Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'ENERGIA ELETTRICA
Insegnamento
COMPUTER ASSISTED ELECTROMAGNETIC DESIGN - PROGETTAZIONE ELETTROMAGNETICA ASSISTITA DAL CALCOLATORE
INP5070340, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'ENERGIA ELETTRICA
IN1979, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPUTER ASSISTED ELECTROMAGNETIC DESIGN
Sito della struttura didattica https://ienie.dii.unipd.it/ingegneria-dell-energia-elettrica/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2019-IN1979-000ZZ-2019-INP5070340-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FEDERICO MORO ING-IND/31

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria elettrica ING-IND/31 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 A.A. 2019/2020 01/10/2019 30/11/2020 MORO FEDERICO (Presidente)
BETTINI PAOLO (Membro Effettivo)
ALOTTO PIERGIORGIO (Supplente)
DESIDERI DANIELE (Supplente)
FORZAN MICHELE (Supplente)
GUARNIERI MASSIMO (Supplente)
MARCONATO NICOLO' (Supplente)
3 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 BETTINI PAOLO (Presidente)
MORO FEDERICO (Membro Effettivo)
ALOTTO PIERGIORGIO (Supplente)
MARCONATO NICOLO' (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base acquisite nei corsi di ELETTROTECNICA ed ELETTROTECNICA COMPUTAZIONALE
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso ha l’obiettivo di presentare i principali metodi numerici di discretizzazione per problemi elettromagnetici e multiphysics (tra cui FEM, PEEC, BEM, MoM) e le principali tecniche ottimizzazione (PSO, DE). Al termine del corso lo studente sarà in grado di modellare ed ottimizzare dispositivi elettromagnetici, sia utilizzando software commerciale CAE (basato su FEM), che utilizzando e sviluppando codice ad hoc in ambiente Matlab.
Modalita' di esame: L’esame consiste in una prova orale, che comprende due domande relative ai contenuti teorici del corso ed una domanda sull’attività svolta in laboratorio. All’inizio della prova d’esame sono richiesti i file sviluppati a lezione ed un elaborato in cui è descritta l’attività di laboratorio.
Criteri di valutazione: Lo studente deve dimostrare di aver appreso i fondamenti delle principali tecniche di discretizzazione per la modellazione di dispositivi elettromagnetici e di aver acquisito padronanza nell’utilizzo dei software usati in laboratorio. La valutazione è graduata in base alla chiarezza espositiva e all’originalità delle soluzioni proposte.
Contenuti: Sono presentati metodi ed esempi di applicazione per problemi elettrostatici (FEM 2D/BEM 2D), magnetostatici (FEM), a correnti indotte (FEM 2D/PEEC 1D), accoppiati (FEM 2D), di propagazione (MoM) e di ottimizzazione (PSO, DE). Viene dato particolare rilievo alle tecniche di discretizzazione non abitualmente implementate nei software commerciali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Ogni lezione del corso si articola in due fasi: 1) la presentazione di un metodo numerico e dei test case da analizzare (da parte del docente), 2) l’implementazione, la simulazione e la validazione al calcolatore dei test case presentati (da parte dello studente, con la supervisione del docente).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti delle lezioni e materiale didattico (slide, file utili all’implementazione) pubblicati su piattaforma MOODLE.
Testi di riferimento:
  • Ozgun, Ozlem; Kuzuoglu, Mustafa, MATLAB-based finite element programming in electromagnetic modelingrisorsa elettronicaby Ozlem Ozgun, Mustafa Kuzuoglu. Boca Raton: CRC Press, 2019. Cerca nel catalogo
  • Meunier, Gerard, The Finite Element Method for Electromagnetic Modeling. Hoboken: John Wiley & Sons, Inc., 2008. Cerca nel catalogo
  • Silvester, Peter Peet; Ferrari, Ronald Leslie, Finite elements for electrical engineersPeter P. Silvester, Ronald L. Ferrari. Cambridge: Cambridge university press, 1996. Cerca nel catalogo
  • Hameyer, Kay; Belmans, Ronnie, Numerical modelling and design of electrical machines and devicesKay Hameyer and Ronnie Belmans. Southampton: Boston, WIT, 1999. Cerca nel catalogo
  • Binns, K. J.; Lawrenson, P. J., Analysis and computation of electric and magnetic field problems. Oxford \etc.!: Pergamon press, 1963. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Problem solving
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Matlab
  • COMSOL