Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
TECNICHE E GESTIONE DELL'EDILIZIA E DEL TERRITORIO
Insegnamento
ESTIMO E ECONOMIA
INP8083399, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE E GESTIONE DELL'EDILIZIA E DEL TERRITORIO
IN2452, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ECONOMICS AND APPRAISAL
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIULIANO MARELLA ICAR/22

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Edilizia e ambiente ICAR/22 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non richiesti, in quanto trattasi del primo corso che affronta argomenti di natura economica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Con il corso sono acquisibili le seguenti conoscenze e abilità: a) basi economiche e capacità di lettura e comprensione dei fenomeni legati al comportamento dei consumatori, delle imprese e alla formazione del prezzo sui mercati; b) costi, prezzi, saggi di rendimento degli immobili e relative stime; c) indennizzi, diritti, tariffe e capacità di formulazione di giudizi di valore in ambito civile; d) conoscenze di base del funzionamento dell’istituto catastale.
Modalita' di esame: Prova finale con pubblicazione, acettazione/rifiuto del voto
Criteri di valutazione: I criteri valutativi mirano ad accertare il raggiungimento degli obiettivi formativi del corso verificando sia la conoscenza dei contenuti e delle metodologie estimative sia la loro applicazione sul piano operativo
Contenuti: 1. Fondamenti di economia. Equilibrio del consumatore. Tecnologia e produzione. Mercati e formazione dei prezzi.
2. Matematica finanziaria.
3. Principi dell'estimo. Giudizio di stima. Metodo di stima. Aspetti economici. Stime sintetico-comparative (mono e pluriparametriche) e stime per capitalizzazione dei redditi. Costi di costruzione e computo metrico estimativo. Stima dei fabbricati urbani e industriali. Stima delle aree edificabili.
4. Estimo speciale. Diritti reali. Servitù prediali. Espropriazione per pubblica utilità: aspetti estimativi e procedurali. Stime inerenti fattispecie legali. Catasto terreni e catasto fabbricati.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articola in lezioni frontali, esercitazioni e lezioni seminariali inivitate, attravero le quali acquisire conoscenze sia teorico-metodologiche sia applicative
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi di riferimento, contestualmente alla trattazione degli specifici argomenti, sarà reso disponibile in rete lo specifico materiale didattico di supporto
Testi di riferimento:
  • Roscelli R. (ed.), Manuale di Estimo. Valutazioni economiche ed esercizio della professione. Torino: UTET, 2014. Cerca nel catalogo
  • Michieli I. e M., Trattato di Estimo. Bologna: Il Sole 24Ore Edagricole, 2012. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)