Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE FARMACEUTICHE APPLICATE
Insegnamento
FARMACOLOGIA
FAO2043574, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE FARMACEUTICHE APPLICATE
FA0243, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHARMACOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze del Farmaco (DSF)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GUGLIELMINA FROLDI BIO/14

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline Biologiche BIO/14 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Syllabus
Prerequisiti: Sono necessarie conoscenze di fisiologia umana, chimica inorganica, chimica organica e biochimica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Sono illustrati gli aspetti della farmacologia generale, sia con l'approfondimento degli aspetti inerenti la farmacodinamica (interazione composto attivo - bersaglio cellulare)
sia con la descrizione della farmacocinetica. Quest'ultima verterà sui fattori che regolano nel tempo la presenza dei composti attivi nell'organismo umano. Questo studio permetterà di comprendere l’attività dei principi naturali, ma anche di sintesi, nell'organismo umano ai fini terapeutici.
Modalita' di esame: L'esame è orale; generalmente verranno poste tre-quattro domande inerenti la farmacodinamica e la farmacocinetica, riguardanti il programma svolto a lezione.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e sulla capacità di applicarli in modo autonomo.
Contenuti: I farmaci e le piante officinali.
Farmacodinamica. Trasduzione del segnale e secondi messaggeri. Regolazione della risposta recettoriale. Tolleranza e tachifilassi. Farmacodipendenza. Sindrome d’astinenza. Agonisti e antagonisti. Valutazione quantitativa dell’interazione agonista-recettore. Affinità e attività. Curve concentrazione-risposta e curve dose-risposta. Agonista puro, parziale o inverso. Antagonismo competitivo, non competitivo, funzionale. Il sinergismo negli estratti vegetali. Curve dose-risposta in una popolazione: istogramma delle frequenze e curva cumulativa (di Trevan). DE50, DL50, indice terapeutico, margine di sicurezza, NNT, rapporto rischio-beneficio, rapporto costo-beneficio.

Farmacocinetica. Vie di somministrazione. Effetto di primo passaggio. Ciclo entero-epatico. Distribuzione: volume apparente, proteine plasmatiche. Barriere speciali: ematoencefalica e placentare. Teratogeni. Metabolismo: reazioni di I e II fase, citocromo P450, reazioni di bioattivazione, induzione e inibizione enzimatiche. Flora batterica intestinale. Vie di escrezione: renale, biliare, polmonare e altre. Clearance. Biodisponibilità e bioequivalenza. Intervallo terapeutico. Emivita (t1/2). Modelli cinetici.

Variabilità nella risposta ai PA: nel singolo e nella popolazione, fattori prevedibili e non. Idiosincrasia. Allergia. Malattie iatrogene. La segnalazione di ADR. Lo studio di un nuovo farmaco.
Esempi di farmacocinetica di composti di origine vegetale.
Cenni di Complementary and Alternative Medicine (CAM). Omeopatia. Aromaterapia. Gemmoterapia. I fiori di Bach.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni si basano sulla didattica frontale con approfondimenti e discussione in aula delle tematiche già presentate, anche mediante l'impiego di moodle.
Articoli dalla letteratura scientifica verranno proposti per il confronto in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per lo studio si suggerisce di utilizzare gli appunti di lezione e un testo di farmacologia.
Il materiale didattico in pdf della lezione è reso disponibile in piattaforma moodle.
Si suggerisce anche l'utillizzo di banche dati quali PubMed e PubChem e dei siti delle agenzie regolatorie AIFA ed EMA.
Testi di riferimento:
  • Palatini, Pietro; De_Martin, Sara, Principi generali di farmacologia e farmacoterapiaPietro Palatini[ha contribuito alla realizzazione del testo Sara De Martin]. Padova: Cleup, 2017. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Story telling

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Uguaglianza di genere