Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOLOGIA MOLECOLARE
Insegnamento
FISICA
SC18103039, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
BIOLOGIA MOLECOLARE
SC1166, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHYSICS
Sito della struttura didattica http://biologiamolecolare.scienze.unipd.it/2018/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ENZO ORLANDINI FIS/03
Altri docenti PIER LUIGI SILVESTRELLI FIS/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline matematiche, fisiche e informatiche FIS/01 4.0
BASE Discipline matematiche, fisiche e informatiche FIS/03 2.0
BASE Discipline matematiche, fisiche e informatiche FIS/04 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 32 18.0
LABORATORIO 1.0 16 9.0
LEZIONE 5.0 40 85.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 FISICA 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 ORLANDINI ENZO (Presidente)
SILVESTRELLI PIER LUIGI (Membro Effettivo)
BALDOVIN FULVIO (Supplente)
6 FISICA 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 ORLANDINI ENZO (Presidente)
SILVESTRELLI PIER LUIGI (Membro Effettivo)
BALDOVIN FULVIO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze del corso di Istituzioni di Matematica con particolare enfasi sugli argomenti del

Calcolo vettoriale
Derivate
Integrali
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende fornire gli studenti i concetti di base della fisica ed esempi di applicazioni che piu' si addicono ad un corso di studi in biologia molecolare.
In particolare le conoscenze che lo studente acquisirà riguardano i seguenti concetti :

1) Cinematica e dinamica del punto materiale
2) La statica e dinamica dei fluidi (concetto di viscosita')
3) Campi elettrici e magnetici
4) Correnti continue e circuiti elettrici
5) Onde meccaniche e onde elettromagnetiche

Le abilità che lo studente inizierà ad acquisire riguardano:
1) l'uso della terminologia scientifica appropriata per i fenomeni fisici
2) la capacità di sintesi e l'autonomia di giudizio nell' affrontare problemi fisici legati alla biologia.
 
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze acquisite avviene attraverso una prova scritta con 3-4 problemi di fisica da risolvere. Questa prova è basata sui temi trattati e discussi a lezione.

Alla prova scritta seguira' un breve colloquio volto ad evidenziare le conoscenze, il lessico scientifico, la capacità di sintesi e di discussione critica
acquisite durante il corso

Infine verranno discussi e giudicati gli elaborati redatti dallo studente durante le Rel 3 esperienze di laboratorio.
Criteri di valutazione: I criteri con cui verrà effettuata la verifica delle conoscenze e abilità acquisite sono:

1) comprensione degli argomenti trattati;

2) capacità critica di collegamento delle conoscenze acquisite;

3) completezza delle conoscenze acquisite;

4) capacita' di condurre un'esperienza di laboratorio e di analizzare in maniera critica i dati acquisiti
Contenuti: I contenuti del programma, in sintesi, possono essere divisi idealmente in 7 parti:

1) Cinematica e dinamica di un punto materiale.

2) Leggi di conservazione dell'energia e della quantità' di moto per N punti materiali

3) Statica e dinamica dei fluidi ideali e viscosi: leggi di Poiseuille, sedimentazione e centrifuga di un punto materiale

4) Elettrostatica e magnetismo: forza di Coulomb e di Lorentz.

5) Correnti continue e circuiti elettrici . Resistenze e condensatori in serie e in parallelo. Scarica di un condensatore. Cenni alle membrane cellulari viste come circuiti elettrici.

6) Onde meccaniche e onde elettromagnetiche.

7) Leggi della riflessione e rifrazione: riflessione totale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è organizzato in lezioni frontali i cui contenuti sono presentati in ppt con ausilio di immagini, schemi e talvolta video.

L'insegnamento è interattivo, con domande e presentazione di casi di studio, per
promuovere la discussione e la riflessione critica in aula.

Una parte fondamentale del corso riguarda la presentazione e risoluzione di vari problemi/esercizi di fisica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico utilizzato per le lezioni frontali (ppt lezioni, esercizi e informazioni sugli esperimenti di laboratorio è reso disponibile agli studenti nella
piattaforma e-learning: https://elearning.unipd.it/
Testi di riferimento:
  • Knight, Jones & Field, Fondamenti di Fisica (Un approccio strategico). --: PICCIN, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Questioning
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Energia pulita e accessibile La vita sott'acqua La vita sulla Terra