Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE MOTORIE
Insegnamento
DIRITTO E ORGANIZZAZIONE
MEP3052907, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE MOTORIE
IF0375, ordinamento 2013/14, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LAW AND ORGANIZATION
Sito della struttura didattica http://www.biomed.unipd.it/didattica/corsi-di-laurea/scienze-motorie/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Biomediche (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE MOTORIE

Docenti
Responsabile DANILO BERTEOTTI
Altri docenti MARCO REBECCA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Giuridico, economico e statistico IUS/09 3.0
CARATTERIZZANTE Storico, giuridico-economico SECS-P/10 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2013

Syllabus
Prerequisiti: ORGANIZZAZIONE DEGLI ORGANISMI SPORTIVI
Nessuno

ELEMENTI DI DIRITTO
Conoscenze e abilita' da acquisire: ORGANIZZAZIONE DEGLI ORGANISMI SPORTIVI
- gli elementi necessari a capire il funzionamento delle organizzazioni;
- gli strumenti concettuali e le tecniche per l’analisi e la progettazione delle organizzazioni sportive;
- le basi di valutazione del rapporto tra organizzazioni e contesto competitivo e istituzionale;
- gli strumenti operativi e concettuali per la gestione delle risorse umane aziendali.

ELEMENTI DI DIRITTO
Il corso si propone di fornire agli studenti le nozioni fondamentali di teoria generale di diritto e di diritto costituzionale, nonché del diritto amministrativo, civile, penale e internazionale soprattutto con riferimento ai profili di interesse nell’ambito dell’esercizio di attività motorie e sportive e correlate.
Il corso vorrebbe inoltre stimolare gli studenti ad acquisire la capacità di individuare in concreto la rilevanza e le ricadute giuridiche delle scienze motorie, per un verso, e delle attività (ludiche, lavorative, istruttive etc.) in ambito sportivo, per altro verso.
Modalita' di esame: Prova scritta e orale
Criteri di valutazione: ORGANIZZAZIONE DEGLI ORGANISMI SPORTIVI
la valutazione dell’apprendimento sarà attuata tramite esame

ELEMENTI DI DIRITTO
Gli studenti dovranno dimostrare:
-un adeguato livello di conoscenza della materia,
-una sufficiente capacità di comunicare tale conoscenza,
-una sufficiente padronanza del linguaggio tecnico-giuridico.
Contenuti: ORGANIZZAZIONE DEGLI ORGANISMI SPORTIVI
Il programma è articolato in tre moduli generali:
1. il sistema istituzionale: individuazione e analisi degli attori principali del sistema istituzionale nel quale agiscono le organizzazioni sportive.
2. le forme organizzative: definizione dei principi di progettazione organizzativa e analisi delle parti della macrostruttura attraverso il modello teorico di Mintzberg. Il modello verrà utilizzato come chiave interpretativa per individuare alcuni “tipi ideali” di organizzazioni sportive.
3. la gestione delle risorse umane: individuazione di un quadro di tipo teorico e della strumentazione operativa per una gestione delle risorse umane integrata con le politiche e con la strategia d’impresa.

ELEMENTI DI DIRITTO

1.Nozioni di teoria generale del diritto.
2.Breve introduzione al diritto costituzionale.
3.Diritto amministrativo sportivo: l’ordinamento e la giustizia sportivi.
4.Diritto privato dello sport: contratti e lavoro dello sport, diritto commerciale dello sport e responsabilità civile.
5.Diritto penale dello sport: lesioni personali in ambito sportivo; il doping; la frode sportiva.
6.Diritto transnazionale e internazionale dello sport.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: ORGANIZZAZIONE DEGLI ORGANISMI SPORTIVI
La didattica, anche attraverso l’utilizzo di casi ed esercitazioni, sarà centrata sull’analisi teorica dei problemi organizzativi, al fine di fornire agli studenti gli strumenti per dedurre, dall’interpretazione della realtà, i criteri di progettazione e di comportamento.

ELEMENTI DI DIRITTO
La metodologia di insegnamento prescelta prevede l’alternanza di:
-lezioni esplicative frontali (in cui sarà comunque stimolata la discussione) finalizzate a fornire i rudimenti di ogni argomento trattato nel corso e
-lezioni che vedranno gli studenti direttamente coinvolti in attività di apprendimento diverse, volte a fissare le nozioni teoretiche apprese nel corso delle lezioni esplicative, imparare ad applicarle a situazioni concrete e stimolare ulteriori riflessioni (la proiezione di film e di registrazioni di processi penali, il tentativo di risoluzione di casi pratici, etc.).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: ELEMENTI DI DIRITTO
Appunti delle lezioni e materiali e dispense consegnati a lezione, eventualmente integrati con i testi di riferimento (soprattutto per le lezioni che non si è potuto frequentare).
Testi di riferimento: