Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CIVILE
Insegnamento
MECCANICA COMPUTAZIONALE
IN02120802, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA CIVILE
IN0517, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum STRUTTURE [003PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPUTATIONAL MECHANICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (ICEA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dicea/course/view.php?idnumber=2019-IN0517-003PD-2019-IN02120802-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CARMELO MAIORANA ICAR/08

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
IN02120802 MECCANICA COMPUTAZIONALE CARMELO MAIORANA IN0517

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria civile ICAR/08 4.0
CARATTERIZZANTE Ingegneria civile ICAR/09 5.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere le conoscenze fornite dai corsi di Calcolo Numerico, Scienza delle Costruzioni e Complementi di Scienza delle Costruzioni.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze necessarie per lo studio e la modellazione computazionale di problemi dell'ingegneria civile mediante il metodo degli elementi finiti in campo lineare e non-lineare.
Modalita' di esame: Prova orale.
Discussione dell'esercitazione.
Criteri di valutazione: Verranno valutati vari aspetti, quali la proprietà del linguaggio, la sicurezza e la capacità di ragionamento e l'utilizzo critico degli approcci computazionali forniti con il corso.
Contenuti: Formulazione generale del metodo degli elementi finiti e applicazione alla meccanica dei solidi in statica (metodo variazionale e dei residui pesati, metodo di Bubnov-Galerkin, principio dei lavori virtuali, discretizzazione nello spazio, elementi finiti isoparametrici, condizioni di convergenza).
Integrazione numerica di Gauss. Schema codice fem lineare.
Metodo degli elementi finiti per telai piani e spaziali e per lastre inflesse.
Integrazione nel dominio del tempo di equazioni paraboliche e iperboliche.
Metodo degli elementi finiti per problemi non lineari (linearizzazione coerente, metodo di Newton, quasi-Newton e Newton modificato).
Plasticita' e viscoplasticita' computazionale (modello 3D) e modello di danno scalare isotropo in deformazioni infinitesime.
Schema codice fem non lineare.
Metodo degli elementi finiti per problemi di campo accoppiati (trasmissione del calore e trasporto di massa fluida in mezzi multifase deformabili in condizioni non isoterme) applicati a problemi di geomeccanica, durabilità dei materiali e resistenza delle strutture. Introduzione allo studio dell’instabilità per materiale e di quella strutturale. Introduzione ai problemi di contatto. Introduzione allo studio di problemi non lineari per geometria e materiale in statica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le attività di apprendimento saranno costituite essenzialmente da lezioni di tipo frontale svolte utilizzando la lavagna, al fine di consentire allo studente di seguire in modo ottimale i percorsi logici utilizzati per lo sviluppo degli argomenti.
Sono previsti dei seminari di approfondimento su argomenti specifici di meccanica computazionale avanzata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti delle lezioni.

Appunti sono a disposizione nella piattaforma Moodle di ateneo all'indirizzo: https://elearning.unipd.it/dicea/
Testi di riferimento:
  • Zienkiewicz, Olgierd Cecil; Taylor, Robert Lee, The finite element method for solid and structural mechanics. Oxford: Elsevier Butterworth Heinemann, 2005. Cerca nel catalogo
  • Zienkiewicz, Olgierd Cecil; Zhu, J. Z., The finite element methodits basis and fundamentals. Oxford: Elsevier Butterworth Heinemann, 2005. Cerca nel catalogo
  • Simo, Juan C.; Hughes, Thomas J. R., Computational inelasticity. New York: Springer, --. Cerca nel catalogo
  • Logan, Daryl, A first course in the finite element method. --: Thomson Learning, 2002. Cerca nel catalogo
  • Wriggers, Peter, Nonlinear finite element methods. Berlin [etc.]: Springer, --. Cerca nel catalogo
  • Crisfield, M. A., Non-linear finite element analysis of solids and structures. Chichester: --, --. Cerca nel catalogo
  • Lewis, Roland Wynne; Schrefler, Bernhard A., <<The >>finite element method in the static and dynamic deformation and consolidation of porous media. Chichester \etc.!: J. Wiley, --. Cerca nel catalogo
  • Wriggers, Peter, Computational contact mechanics. Berlin: Heidelberg, New York, Springer, --. Cerca nel catalogo
  • T. Belytschko, W. Kam, B. Moran, Non linear finite elements for continua and structures. --: Wiley, --. Cerca nel catalogo
  • J. Bonet, R.D. Wood, Non linear continuum mechanics for finite element analysis. --: Cambridge University Press, --. Cerca nel catalogo
  • Brighenti Roberto, Analisi numerica dei solidi e delle strutture. --: Societa' editrice Esculapio, 2014. Cerca nel catalogo
  • Hughes, Thomas J. R., The finite element methodlinear static and dynamic finite element analysis. Englewood Cliffs: Prentice-Hall, --. Cerca nel catalogo
  • Cottrell, J. Austen; Hughes, Thomas J. R., Isogeometric analysis toward integration of CAD and FEA. Chichester: Wiley, 2009. Cerca nel catalogo
  • Corradi Dell'Acqua, Leone, 2: Le teorie strutturali e il metodo degli elementi finiti. Milano: McGraw-Hill, 2010. Cerca nel catalogo
  • Cesari, Francesco, Introduzione al metodo degli elementi finitiFrancesco Cesari. Bologna: Pitagora, 1996. Cerca nel catalogo
  • Corigliano Alberto, Taliercio Alberto, Meccanica computazionale - soluzione del problema elastico lineare. --: Societa' editrice Esculapio, Bologna, 2011. Cerca nel catalogo