Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
PHYSICS
Insegnamento
THEORETICAL PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS (MOD. B)
SCP9087898, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PHYSICS
SC2382, ordinamento 2017/18, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THEORETICAL PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS (MOD. B)
Sito della struttura didattica http://physics.scienze.unipd.it/2019/laurea_magistrale
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA

Docenti
Responsabile STEFANO RIGOLIN FIS/02

Corso integrato di appartenenza
Codice Insegnamento Responsabile
SCP9087856 THEORETICAL PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS STEFANO RIGOLIN

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SCP7081657 THEORETICAL PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS STEFANO RIGOLIN SC2443
SCP7081657 THEORETICAL PHYSICS OF THE FUNDAMENTAL INTERACTIONS STEFANO RIGOLIN SC2382

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Teorico e dei fondamenti della fisica FIS/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus

Caratteristiche comuni al Corso Integrato

Prerequisiti: Istituzioni di Fisica Teorica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza e comprensione degli strumenti principali per la descrizione di una teoria quantistica di campo.
Modalita' di esame: Esame scritto e orale
Criteri di valutazione: Verifica della comprensione dei contenuti del corso e della capacitĂ  di svolgere esercizi ad esso attinenti

Caratteristiche proprie del modulo

Contenuti: Programma:

1. Elettrodinamica Quantistica. Regole di Feynman e processi di scattering a livello albero (Rutherford, Compton e Bhabha scattering, Bremsstrahlung).

2. Teorie di gauge non-Abeliane: derivate covarianti e campi di gauge, termini cinetici per i campi di gauge e autointerazione.

3. La teoria di gauge SU(3) e la Cromodinamica Quantistica.
L'algebra del "colore". Regole di Feynman ed ampiezze di scattering per gluoni e quarks ad ordine albero.

4. Teoria di gauge elettrodebole. Teoria di Fermi: regole di Feynman e decadimento del muone. La teoria di gauge SU(2) x U(1) e l'unificazione elettrodebole.

5. Rottura spontanea di una simmetria: il caso discreto e continuo. Teorema di Goldstone e meccanismo di Higgs.

6. Rottura spontanea della simmetria elettrodebole.

7. La Lagrangiana del Modello Standard per una e tre famiglie.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali di teoria e esercizi
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Luciano Maiani, Interazioni elettrodeboli. --: Editori Riuniti, 2013. Cerca nel catalogo
  • R. D’Auria , M. Trigiante, From Special Relativity to Feynman Diagrams. --: Springer, 2011. Cerca nel catalogo
  • F. Mandl , G. Shaw, Quantum Field Theory (2nd edition). --: John Wiley and Sons, 2010. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Questioning
  • Problem solving