Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19
Se non è il tuo anno di immatricolazione torna alla home page

Principali informazioni sul corso
Tipologia di corso Corso di laurea D.M. 270/2004
In2375
porta questa
pagina con te
Codice corso IN2375
Anno di attivazione 2017/18
Ordinamento 2017/18
Classe L-9 - Classe delle lauree in Ingegneria industriale
Titolo rilasciato
Sede Vicenza
Lingua di erogazione Italiano
Curricula attivati Percorso Comune
Corsi affini --
Corsi della stessa classe    IN0511 - INGEGNERIA AEROSPAZIALE
IN2374 - INGEGNERIA BIOMEDICA
IN1840 - INGEGNERIA CHIMICA E DEI MATERIALI
IN0515 - INGEGNERIA DELL'ENERGIA
IN0509 - INGEGNERIA GESTIONALE
IN0506 - INGEGNERIA MECCANICA
IN0516 - INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA

Regolamento didattico Regolamento Regolamento emanato con DR n. 2147/2018 del 22/06/2018
Allegato1 Quadro generale delle attività formative
Allegato2 Attività formative proposte, elenco degli insegnamenti e loro organizzazione in moduli
Allegato3 Schemi di piano di studio che non necessitano di delibera di approvazione
Allegato4 Allegato aggiuntivo al regolamento

Descrizione del percorso formativo previsto per gli immatricolati nell'A.A. 2018/19 percorso_formativo.pdf

Il Corso di Studio in breve
Caratteristiche e finalità
Con la laurea in Ingegneria dell'innovazione del prodotto si acquisiscono conoscenze di base di matematica, fisica, informatica e ingegneria industriale (soprattutto per quanto riguarda la scienza dei materiali metallici e non metallici, la progettazione meccanica strutturale, funzionale e dinamica delle macchine, la tecnologia e l'impiantistica meccanica, i processi e i sistemi di produzione, i sistemi energetici, le macchine elettriche e a fluido).
Grazie a queste conoscenze, si avrà la capacità di studiare, modellare, progettare e realizzare nuovi prodotti, processi e impianti industriali utilizzando materiali tradizionali ed innovativi. Si apprendono inoltre le tecniche di progettazione meccanica (statiche, a fatica e dinamiche) che permettono alle industrie di essere competitive facendo attenzione alla sostenibilità economica dei prodotti.
Chi si laurea diventerà pertanto un ingegnere con conoscenze nell'ambito dell'innovazione nei materiali, nelle tecniche di progettazione, anche assistita al calcolatore, e nei processi e impianti produttivi; vale a dire quegli aspetti che oggi determinano il successo di un prodotto.

Ambiti occupazionali
Chi si laurea diviene progettista di prodotti (realizzati sia con materiali tradizionali che innovativi), di processi produttivi e di sistemi di produzione e impianti meccanici, con l'opportunità di essere assunto come addetto alla programmazione e supervisione delle attività produttive o addetto all'installazione e alla conduzione di macchine e impianti meccanici avanzati.
Con questa laurea si acquisiscono competenze da spendere come dipendente o libero professionista, soprattutto nei settori della meccanica di precisione, della siderurgia e metallurgia, delle materie plastiche, dell'impiantistica meccanica, degli apparati biomedicali, e nelle PMI attive nel campo termotecnico, alimentare, orafo, tessile, del cuoio e del packaging industriale.

Dalla triennale alla magistrale
Il corso permette l'accesso al corso di laurea magistrale in Ingegneria dell'innovazione del prodotto, ed ai corsi di laurea magistrale in Ingegneria gestionale e in Ingegneria dei materiali secondo le modalità che saranno indicate negli specifici avvisi di ammissione.
Le caratteristiche del percorso formativo agevolano anche l'accesso ad altri corsi di laurea magistrale dell'area dell'Ingegneria Industriale, ed in particolare alla laurea magistrale in Ingegneria Meccanica, secondo le modalità che saranno indicate negli specifici avvisi di ammissione.

Accesso
Tipo di accesso Accesso libero con prova
Posti riservati ai cittadini non comunitari residenti all'estero 4
        di cui studenti cinesi (programma "Marco Polo") 2
Numero minimo di preimmatricolazioni condizionante l'attivazione del corso   --
Prevista iscrizione come studenti part time
Tasse Prospetto Tasse A.A. 2018/19
Avviso di ammissione    Avviso di ammissione A.A. 2018/19

Prove di ammissione e Preselezioni
Dati aggiornati al 13/12/2018, ore 07:30
Prova di ammissione Periodo di preimmatricolazione Numero di preimmatricolati
al corso
Di cui con opzione di
prima scelta, se prevista
Scuola di Ingegneria - Corsi di Laurea Triennale-prova accertamento TOLC-I termine scaduto il 20/09/2018 3088 84

Calendari del corso
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2017
Visualizza il calendario degli appelli Appelli 2018/19 Ord.2017
Visualizza le sessioni delle prove finali Lauree 2018/19 Ord.2017
Visualizza storico dei Calendari


Membri del Gruppo per l'Accreditamento e la Valutazione (GAV)
Docente FERRO PAOLO
Docente SGARBOSSA FABIO
Docente ZILIO CLAUDIO
Presidente GAV TREVISANI ALBERTO
Stakeholder FORTUNA SILVIO
Stakeholder GIRARDI ANTONIO
Stakeholder TERRIN CARLO
Studente MORETTO SIMONE
Studente SIRIGU ANDREA
Studente TREVISAN FILIPPO

Insegnamenti per tutti gli anni di corso
Nota bene:
  1. Clicca su "Info e programma immatricolati A.A. 2018/19" per conoscere i dettagli degli insegnamenti previsti dal tuo percorso formativo.
    Se non trovi questo link significa che il programma previsto dal tuo piano di studi non è ancora disponibile.
  2. Clicca su "Attuale A.A." se:
    • devi ancora sostenere esami di anni precedenti: potrai verificare se il responsabile e il programma d'esame sono cambiati;
    • vuoi avere informazioni sugli esami che dovrai sostenere nei prossimi Anni Accademici: non essendo ancora disponibili i dettagli specifici sugli esami futuri, puoi vedere i contenuti degli stessi insegnamenti erogati quest'anno.
    Attenzione: nei prossimi Anni Accademici tali informazioni potrebbero subire modifiche.
    Se non trovi questo link significa che l'insegnamento non viene erogato nell'A.A. corrente: contatta il docente o il Presidente del CdS per conoscere il programma d'esame.
  3. Da maggio a fine settembre per ciascun insegnamento sarà visibile, non appena disponibile, anche il programma relativo al prossimo A.A.

Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
COMUNE IN10100190 12 I Primo
semestre
ITA FRANCESCO ROSSI
COMUNE IN08122537 9 I Primo
semestre
ITA CORRADO ZANELLA
COMUNE IN18103361 9 I Primo
semestre
ITA FEDERICO TRAMARIN
COMUNE INP7078358 6 I Secondo
semestre
ITA FRANCO BONOLLO
COMUNE INP7078339 15 I Secondo
semestre
ITA ANDREA SANSON
COMUNE INP7078338 6 I Secondo
semestre
ITA MARKUS FISCHER
COMUNE INL1000247 9 II Primo
semestre
ITA
COMUNE IN14103169 12 II Primo
semestre
ITA CLAUDIO ZILIO
COMUNE IN07111250 6 II Primo
semestre
ITA VALENTINA SALOMONI
COMUNE INM0017897 6 II Secondo
semestre
ITA ANNA NOSELLA
COMUNE INP7078397 12 II Secondo
semestre
ITA
COMUNE INP5071338 6 II Secondo
semestre
ITA ROBERTO MENEGHELLO
COMUNE IN02107440 6 II Secondo
semestre
ITA
COMUNE INP7078417 12 III Primo
semestre
ITA FABIO SGARBOSSA
COMUNE INM0017519 9 III Primo
semestre
ITA SIMONE CARMIGNATO
COMUNE INP7078305 6 III Primo
semestre
ITA GIULIO TIMELLI
COMUNE INP7078420 6 III Primo
semestre
ITA
COMUNE INP5071337 6 III Primo
semestre
ITA
COMUNE INP7078418 6 III Secondo
semestre
ITA
COMUNE INM0016638 9 III Secondo
semestre
ITA ALARICO MACOR
COMUNE IN06105904 6 III Secondo
semestre
ITA
COMUNE INP7078419 6 III Secondo
semestre
ITA
COMUNE INP7078497 12 III Secondo
semestre
ITA MARINO QUARESIMIN
COMUNE INP7078306 6 III Secondo
semestre
ITA

Lingue (non erogabili)
Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
COMUNE INN1031400 3 I Annuale ENG SIMONE CARMIGNATO

Prove finali
Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
COMUNE INM0014874 3   Annuale ITA