Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA CLINICA DELLO SVILUPPO
Insegnamento
VALUTAZIONE DEL DOLORE PEDIATRICO E INTERVENTI
PSP6074658, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA CLINICA DELLO SVILUPPO
PS2292, ordinamento 2016/17, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese PEDIATRIC PAIN ASSESSMENT AND INTERVENTIONS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di PSICOLOGIA CLINICA DELLO SVILUPPO

Docenti
Responsabile SABRINA BONICHINI M-PSI/04

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 21 54.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: E’ utile aver frequentato il corso di Psicologia della Salute del bambino
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo scopo principale di questo laboratorio è l’acquisizione di un apparato teorico, di tecniche e di strumenti che sono alla base dell’attività dello psicologo della salute che si occupa della valutazione del dolore in ambito pediatrico e della sua gestione attraverso le tecniche non farmacologiche.
Modalita' di esame: La valutazione del profitto avverrà attraverso l'esame di una presentazione realizzata durante le ore di laboratorio, realizzata con la modalità di lavoro in piccoli gruppi, utilizzando materiale fornito dalla docente per l'approfondimento delle tematiche trattate. Verrà inoltre valutata la partecipazione alle attività proposte durante il laboratorio. La valutazione del profitto avverrà l'ultimo giorno di laboratorio, con l'apertura di un appello d'esame.
Criteri di valutazione: Nei criteri di valutazione verranno inclusi la qualità di partecipazione al laboratorio e la qualità del lavoro svolto in gruppo. Elementi che concorreranno quindi a definire la valutazione finale saranno la partecipazione attiva durante le lezioni, le attività svolte in autonomia nell’applicazione dei contenuti presentati, la presenza partecipe e condivisa nel gruppo di lavoro.
Contenuti: Il laboratorio fa parte dell’insieme dei Laboratori del CdS in Psicologia Clinica dello Sviluppo, che costituiscono una formula didattica erogata in piccoli gruppi di studenti (massimo 20), in presenza e utilizzando tecniche di apprendimento esperienziale e professionalizzante da parte dei docenti. Come nell’adulto, anche in ambito pediatrico il dolore è un sintomo molto frequente in corso di malattia e, fra tutti, è quello che più pesa e impaurisce il bambino e la sua famiglia. Eppure, fino a pochi anni fa, si pensava che il neonato e il bambino non provassero dolore con la stessa intensità dell’adulto. Il laboratorio affronterà la valutazione e gestione del dolore pediatrico, poiché a livello clinico abbiamo a disposizione validi strumenti di misurazione del dolore per i bambini in età sia verbale sia preverbale e cure, farmacologiche e non farmacologiche, sicure ed efficaci.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La didattica del laboratorio prevede la presenza in aula degli studenti, suddivisi in piccoli gruppi, per favorire gli apprendimenti su base professionalizzante ed esperienziale dei contenuti che definiscono le attività di laboratorio stesse. In questo senso, è prevista e auspicata la presenza degli studenti per il 70% della didattica erogata allo scopo di favorire gli apprendimenti dei contenuti previsti. Gli argomenti verranno trattati attraverso lezioni partecipate e discussione del materiale presentato, con esempi di ricerca e clinici, supporti audiovisivi ed esercitazioni pratiche in aula. Il lavoro in aula e in gruppo fa parte integrante della didattica del Laboratorio e costituisce una delle attività di apprendimento, accanto alla verifica delle componenti individuali di ciascuno studente. Gli studenti che per motivazioni eccezionali fossero impossibilitati a frequentare sono invitati a contattare prontamente il docente titolare per concordare attività alternative.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno forniti durante il laboratorio articoli tratti dalla letteratura scientifica internazionale e materiale di studio e formazione sotto forma di slide a cura della docente
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere