Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
ICT FOR INTERNET AND MULTIMEDIA - INGEGNERIA PER LE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI E INTERNET
Insegnamento
INFORMATION SECURITY
INP9087837, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
ICT FOR INTERNET AND MULTIMEDIA - INGEGNERIA PER LE COMUNICAZIONI MULTIMEDIALI E INTERNET (Ord. 2019)
IN2371, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum CYBERSYSTEMS [002PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INFORMATION SECURITY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2019-IN2371-002PD-2019-INP9087837-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile NICOLA LAURENTI ING-INF/03

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
INP9087837 INFORMATION SECURITY NICOLA LAURENTI IN2371
INP9087837 INFORMATION SECURITY NICOLA LAURENTI IN2371
INP7080701 INFORMATION SECURITY - SICUREZZA DELL'INFORMAZIONE NICOLA LAURENTI IN0521

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria delle telecomunicazioni ING-INF/03 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 5.0 40 85.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Syllabus
Prerequisiti: Il corso richiede conscenze di base su:
1. reti di telecomunicazioni o di calcolatori.
2. trasmissione digitale
3. algoritmi e complessita` computazionale
4. statistica, probabilita` e teoria dell'informazione
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento mira a guidare lo studente tra i concetti fondamentali e gli strumenti piĆ¹ significativi nella sicurezza dell'informazione, con particolare attenzione alle soluzioni, agli attacchi e alle contromisure che possono essere messe in opera ai vari livelli di una moderna rete di comunicazioni.

Esso prevede che lo studente acquisisca le seguenti conoscenze:
1. Prendere consapevolezza dell'importanza di proteggere informazioni critiche in contesti con possibilita` di attacco.
2. Avere una chiara visione dei diversi obiettivi e servizi di sicurezza dell'informazione, nonche' delle modalita` in cui possono essere forniti da diversi meccanismi di protezione.
3. Conoscere meccanismi di sicurezza computazionale e incondizionata per vari servizi ai diversi livelli dell'architettura di rete.

Inoltre si prevede che lo studente acquisisca le seguenti abilita`:
1. Riconoscere le minacce possibili in una specifica rete di telecomunicazioni.
2. Saper identificare in uno specifico contesto gli obiettivi e servizi di sicurezza dell'informazione richiesti, nonche' le modalita` in cui possono essere forniti da diversi meccanismi di protezione.
3. Saper valutare anche quantitativamente il grado di sicurezza offerto da un meccanismo o da un protocollo.
4. Saper dimensionare i parametri di un meccanismo di sicurezza (ad es., lunghezza della chiave o numero di round) secondo i llivello di sicurezza richiesto.
Modalita' di esame: L'esame consta di due prove:
1. Un lavoro individuale di approfondimento (saggio bibliografico) su un argomento specifico.
2. Una prova orale tradizionale che vertera` sugli argomenti del corso
Il superamento della prima prova e` condizione necessaria per l'ammissione alla prova orale, al termine della quale si determina il risultato dell'esame.
Criteri di valutazione: L'esame mira ad accertare che lo studente abbia acquisito le seguenti competenze:
1. una profonda comprensione dei concetti fondamentali della sicurezza
2. l'abilita` di applicare modelli generali ad esempi particolari di algoritmi e protocolli di sicurezza
3. la capacita` di valutare criticamente e confrontare tra loro diversi meccanismi di sicurezza.
Contenuti: 1. Concetti fondamentali di sicurezza delle reti.
2. Modelli quantitativi e determinazione del grado di sicurezza.
3. Meccanismi di sicurezza crittografici e non.
4. Protocolli di sicurezza ai vari strati dei modelli di rete.
5. Ulteriori problematiche di sicurezza specifiche per reti wireless, ad hoc e mobili.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e sessioni di laboratorio.
Discussioni in piccoli gruppi e lezioni interattive.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale aggiuntivo e riferimenti bibliografici saranno disponibili sulla pagina Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • Douglas R. Stinson, Cryptography: Theory and Practice.. --: Chapman&Hall/CRC, 2014. 4h ed. ISBN 9781138197015, alternatively 3rd ed. from 2006 ISBN 9781584885085 is also ok Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)
  • Top Hat (active quiz, quiz)
  • Latex
  • Mathematica
  • Matlab

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Industria, innovazione e infrastrutture