Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
ARCHEOLOGIA
Insegnamento
SECONDA LINGUA STRANIERA: TEDESCO
LEM0018835, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ARCHEOLOGIA
LE0601, ordinamento 2008/09, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese SECOND FOREIGN LANGUAGE: GERMAN
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Lingua di erogazione TEDESCO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ARCHEOLOGIA

Docenti
Responsabile ANDREA RAFFAELE GHIOTTO L-ANT/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Ulteriori conoscenze linguistiche -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2019 01/12/2019 30/11/2020 GHIOTTO ANDREA RAFFAELE (Presidente)
ASOLATI MICHELE (Membro Effettivo)
BONETTO JACOPO (Membro Effettivo)
7 2018 01/10/2018 30/11/2019 GHIOTTO ANDREA RAFFAELE (Presidente)
ASOLATI MICHELE (Membro Effettivo)
BONETTO JACOPO (Membro Effettivo)
6 2016/18 01/10/2017 30/11/2018 GHIOTTO ANDREA RAFFAELE (Presidente)
ASOLATI MICHELE (Membro Effettivo)
BONETTO JACOPO (Membro Effettivo)

Syllabus
Note: Per quanto riguarda la conoscenza della lingua straniera
(o delle ulteriori conoscenze linguistiche), verrà verificata
attraverso test di abilita' linguistica organizzato dal Centro
Linguistico di Ateneo, corrispondente a un livello di conoscenza pari a B1.

Il TAL è il Test di Abilità Linguistica del CLA con il quale si valutano le competenze linguistiche secondo le specifiche dettate dal CEFR (Common European Framework of Reference).

Il test prevede la valutazione delle abilità ricettive (lettura e ascolto). Per alcuni corsi di studi è prevista anche la valutazione delle abilità produttive (scritto e/o orale). Lo scritto (ove previsto) può essere sostenuto solo se si è superata la prova di lettura e ascolto. Il colloquio (ove previsto) può essere sostenuto solo se si è superata la prova di scrittura.

Il compito del docente è quello di registrare chi è risultato idoneo al TAL. La registrazione verrà effettuata esclusivamente on-line. Basterà dunque iscriversi alla lista d'appello entro i termini indicati di volta in volta e non presentarsi all'appello.