Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SCIENZE DELLE RELIGIONI
Insegnamento
STORIA DELLA MEDICINA: RELIGIONE, MAGIA, SCIENZA
SUP9086798, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLE RELIGIONI
IA0280, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF MEDICINE: RELIGION, MAGIC, SCIENCE
Sito della struttura didattica www.dissgea.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2019-IA0280-000ZZ-2019-SUP9086798-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FABRIZIO FERRARI M-STO/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storico-religiose M-STO/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non è richiesta alcuna conoscenza pregressa.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti per comprendere e interpretare criticamente l’evolversi di idee, pratiche e conoscenze in relazione alla guarigione e alla cultura medica dall’alto paleolitico fino al periodo tardo antico. Mediante la lettura di fonti archeologiche e testuali, gli studenti impareranno a conoscere come diverse culture e tradizioni abbiano affrontato il problema dell’invecchiamento, della malattia e della morte, e come tali categorie siano state problematizzate. Così facendo, gli studenti svilupperanno le seguenti competenze trasversali:
1) comunicare idee ed informazioni
2) raccogliere ed analizzare informazioni
3) rispettare le diverse culture
4) pianificare ed organizzare attività
5) amministrare il proprio tempo
6) precisione
7) valutazione di contesti e prodotti.
Modalita' di esame: L’esame si svolgerà in forma orale con discussione sulle tematiche affrontate durante le lezioni. Lo studente dovrà analizzare una selezione del materiale testuale esaminato nel corso e quindi procedere ad un esame critico facendo particolare attenzione alla terminologia tecnica e scientifica.
Criteri di valutazione: L’esame mira a verificare le conoscenze acquisite e la capacità di analizzare criticamente il materiale testuale nel contesto storico-culturale di riferimento, evidenziandone il contenuto nonché le peculiarità in termini di pensiero religioso, magico, filosofico e scientifico. Nello specifico, saranno valutate:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la capacità di analizzare tali argomenti in modo critico e consapevole;
3) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande;
4) la capacità di costruire un discorso critico pertinente, chiaro, efficace ed esaustivo.
Contenuti: Il corso intende procedere ad un esame storico e comparativo delle pratiche di guarigione a partire dal periodo preistorico (alto paleolitico) fino alla tarda antichità. Gli studenti dovranno non soltanto familiarizzare con le fonti primarie e i loro contenuti ma anche con le teorie e i metodi necessari per un’analisi critica dello studio della storia della medicina. Le varie sessioni saranno organizzate secondo una triangolazione di prospettive:
1. il sacro: religione, magia, mito, rito
2. il pensiero filosofico: salute, malattia, vita, morte
3. la conoscenza: anatomia, patologia, diagnostica, farmacologia (materia medica), terapia.
La seconda parte del corso sarà una trattazione monografica dell’Āyurveda che, pur focalizzandosi sull’India, consentirà ampie riflessioni sui sistemi e le tradizioni che hanno contribuito alla sua definizione, come, per esempio, la tradizione monastica buddhista delle origini, la medicina greca, quella sino-tibetana, l’approccio magico-rituale del tantrismo, la medicina islamica e, infine, quella europea.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è organizzato in una serie di seminari che includono la lettura e il commento di testi. Le lezioni frontali sono intese come uno spazio di riflessione guidata in cui gli studenti sono invitati a contribuire. La frequenza è vivamente consigliata.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per l’inquadramento generale e l’analisi dei testi originali, il riferimento fondamentale è costituito dagli appunti delle lezioni. Durante il corso saranno forniti ulteriore bibliografia e approfondimenti critici, che saranno disponibili nella pagina Moodle del corso.
Testi di riferimento:
  • Rivers, WHR, Medicine, magic, and religion. London: Routledge, 2001. Obbligatorio
  • Watkins, Calvert, How to kill a dragon. Aspects of Indo-European poetics. New York: Oxford university press, 1995. Cerca nel catalogo
  • Comba, Antonella, La medicina indiana (Āyurveda). Prefazione di Arion Roçu.. Torino: Promolibri, 1991.
  • Filliozat, J., The Classical Doctrine of Indian Medicine. Its Origin and its Greek Parallels. Delhi: Munshiram Manoharlal, 1964.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita'