo studente acquisirà riguardano concetti base legati alla paleocepaleoecologia e alla paleoclimatologia.
Le abilità che lo studente acquisirà e svilupperà riguardano
1) l’integrazione di concetti già noti con nuovi concetti;
2) la capacità di analisi e di sintesi e lo spirito critico nell’utilizzo delle fonti;
3) L'abilità di comunicare/divulgare i concetti acquisiti.
Contenuti e obiettivi verranno declinati in prospettiva metodologica didattica al fine di consentire anche una preparazione all'insegnamento.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze acquisite avviene attraverso una prova orale in cui vengono valuatate le conoscenze, la terminologia scientifica, la capacità di sintesi e di discussione critica.
Criteri di valutazione: I criteri con cui verranno verificate le conoscenze e le abilità acquisite sono i seguenti:
1) conoscenza degli argomenti trattati;
2) comprensione degli argomenti trattati;
3) capacità critica arricchita da collegamenti delle conoscenze acquisite;
4) capacità di sintesi;
5) appropriatezza della terminologia utilizzata.
Contenuti: I contenuti del corso possono essere suddivisi in 6 parti principali:
1) paleoecologia s.s. e paleoecologia evolutiva. Clima ed evoluzione.(0.5 CFU);
2) paleoclimatologia. Il clima e i cambiamenti climatici. Il sistema climatico. Archivi del clima, dati e modelli. (1CFU);
3)i modelli di età: Paleomagnetismo e magnetostratigrafia. Astrociclostratigrafia e Astrocronologia. (0.5 CFU);
4) gli isotopi stabili (carbonio e ossigeno) in paleoclimatologia. (1CFU);
5) cambiamenti climatici alla scala tettonica. La CO2 e l’evoluzione del clima a lungo termine. La tettonica a placche e le variazioni a lungo termine del clima. Cambiamenti a breve termine.(0.5 CFU);
6) l’evoluzione del clima Precambriano al Quaternario. Il Faint young Sun Paradox. I regimi glaciali nel passato geologico. Il regime climatico greenhouse nel passato geologico. Dal regime greenhouse al regime icehouse: gli ultimi 50 milioni di anni. I cambiamenti climatici alla scala orbitale. Controllo astronomico sull’insolazione. Il controllo dell’insolazione sul regime monsonico. Il controllo dell’insolazione sull’estensione delle calotte glaciali. Variazioni alla scala orbitale di CO2 e CH4. Interazioni alla scala orbitale e feedback. I cambiamenti climatici degli ultimi 20.000 anni. Il Last Glacial Maximum. Le oscillazioni del clima alla scala millenaria. Il clima e la presenza dell’uomo. Il clima durante gli ultimi 1000 anni e nell’ultimo secolo. Cause del riscaldamento globale e possibili scenari futuri. (2.5 CFU).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è organizzato in lezioni frontali (42h), esercitazioni in aula (6h) e esercitazioni sul campo (6h). Le lezioni frontali sono presentate con l'ausilio di presentazioni powerpoint che contengono immagini, tabelle, schemi, grafici e video. Gli studenti vengono coivolti anche con attività di questioning. L'attività di esercitazione prevede la lettura e la discussione di un articolo scientifico. Gli studenti lavorano in gruppo alla preparazione di una presentazione didattico-divulgativa sull'argomento trattato dall'articolo. L'attività di laboratorio sul campo consiste di una escursione nelle Prealpi Venete.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico utilizzato per le lezioni frontali, per le esercitazioni e per l'attività di campo (ppt lezioni, articoli, materiale informativo per escursione) è reso disponibile agli studenti nella piattaforma e-learning: https://elearning.unipd.it/biologia/
Testi di riferimento:
  • Ruddiman, William F., Earth's climatepast and futureWilliam F. Ruddiman. New York: W. H. Freeman & Co, 2014. 3rd Edition Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Learning journal

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Top Hat (active quiz, quiz)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Agire per il clima La vita sott'acqua La vita sulla Terra