Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LOCAL DEVELOPMENT
Insegnamento
GROUP INTERACTION AND DYNAMICS (C.I.)
SUP8083777, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LOCAL DEVELOPMENT
SU2446, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GROUP INTERACTION AND DYNAMICS (C.I.)
Sito della struttura didattica www.dissgea.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2019-SU2446-000ZZ-2018-SUP8083777-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CHIARA RABBIOSI M-GGR/02

Moduli che appartengono al corso integrato
Codice Insegnamento Responsabile
SUP8083779 GROUP DYNAMICS AND TRANSFORMATIVE LEARNING (MOD. A) ALESSIO SURIAN
SUP8083778 KNOWLEDGE, COMMUNICATION AND COMMUNITIES IN MOTION (MOD. B) CHIARA RABBIOSI

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione  
Anno di corso  
Modalità di erogazione frontale

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 Commissione 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 RABBIOSI CHIARA (Presidente)
SURIAN ALESSIO (Membro Effettivo)
PIOVAN SILVIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze, abilità e competenze equivalenti ai learning outcomes complessivi del primo anno del Corso di Laurea.
Generale consapevolezza delle implicazioni sociali e spaziali dei maggiori fenomeni di mobilità contemporanei (migrazioni strutturali, turismo, pendolarismo etc.).
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso integrato si compone di due moduli grazie ai quali studentesse e studenti potranno maturare conoscenze specifiche relative alla relazione tra spazio e società e al ruolo che rispetto ad essa svolgono i fenomeni di mobilità di oggetti, persone, immaginari. La conoscenza acquisita sarà informata da un approccio critico e interdisciplinare.
Studentesse e studenti matureranno competenze che consentiranno loro di supportare la presa in carico degli aspetti più critici dello sviluppo territoriale attraverso metodologie partecipative e multiculturali a sostegno della comunicazione, della pianificazione e della gestione dei conflitti.
Al termine del corso studentesse e studenti saranno in grado:
- di identificare la multiscalarità e la reticolarità dei processi di sviluppo locale in un contesto di radicale globalizzazione quale quello contemporaneo;
- di padroneggiare la multidimensionalità del concetto di sostenibilità (economica, ambientale, sociale, culturale, istituzionale, etc.);
- di riconoscere diverse tipologie di conflitto socio-spaziale,
- e di proporre metodologie pro-attive per la sua gestione (da quelle più strutturate a quelle più creative);
- di riflettere criticamente sul proprio intervento nella gestione delle dinamiche di gruppo a sostegno dei processi di policy-making per lo sviluppo territoriale.
Modalita' di esame: Assessment parziali assegnati durante il corso (20%).
Gli assessment parziali consisteranno di restituzioni orali o scritte di articoli, piccole ricerche problem-based, simulazioni di intervento svolte in aula durante il Mod. B – fino a 6 punti (su 30).

Esame scritto al termine del corso (80%).
L’esame scritto finale consiste nell’elaborazione di un caso studio affrontato dagli studenti mettendo in luce e discutendo i diversi aspetti sollevati nel Mod. A e nel Mod. B – fino a 24 punti (su 30).
Criteri di valutazione: - Appropriatezza di riconoscimento delle principali prospettive teoriche relative agli ambiti disciplinari del Mod. A e del Mod. B;
- Consapevolezza della letteratura di riferimento in entrambi i moduli e suo uso appropriato;
- Capacità di interconnessione tra le diverse tematiche e le diverse metodologie proposte nel corso nella sua interezza;
- Abilità nel fornire un razionale per strutturare attività partecipative a sostegno dei processi di sviluppo territoriale;
- Livello di sintesi interdisciplinare e di riflessione critica rispetto ai temi trattati;
- Costanza nella partecipazione alle attività proposta in itinere.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Peer feedback
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Scrittura riflessiva

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Citta' e comunita' sostenibili Consumo e produzione responsabili Agire per il clima La vita sulla Terra Pace, giustizia e istituzioni forti