Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
ICT FOR INTERNET AND MULTIMEDIA - INGEGNERIA PER LE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI E INTERNET
Insegnamento
5G SYSTEMS
INP9087828, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ICT FOR INTERNET AND MULTIMEDIA - INGEGNERIA PER LE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI E INTERNET (Ord. 2019)
IN2371, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum TELECOMMUNICATIONS [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese 5G SYSTEMS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2019-IN2371-001PD-2019-INP9087828-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile STEFANO TOMASIN ING-INF/03

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INP9087828 5G SYSTEMS STEFANO TOMASIN IN0520
INP9087828 5G SYSTEMS STEFANO TOMASIN IN2371
INP9087828 5G SYSTEMS STEFANO TOMASIN IN2371

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria delle telecomunicazioni ING-INF/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 A.A. 2019/2020 01/10/2019 15/03/2021 TOMASIN STEFANO (Presidente)
LAURENTI NICOLA (Membro Effettivo)
BADIA LEONARDO (Supplente)
BENVENUTO NEVIO (Supplente)
CISOTTO GIULIA (Supplente)
CORVAJA ROBERTO (Supplente)
ERSEGHE TOMASO (Supplente)
MILANI SIMONE (Supplente)
ROSSI MICHELE (Supplente)
VANGELISTA LORENZO (Supplente)
ZANELLA ANDREA (Supplente)
ZANUTTIGH PIETRO (Supplente)
ZORZI MICHELE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede conoscenze in Analisi Matematica, Teoria della Probabilità e Programmazione al Calcolatore. Inoltre richiede conoscenze di base dei sistemi di telecomunicazione e elaborazione dei segnali.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenze da acquisire:
1. Conoscenza delle principali tecnologie dei sistemi di comunicazione cellulare di 5a generazione.
2. Conoscenza dell'architettura di rete dei sistemi cellulari di 5a generazione.
3. Conoscenza dei sistemi di comunicazione multiportante e multiantenna, comprese le soluzioni di base per l'allocazione di risorse e l'equalizzazione di canale.
4. Conoscenza di alcune visioni industriali sui sistemi di comunicazione di 5a generazione.

Abilità da acquisire:
1. Dimensionamento di base di un sistema orthogonal frequency division multiplexing (OFDM) per l'efficienza spettrale e tenendo conto delle caratteristiche del canale di comunicazione
2. Dimensionamento di base di un sistema multiple-input-multiple-output (MIMO) per l'efficienza spettrale e valutazione di parametri importanti per la codifica spazio-temporale
3. Ottimizzazione di OFDM e (massive) MIMO e dei metodi di accesso multiplo
4. Progetto di un componente di un sistema di comunicazione: dall'idea alla realizzazione in Matlab a un dimostratore con software defined radio
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova orale che si compone dell'esposizione dei temi trattati a lezione e di semplici esercizi di progettazione dei sistemi OFDM e MIMO e della descrizione di funzionamento della rete cellulare di quinta generazione a fronte di eventi elementari (come attivazione di una chiamata, handover e richiesta di nuovi servizi). E' possibile portare all'esame un saggio su un tema specifico.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione con cui verrà effettuata la verifica delle conoscenze e delle abilità acquisite saranno:

1. Completezza delle conoscenze acquisite
2. Capacità di descrivere accuratamente i protocolli di base del sistema di 5a generazione a fronte di eventi elementari.
3. Capacità di dimensionamento di sistemi multiportante e multiantenna.
4. Proprietà nel linguaggio tecnico usato
Contenuti: Il corso svilupperà i seguenti contenuti:

1. Panoramica dei sistemi 4G e 5G
2. Architettura di rete dei sistemi cellulari
3. Network slicing, cloud radio access network (C-RAN), network function virtualization (NFV), software defined network (SDN)
4. Sistemi multiportante orthogonal frequency division multiplexing
5. Sistemi multiantenna MIMO: codifica spazio-tempo e precoding
6. Massive MIMO
7. mm-wave communications
8. Realizzazione di un componente di comunicazione dall'idea all'implementazione in Matlab e su software defined radio

Video di presentazione del corso: https://www.youtube.com/watch?v=xonQ2hXbGLQ
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede:

1. 13 lezioni frontali
2. 4 lezioni di laboratorio Matlab
3. 2 laboratories with Labview Communcations
4. 2 lezioni seminariali su invito di ricercatore esterno
5. 2 lezioni di esercizi
6. una visita ad un'azienda che realizza prodotti 5G

Il corso prevede quindi una parte di laboratorio per mettere in pratica quanto insegnato nelle lezioni frontali, e due lezioni di esercizi in preparazione dell'esame orale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno distribuite le slides delle lezioni attraverso la piattaforma elearning.dei.unipd.it e verrà fornito il riferimento ai testi del materiale esposto.
Testi di riferimento:
  • Wong, V., Schober, R., Ng, D., & Wang, L. (Eds.), Key Technologies for 5G Wireless Systems. --: Cambridge University Press, 2017. Cerca nel catalogo
  • Cho, Yong Soo, MIMO-OFDM Wireless communications with MATLAB. Singapore: John Wiley, 2010. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Interactive lecturing
  • Problem solving
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Citta' e comunita' sostenibili