Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
PATOLOGIA GENERALE E MICROBIOLOGIA
MEP4063586, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di FELTRE (BL) [999FE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PATHOLOGY AND MICROBIOLOGY
Sito della struttura didattica https://www.medicinachirurgia.unipd.it/l-infermieristica/info
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dimed/course/view.php?idnumber=2018-ME1844-999FE-2018-MEP4063586-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede FELTRE (BL)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Responsabile SIMONE DE VILLA
Altri docenti IGNAZIO CASTAGLIUOLO MED/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche MED/04 4.0
BASE Scienze biomediche MED/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
47 Commissione d’esame AA 18/19 sede di Feltre 01/10/2018 30/04/2020 DE VILLA SIMONE (Presidente)
CASTAGLIUOLO IGNAZIO (Membro Effettivo)
36 Commissione d'esame SEDE di Feltre - AA 2017/2018 01/10/2017 30/04/2019 SANDRI MARCO (Presidente)
CASTAGLIUOLO IGNAZIO (Membro Effettivo)
35 Commissione d'esame - sede di CONEGLIANO - AA 2017/2018 01/10/2017 30/04/2019 ZAMPIERI SANDRA (Presidente)
MARCON GIUSEPPE (Membro Effettivo)
34 Commissione d'esame - sede di MESTRE - AA 2017/2018 01/10/2017 30/04/2019 CIMINALE VINCENZO (Presidente)
LOREGIAN ARIANNA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere conoscenze di base di biochimica, biologia, anatomia e fisiologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso di Patologia Generaale si propone di fornire agli studenti le nozioni sulle cause e sui meccanismi che portano allo sviluppo delle principali patologie utili nell’ambito della futura attività professionale.
Gli obiettivi che l'insegnamento si propone di raggiungere sono i seguenti:
1) Far acquisire allo studente le conoscenze riguardanti le principali cause di malattia nell'uomo, fornendo gli strumenti necessari per comprendere i meccanismi patogenetici delle malattie umane.
2) Consolidare i meccanismi biochimico-molecolari per interpretare i processi patologici dalla cellula ai sistemi fondamentali dell’uomo.
Modalita' di esame: L’esame di profitto si svolgerà sottoforma di domande a risposta multipla (Multiple Choice Questions) riguardante tutti gli argomenti elencati.Ciascun quiz prevede 4 riposte di cui 1 sola corretta; ogni risposta esattaè pari ad 1 punto mentre le risposte errate non prevedono alcuna penalizzazione. L'esame sarà superato se la valutazione sarà maggiore o uguale a 18/30.
Criteri di valutazione: Capacità di ragionamento e comprensione degli argomenti svolti a lezione
Contenuti: INTRODUZIONE ALLA PATOLOGIA GENERALE: definizione dell’ambito di
studio della patologia generale. Descrizione dei concetti di eziologia,patogenesi, stato di salute e di malattia.
MECCANISMI DI DANNO PROVOCATI DA AGENTI FISICI, CHIMICI E BIOLOGICI. Malattie da cause fisiche e chimiche, ustioni, congelamenti. Effetti delle radiazioni ionizzanti ed ultraviolette. Danno ossidativo: radicali liberi; meccanismi antiossidanti. Patologie da carenze nutrizionali.
LA RISPOSTA CELLULARE AL MECCANISMO DI ADATTAMENTO REVERSIBILE ED IRREVERSIBILE:Meccanismi del danno cellulare.Reversibilità ed irreversibilità delle lesioni cellulari Processi di adattamento cellulare a stimoli lesivi: iperplasia, ipertrofia, aplasia, metaplasia. Definizione del concetto di displasia e sua classificazione. Danno di natura irreversbile: Necrosi, apoptosi ed altre ttipologie di morte cellulare (autofagia): aspetti morfologici e meccanismi molecolari. Il processo rigenerativo a livello delle cellule labili, stabili e perenni. La rigenerazione epatica.
IL PROCESSO INFIAMMATORIO ACUTO E CRONICO:Definizione di infiammazione. Caratteri distintivi tra flogosi acute e croniche. L'infiammazione acuta (angioflogosi): cause, tempi e fasi dell’infiammazione acuta: migrazione leucocitaria nel sito di lesione, adesione all’endotelio, migrazione chemiotassi, fagocitosi. Mediatori chimici dell'infiammazione. L'infiammazione cronica(o Istoflogosi): meccanismi, cellule, evoluzione. Struttura dei granulomi: tubercoloma,sifiloma,leproma, granuloma di origine virale, granuloma da corpo estraneo.Esiti dei processi infiammatori:Il processo riparativo e le sue alterazioni (formazione della cicatrice):aspetti tessutali,cellulari.
EFFETTI SISTEMICI DELL'INFIAMMAZIONE:FEBBRE E TERMOREGOLAZIONE:Effetti sistemici dell'infiammazione(leucocitosi, rilascio proteine della fase acuta). La febbre: termoregolazione ed alterazioni della termogenesi.Risposta generale dell’organismo al caldo e al freddo. Cause di febbre. Le ipotermie e le ipertermie.
BIOLOGIA DEI TUMORI:LE NEOPLASIE.Caratteristiche della cellula normale e trasformata. Tumori benigni e maligni.Il sistema di classificazione TNM.Concetto di oncogene ed oncosoppressore. Angiogenesi tumorale. Metastatizzazione e stadiazione. Meccanismi molecolari alla base del fenomeno delle metastasi. Tumori primitivi e metastatici.Vie di metastatizzazione.Biomarcatori circolanti in oncologia: significato diagnostico e prognostico.

MICROBIOLOGIA
1. Microbiologia generale: Caratteristiche della cellula procariotica: strutture fondamentali ed accessorie (capsula, pili, flagelli). La spora batterica. Replicazione e metabolismo batterico. Modalità di colorazione e coltivazione dei batteri.
Caratteristiche generali dei virus: composizione chimica e struttura.Modalità di replicazione e diffusione dei virus. Caratteristiche generali di miceti e protozoi.Distretti microbici sterili e colonizzati.Flora microbica normale e suoi effetti su ospite.Concetto di disbiosi.Fattori di patogenicità microbica.
Generalità sui farmaci antibatterici; antibiogramma; significato di resistenza agli antibiotici, meccanismi responsabili e modalità di diffusione.
2. Microbiologia clinica:Modalità di penetrazione e diffusione degli agenti infettanti.Principi di diagnostica microbiologica. Metodiche di prelievo ed invio dei campioni clinici al laboratorio di microbiologia.Inquadramento e nozioni etio patogenetiche concernenti le principali infezioni umane: sistemiche, dell’apparato respiratorio, dell’apparato genito - urinario, dell’apparato gastro-enterico e del sistema nervoso centrale. Infezioni nosocomiali e da patogeni opportunistiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali mediante utilizzo del programma Microsoft Power Point.Verranno fornite le slide in formato pdf.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti di lezioni integrate con le diapositive di lezione e con il testo di riferimento
Testi di riferimento:
  • Pontieri, Giuseppe Mario, Elementi di patologia generaleG.M. Pontieri. Padova: Piccin, 2018.
  • Parola Maurizio, --. --: Edises, 2018.