Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
Insegnamento
NEUROIMAGING TECHNIQUES (MOD. B)
PSP4068098, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
COGNITIVE NEUROSCIENCE AND CLINICAL NEUROPSYCHOLOGY
PS1932, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese NEUROIMAGING TECHNIQUES (MOD. B)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile ANTONINO VALLESI M-PSI/02

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
PSP4068097 PRINCIPLES OF COGNITIVE NEUROSCIENCE AND NEUROIMAGING TECHNIQUES (C.I.) --

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Essendo un corso introduttivo non sono previsti particolari prerequisiti, anche se è consigliabile avere nozioni di base di neuroanatomia e fisiologia del sistema nervoso, nonché alcune conoscenze di base di fisica e biologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Come il nostro cervello genera i processi mentali e con che metodi possiamo studiare questi fenomeni? Questo corso introdurrà i principi, le teorie basate sull’evidenza empirica e alcuni dei metodi di studio nelle neuroscienze cognitive. Argomenti rappresentativi includono i processi percettivi, cognitive, emotive e motori, e le tecniche di neuroimmagine e neuromodulazione (ad es. risonanza magnetica funzionale, stimolazione magnetica transcranica).
Modalita' di esame: L'esame del modulo Neuroimaging consisterà in domande a scelta multipla sui contenuti affrontati in aula, nei testi consigliati e nelle dispense. Saranno somministrate 31 domande con 3 opzioni ciascuna vertenti su vari temi e il tempo a disposizione sarà di 35 minuti.
L'esame del modulo Principles consisterà in domande a scelta multipla con modalità analoghe a quelle per il modulo Neuroimaging (anche se non esattamente uguali) e/o un saggio su questioni attuali delle Neuroscienze Cognitive. Maggiori dettagli saranno dati dai professori all'inizio delle lezioni.
Criteri di valutazione: Gli studenti devono dimostrare di aver compreso i contenuti del corso integrato. La partecipazione attiva alle lezioni frontali e laboratori costituirà anche elemento di valutazione.
La scala adottata come per tutti i corsi del sistema universitario italiano è in trentesimi. Una preparazione sufficiente corrisponderà a un voto di 18/30 mentre la piena preparazione corrisponderà a 30/30 e Lode. Notare che il voto finale corrisponderà alla media dei voti conseguiti nei due moduli A e B.

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Tecniche di neuroimmagine (ad es. risonanza magnetica funzionale, fMRI; spettroscopia del vicino infrarosso, NIRS, Tomografia ad emissione di positroni, PET);
Tecniche di neurostimolazione e neuromodulazione (soprattutto stimolazione magnetica transcranica, TMS; ma anche stimolazione transcranica con corrente elettrica, tES). Coregistrazione tra varie tecniche (ad es. TMS-fMRI, EEG-fMRI).
Per alcune di queste tecniche verranno approfonditi i seguenti aspetti:
a) Breve storia
b) Principi di funzionamento
c) Aspetti metodologici
d) Principi di Analisi dei dati
e) Esempi applicativi dalla letteratura
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Nelle lezioni di tipo teorico gli argomenti sono trattati nei loro aspetti generali. Lo studente approfondirà gli argomenti trattati a lezione utilizzando i libri di testo ed il materiale fornito dal docente sotto forma di articoli e handouts.
Le ore di esercitazione in aula saranno dedicate all’approfondimento dei temi trattati a lezione, a sessioni pratiche di analisi dei dati (sessioni hands-on) ed all’eventuale simulazione delle prove di accertamento.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Capitoli consigliati dal libro: "S. A. Huettel, A. W. Song, G. McCarthy., Functional magnetic resonance imaging. Sunderland USA: SINAUER associates, 2014 o successive edizioni": 3, 4, 6, 9.
- Capitoli consigliati dal libro: "Rotenberg, Alexander, Horvath, Jared C., Pascual-Leone, Alvaro (Eds.). Neuromethods: Transcranial Magnetic Stimulation (2014). New York NY: Humana Press (Springer). ISBN 978-1-4939-0879-0": 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9, 16.
Oltre ai capitoli consigliati verranno segnalati e/o condivisi altri articoli scientifici e dispense durante le lezioni.
Testi di riferimento:
  • S. A. Huettel, A. W. Song, G. McCarthy., Functional magnetic resonance imaging.. Sunderland USA: SINAUER associates, 2014. Chapters: 2, 5, 7, 8, 10, 11, 12. Cerca nel catalogo
  • Rotenberg, Alexander, Horvath, Jared C., Pascual-Leone, Alvaro, Neuromethods: Transcranial Magnetic Stimulation. New York, NY: Humana Press (Springer), 2014. Chapters: 2, 3, 5, 6, 7, 8, 9, 16.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Scrittura riflessiva