Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STORIA E TUTELA DEI BENI ARTISTICI E MUSICALI
Insegnamento
STORIA DELLA MUSICA MODERNA
SUP8083200, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA E TUTELA DEI BENI ARTISTICI E MUSICALI
LE1855, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MODERN MUSIC
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FEDERICO GON

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP8083200 STORIA DELLA MUSICA MODERNA FEDERICO GON LE0606

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali L-ART/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso di Studio non prevede propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire allo studente una conoscenza dei protagonisti, dei generi, delle opere e dell’evoluzione stilistica del Barocco, del Classicismo e del Romanticismo musicale.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più tematiche affrontate durante le lezioni frontali e presenti nel programma.
Criteri di valutazione: Verranno valutate la conoscenza e la comprensione delle tematiche affrontate durante le lezioni frontali e presenti nel programma, la loro contestualizzazione e la capacità di esposizione
Contenuti: Il corso verterà sulla storia musicale di parte del secolo XVII, del secolo XVIII e di parte del secolo XIX, con particolare riguardo agli autori, alle forme ed ai generi più significativi:

- La nascita del concerto strumentale: Torelli, Corelli, Albinoni, Vivaldi
- L’opera e l’oratorio barocco: Carissimi, Haendel, Metastasio, l’epoca dei castrati
- Johann Sebastian Bach: musica sacra (cantate, Messa in Si Minore, Passioni) e profana (opere per strumento a tastiera, concerti, suites)
- Il Rococò o “Stile galante”: contesto operistico (Pergolesi e la nascita dell’opera buffa, Gluck e la riforma del melodramma) e contesto strumentale (CPE Bach; la nascita della sinfonia: Sammartini, Stamitz e la Scuola di Mannheim)
- Il Classicismo. Generi e protagonisti. Parte 1: Joseph Haydn (sinfonie, quartetti, oratori); parte 2: Wolfgang Amadeus Mozart (sinfonie, opere, concerti); parte 3: Ludwig Van Beethoven (sinfonie, concerti, quartetti)
- I prodromi del romanticismo: Carl Maria von Weber e Franz Schubert
- L’opera italiana del primo Ottocento: Rossini, Donizetti, Bellini
- Il primo romanticismo. Generi e protagonisti. Parte 1: Schumann e Mendelssohn (lieder, sinfonie, concerti); parte 2: Berlioz (l’opera, la sinfonia); parte 3: Chopin e Liszt (il pianoforte e la nascita del poema sinfonico)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione, con l’ausilio di slides Power Point, ascolti, video e case studies.
I materiali di studio (slides, ascolti, eventuali dispense) verranno caricati sulla piattaforma Moodle dell’Unipd all’inizio del corso.

La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Per una panoramica maggiormente specifica ed esaustiva, si consiglia la lettura della collana Storia della musica (EDT, prima edizione 1976, ultima ristampa 2014), nello specifico i volumi 6-9.

- IN ALTERNATIVA, per un approccio indirizzato alla relazione tra arte e contesto storico-culturale, si consiglia a lettura dei manuali Musica e società (prima edizione McGraw-Hill 2012, ultima ristampa LIM, 2019), nello specifico il volume n. 2 – Dal 1640 al 1830, a cura di Paolo Fabbri, Alessandro Roccatagliati e Paolo Russo

Altre indicazioni bibliografiche verranno eventualmente fornite durante il corso.
Testi di riferimento:
  • Basso, Alberto, <<6: L'>>età di Bach e di HaendelAlberto Basso. Torino: EDT, --.
  • Pestelli, Giorgio, <<7: L'>>età di Mozart e di BeethovenGiorgio Pestelli. Torino: EDT, --.
  • Casini, Claudio, <<8: L'>>Ottocento 2.Claudio Casini. Torino: EDT, --. Cerca nel catalogo
  • Della_Seta, Fabrizio, <<9: >>Italia e Francia nell'OttocentoFabrizio Della Seta. Torino: EDT, --.
  • Fabbri, Paolo; Roccatagliati, Alessandro; Russo, Paolo, Musica e societàa cura di Paolo Fabbri, Maria Chiara Bertieri. Milano [etc.]: --, --.

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'