Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
MOLECULAR BIOLOGY
Insegnamento
MOLECULAR BIOLOGY OF DEVELOPMENT
SCP8085061, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
MOLECULAR BIOLOGY
SC2445, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MOLECULAR BIOLOGY OF DEVELOPMENT
Sito della struttura didattica http://biologiamolecolare.scienze.unipd.it/2019/laurea_magistrale_molecularbiology
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2019-SC2445-000ZZ-2019-SCP8085061-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCESCO ARGENTON BIO/06
Altri docenti MASSIMO SANTORO BIO/13

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline del settore biodiversità e ambiente BIO/06 4.0
CARATTERIZZANTE Discipline del settore biomolecolare BIO/11 2.0
CARATTERIZZANTE Discipline del settore biomolecolare BIO/18 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 1.0 16 9.0
LEZIONE 7.0 56 119.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 MOLECULAR BIOLOGY OF DEVELOPMENT 2019-2020 01/10/2019 27/11/2020 ARGENTON FRANCESCO (Presidente)
SANTORO MASSIMO (Membro Effettivo)
TISO NATASCIA (Supplente)
1 MOLECULAR BIOLOGY OF DEVELOPMENT 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 ARGENTON FRANCESCO (Presidente)
SANTORO MASSIMO (Membro Effettivo)
TISO NATASCIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E’ necessario che gli studenti abbiano acquisito i fondamenti della biologia cellulare degli Eucarioti, del controllo dell'espressione genica, del differenziamento, dell'istologia e della biologia dello sviluppo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso è costituito da uno studio a livello molecolare, system biology, signal transduction e genomico dei processi che stanno alla base dello sviluppo embrionale e il differenziamento degli animali pluricellulari. Gli studenti acquisiranno così una visione fisicamente e filosoficamente moderna dei meccanismi che costruiscono la complessità ontogenetica. Saranno inoltre sottolineati i principali approcci sperimentali molecolari e fisici che hanno portato alle attuali conoscenze. Gli studenti dovranno così diventare consapevoli del valore dei sistemi modello in biologia molecolare e genetica dello sviluppo.
Modalita' di esame: Tre scritti a domande aperte sugli argomenti teorici, pratici e critici delle lezioni
Per le esercitazioni gli studenti devono preparare una relazione scritta di analisi whole mount dello sviluppo.
Agli studenti viene chiesta in itinere la presentazione in classe di un argomento di genetica dello sviluppo
Criteri di valutazione: La valutazione si basa su un voto determinato dalle medie pesate dei voti conseguiti
1) al superamento della relazione di laboratorio, valutata nella sua organizzazione, completezza, sintesi e proprietà di linguaggio
2) superamento della tripla prova scritta nelle tre parti (conoscenze, abilità e competenze) valutate secondo organizzazione, completezza, sintesi e proprietà di linguaggio
Contenuti: 1) Storia della genetica dello sviluppo (1.5 CFU): destini cellulari, organizzatori dello sviluppo e trapianti, mutagenesi, asimmetria cellulare, ipotesi chemioaffine, determinazione del sesso.
2) Meccanismi cellulari dello sviluppo (0.5 CFU) : Sopravvivenza, Apoptosi, Forma, Movimento, Differenziamento, Espressione genica
3) Teoria morfogenetica (0.5 CFU): Reazione diffusione, Teoria della bandiera francese.
4) Vie genetiche dello sviluppo, funzione e visualizzazione (1.5 CFU): Wnt, TGFb, BMP, HH, Notch, Hypoxia, Hippo, STAT
5) Induzione dei foglietti e regionalizzazione degli assi principali (DV, AP, LR) in vertebrati e drosofila, Esempi di formazione degli organi. (1.5 CFU)
Angiogenesi in animali modello (1 CFU):
Microscopia ottica e digitale (1 CFU): uso di fluorofori in genetica molecolare dello sviluppo
Laboratorio (1 CFU): manipolazione dell'embrione di zebrafish: colorazioni whole mount e analisis di embrioni fluorescenti; trattamento con teratogeni non specifici (alcohol) e specifici (antagonisti ed agonisti)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso viene erogato tramite lezioni frontali del docente e con un credito di laboratorio.

Le conoscenze previste dal programma sono presentate nelle lezioni frontali utilizzando ppt impostati con immagini, schemi e video. L'insegnamento è interattivo, con domande e presentazione di casi di studio (basati su articoli o review), per promuovere la riflessione critica e la discussione in aula. Test periodici di autovalutazione vengono resi disponibili giornalmente agli studenti nella pagina e-learning (https://elearning.unipd.it/cmela/) dell'insegnamento ed in presenza a fine lezione.
Le attività di gruppo consistono nell'approfondimento con approccio multidisciplinare
di temi legati alla genetica dello sviluppo. Ciascun tema viene sviluppato da gruppi di 3-4 studenti e i contenuti presentati alla classe e discussi collegialmente. Il materiale di partenza per questi approfondimenti è fornito dal docente che imposta e segue lo sviluppo del lavoro.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutto il materiale didattico utilizzato per le lezioni frontali e per la presentazione delle attività di laboratorio (ppt, articoli e review) è reso disponibile agli studenti nella pagina del corso della piattaforma e-learning: https://elearning.unipd.it/cmela/.
Sulla stessa piattaforma viene condiviso il materiale utilizzato (articoli e review) e prodotto (file pdf delle presentazioni orali) dai gruppi di studio
Vengono fornite on line le immagini mostrate durante le lezioni frontali. Per le esercitazioni gli studenti ricevono protocolli e descrizioni scritte prima dello svolgimento delle singole esperienze
Testi di riferimento:
  • Scott Gilbert,, Developmental Biology. --: --, --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Working in group
  • Questioning
  • Flipped classroom
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere La vita sott'acqua La vita sulla Terra