Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
Insegnamento
POLITICA ECONOMICA INTERNAZIONALE
SUP6076157, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LINGUE MODERNE PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE
IF0314, ordinamento 2016/17, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERNATIONAL ECONOMIC POLICY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIANFRANCO TUSSET SECS-P/04

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SPM0013266 POLITICA ECONOMICA INTERNAZIONALE GIANFRANCO TUSSET SP1843

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze economico-giuridiche, sociali e della comunicazione SECS-P/02 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere le conoscenze impartite in un tradizionale corso di microeconomia o istituzioni di economia politica di base.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Capacità di contestualizzare i modelli teorici di economia monetaria internazionale alle relazioni economiche correnti;
capacità di interpretare le decisioni di politica monetaria e commerciale adottate dai singoli paesi;
capacità di comprendere le relazioni di interdipendenza esistenti tra politiche economiche interne ed esterne.
Modalita' di esame: La prova d'esame consiste in una prova scritta articolata in domande aperte.
Criteri di valutazione: Lo studente deve dimostrare di conoscere gli approfondimenti teorici e di saperli applicare a semplici ipotetici casi
Contenuti: Vengono analizzati i principi fondamentali dell'economia monetaria internazionale: la bilancia dei pagamenti, i mercati valutari e i tassi di cambio, i meccanismi automatici di riequilibrio dei mercati valutari, le politiche di aggiustamento della bilancia dei pagamenti nel breve e nel lungo periodo, il confronto fra sistemi con cambi fissi e cambi flessibili, le aree monetarie, il coordinamento delle politiche macroeconomiche; cenni sui mercati finanziari; e l'evoluzione del regime monetario internazionale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La presentazione degli argomenti viene settimanalmente corredata da analisi di specifici eventi caratterizzanti la realtà monetaria internazionale.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Gli studenti si preparano sul testo sottoindicato. Materiali di approfondimento verranno suggeriti a lezione, senza che essi costituiscano materiale d'esame.
Testi di riferimento:
  • P.R. Krugman, M. Obstfeld, M.J. Melitz, Economia internazionale 2. Economia monetaria internazionale. Milano: Pearson, 2019. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Problem solving
  • Peer assessment
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze