Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE PSICOLOGICHE SOCIALI E DEL LAVORO
Insegnamento
PSICOMETRIA
PSL1000629, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE PSICOLOGICHE SOCIALI E DEL LAVORO
PS1085, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PSYCHOMETRICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile EGIDIO ROBUSTO M-PSI/03
Altri docenti PASQUALE ANSELMI M-PSI/03
LUCA STEFANUTTI M-PSI/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Fondamenti della psicologia M-PSI/03 12.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 12.0 84 216.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Equazioni e disequazioni di primo e secondo grado; equazione della retta, della parabola e del cerchio nel piano; trigonometria: principali relazioni e funzioni; proprieta' delle potenze e dei logaritmi; nozioni di insiemistica, concetto di relazione, di funzione e relative proprieta'; conoscenza delle funzioni elementari; basilari nozioni di geometria.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso e' finalizzato all'acquisizione dei concetti statistici e dei metodi di analisi piu' diffusi nella ricerca psicologica. Si prefigge di fornire le basi teoriche delle procedure statistiche orientate all'esplorazione e all'interpretazione dei dati nella ricerca applicata. Ha l'obiettivo, inoltre, di sviluppare le competenze necessarie all'elaborazione automatica dei dati.
Modalita' di esame: Esame scritto della durata di tre ore con domande a risposta aperta o chiusa. Lo studente puo' utilizzare libri, appunti, tavole statistiche, formulari.
Criteri di valutazione: La valutazione riguarda sia la conoscenza di aspetti teorici sia la loro declinazione in contesti applicativi. Perche' la prova sia considerata sufficiente, lo studente deve rispondere correttamente alla maggior parte degli esercizi proposti.
Contenuti: Parte Prof. Robusto (8 CFU):
1) Rassegna dei prerequisiti
2) Lineamenti di teoria della misurazione e classificazione delle scale di misura
3) Principali statistiche come indici descrittivi e loro significanza misurazionale
4) Variabili casuali e principali leggi di probabilita', discrete e continue
5) Principi dell'inferenza statistica
6) Alcuni metodi esemplari d'inferenza statistica

Parte Prof. Stefanutti (4 CFU):
1) Il test della media per un campione, due campioni indipendenti e due campioni non indipendenti
2) Analisi dell’associazione fra variabili categoriche e tavole di contingenza: il test Chi-quadro di Pearson
3) Analisi della relazione fra variabili quantitative: il modello di regressione lineare e correlazione
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Oltre alle lezioni frontali, saranno proposte esercitazioni su casi di analisi concreti nei quali gli studenti, da soli o in gruppo, avranno la possibilita' di mettere alla prova le nozioni apprese.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Sulla pagina Moodle del corso saranno messi a disposizione i lucidi delle lezioni, alcune serie di esercizi corredati da soluzioni e ogni materiale utilizzato a lezione.
Inoltre, all'indirizzo internet http://stat-knowlab.unipd.it lo studente trova una piattaforma gratuita utile per migliorare la conoscenza della statistica. Attraverso un sistema interattivo, Stat-Knowlab testa il livello raggiunto dallo studente e propone esercizi sempre piu' impegnativi.
Si sottolinea che la disponibilita' di tali sussidi in alcun modo solleva gli studenti dalla frequenza delle lezioni, che resta il modo piu' efficace per avvicinarsi alla materia e approfondirne i contenuti.
Testi di riferimento:
  • Cristante F., Lis A., Sambin M., Fondamenti teorici dei metodi statistici in psicologia. Padova: Upsel, 2014. Cerca nel catalogo
  • Cristante F., Lis A., Sambin M., Statistica per psicologi. Firenze: Giunti, 2001. Prima parte del corso: Par.: da I.1 a I.4, da II.1 a II.3, da III.1 a III.4 - Seconda parte del corso: Par.: I.5, III.6; Cap.: V Cerca nel catalogo
  • Spiegel M.R., Statistica. 975 problemi risolti. Milano: McGraw-Hill, 1994. Testo consigliato (non obbligatorio) per approfondimenti ed esercitazioni Cerca nel catalogo
  • Cristante F., Lis A., Sambin M., Problemi di statistica per psicologi. Padova: Upsel, 2014. Testo consigliato (non obbligatorio) per approfondimenti ed esercitazioni Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)
  • Latex
  • R

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'