Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
STORIA DELL'ARTE MODERNA
LE30108211, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2018)
LE0606, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MODERN ART
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile BARBARA MARIA SAVY L-ART/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-ART/02 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2019 01/12/2019 30/11/2020 SAVY BARBARA MARIA (Presidente)

Syllabus
Prerequisiti: Non si segnalano particolari propedeuticità. Si presuppone una conoscenza di base delle principali vicende storiche italiane e dei più importanti fenomeni culturali (Umanesimo, Rinascimento, Barocco) con riferimento all'ambito letterario e della storia del pensiero.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Le lezioni mirano ad approfondire la conoscenza dei principali momenti e protagonisti della civiltà figurativa italiana in età moderna, dal Rinascimento al Rococò, e a sviluppare le seguenti abilità e competenze:
- condurre una lettura corretta delle qualità formali delle opere, utilizzando una terminologia appropriata;
- imparare a confrontare tra loro opere diverse;
- collocare l'opera nel percorso dell'artista;
- ricondurre l'opera al contesto culturale e ai luoghi in cui è stata prodotta.
Modalita' di esame: Orale
Criteri di valutazione: - Conoscenza degli argomenti trattati;
- Comprensione dei concetti e dei metodi;
- Capacità di sintesi e maturità di esposizione.
Contenuti: A) Parte generale: Il corso avrà per oggetto i principali fenomeni e protagonisti della storia dell'arte in Italia dal XV al XVIII secolo, mettendo a fuoco correnti di gusto e "categorie" dello stile, quali strumenti di periodizzazione e organizzazione del sapere. In particolare le lezioni tratteranno i seguenti argomenti:

- Gotico cortese e gotico internazionale (Gentile da Fabriano e Pisanello)

- Il primo Rinascimento o Rinascimento "prospettico":
a) Il primo Rinascimento fiorentino (Brunelleschi, Donatello Masaccio);
b) Le strade di crescita del linguaggio prospettico tra corti, città e signorie: Padova (Donatello, Mantegna); Urbino (Piero della Francesca); Italia meridionale (Antonello da Messina); Venezia (dal Rinascimento "umbratile" a Giovanni Bellini ai teleri di Carpaccio)
c) Le corti dell'Italia settentrionale (Ferrara, Mantova, Urbino, Milano) e il protoclassicismo (Perugino, Costa, Francia).
d) La Firenze di Lorenzo il Magnifico

- Il pieno Rinascimento
a) Verso la maniera moderna (Leonardo e Giorgione)
b) La maniera moderna tra Firenze, Roma, Venezia (Bramante, Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Sebastiano del Piombo). L'Italia settentrionale tra corti e città (Brescia, Bergamo, Parma)
c) Diversioni anticlassiche, manierismo e tardorinascimento

- Classicismo e Naturalismo (Carracci, Caravaggio)

- Barocco (Pietro da Cortona, Bernini, Borromini).

- Il secolo d'oro della pittura napoletana da Battistello a Ribera a Luca Giordano.

- Rococò (Piazzetta, Tiepolo, Longhi).

B) Parte speciale: Arte e spettatore. La rappresentazione dello spazio in età moderna.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento:
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il programma è invariato per i non frequentanti. Il materiale visivo proiettato a lezione sarà messo a disposizione degli studenti via moodle.
Testi di riferimento:
  • Terraroli, Valerio, 3: Il Rinascimentodall'Umanesimo fiorentino al Manierismo europeoValerio Terraroli. Milano: Skira, Bompiani, 2012.
  • Terraroli, Valerio, 4: L'Europa modernadal Barocco all'ImpressionismoValerio Terraroli. Milano: Skira, Bompiani, 2012.
  • Shearman, John; Agosti, Barbara, Arte e spettatore nel Rinascimento italianoOnly connect...John Shearman. Milano: Jaca book, 1995.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Power point

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Citta' e comunita' sostenibili