Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
FILOLOGIA MODERNA
Insegnamento
FILOLOGIA LATINA (AVANZATO)
LEN1032900, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
FILOLOGIA MODERNA
LE0611, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LATIN PHILOLOGY (ADVANCED)
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2019-LE0611-000ZZ-2019-LEN1032900-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARTINA ELICE L-FIL-LET/04

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1032900 FILOLOGIA LATINA (AVANZATO) MARTINA ELICE LE0612

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative L-FIL-LET/04 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 Commissione 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 ELICE MARTINA (Presidente)
VERONESE MARIA (Membro Effettivo)
DUSO ANTONELLA (Supplente)
6 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 ELICE MARTINA (Presidente)
VERONESE MARIA (Membro Effettivo)
DUSO ANTONELLA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Per la frequenza del corso si richiede una buona conoscenza della lingua e della letteratura latina, dei fondamenti della critica del testo e della storia della trasmissione dei testi classici.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:
1) una conoscenza avanzata dei principi teorici della filologia classica, con particolare riferimento ai testi latini, nei suoi diversi aspetti: critica testuale, storia della tradizione, tecnica dell’edizione;
2) la capacità di leggere e interpretare i testi latini applicandovi il metodo filologico e gli strumenti critici di analisi ed esegesi testuale.
Modalita' di esame: L’esame si svolgerà in forma orale e verterà sulla discussione di una o più delle tematiche affrontate durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di leggere, tradurre e analizzare criticamente alcuni dei testi latini presentati a lezione, e di illustrare alcuni momenti salienti della storia della trasmissione del testo liviano oggetto del corso.
Criteri di valutazione: Nel corso dell’esame finale saranno valutate:
1) la completezza della conoscenza degli argomenti trattati nel corso; 2) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole: analizzare problemi testuali, leggere e confrontare gli apparati critici, far convergere nell’analisi le competenze filologiche e le competenze linguistiche e letterarie in una prassi esegetica unitaria; 3) la solida conoscenza della lingua latina; 4) la correttezza e precisione nell’uso del lessico tecnico della filologia.
Contenuti: Il corso verterà sulla tradizione del testo degli Ab Urbe condita di Livio e sarà articolato in tre parti:
1) La storia del testo degli Ab Urbe condita:
• la protostoria del testo: la conoscenza degli AUC nell’antichità; le testimonianze degli autori della prima età imperiale; la tradizione indiretta degli AUC (testimonianze di grammatici e scoliasti);
• la diffusione degli AUC in forme secondarie: florilegi, epitomi, versioni ‘compresse’ (tradizione delle periochae e dei papiri).
• storia del testo in età tardo antica: le sottoscrizioni; la trasmissione per decadi con presentazione delle singole tradizioni manoscritte
2) Analisi di un manipolo di loci critici tratti dalle varie decadi.
3) Analisi di uno o più momenti significativi nella storia della trasmissione del testo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali saranno affiancate da attività seminariali con relazioni e presentazioni di saggi critici e discussione su casi singoli guidata dal docente.
È vivamente consigliata la frequenza. Gli studenti che per serie e comprovate ragioni si trovino nell'impossibilità di frequentare il corso sono pregati di contattare il docente in orario di ricevimento (o su appuntamento, da fissare per email).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Ulteriori indicazioni bibliografiche e materiali didattici verranno forniti a lezione e saranno disponibili nella pagina Moodle del Corso.
Testi di riferimento:
  • G. Billanovich, La tradizione del testo di Livio e le origini dell’Umanesimo, I. Tradizione e fortuna di Livio tra Medioevo e Umanesimo. Padova: --, 1981. Cerca nel catalogo
  • M. De Franchis, Livian Manuscript Tradition, in: A Companion to Livy, edited by B. Mineo. Chichester: --, 2016. pp. 4-23 Cerca nel catalogo
  • R. Funari, Corpus dei papiri storici greci e latini. Parte B. Vol. 1: Titus Livius. Pisa-Roma: --, 2011. Cerca nel catalogo
  • S. P. Oakley, A Commentary on Livy. Books VI-X, I. Introduction and Book VI. Oxford: --, 1997. pp. 152-327 Cerca nel catalogo
  • S. P. Oakley, The ‘proto-history’ of the text of Livy, in J. Velaza (ed.), From the Protohistory to the History of the Text. Frankfurt am Main: --, 2016. pp. 165-186 Cerca nel catalogo
  • L. D. Reynolds, Livy, in: Texts and Transmission. A Survey of the Latin Classics, Edited by L. D. Reynolds. Oxford: --, 1983. pp. 205-214 Cerca nel catalogo
  • R. M. Ogilvie, Titi Livi Ab Vrbe condita, I. Libri I-V, recognovit et adnotatione critica instruxit R.M. Ogilvie. Oxonii: --, 1974. Cerca nel catalogo
  • J. Briscoe, Titi Livi Ab Vrbe condita, libri XXI-XXV, edidit J. Briscoe. Oxonii: --, 2016. Cerca nel catalogo
  • P.G. Walsh, Titi Livi Ab Vrbe condita Libri XXVI-XXVII, recognovit P. G. Walsh. Leipzig: --, 1982. Cerca nel catalogo
  • P.G. Walsh, Titi Livi Ab Vrbe condita Libri XXVIII-XXX, recognovit P.G. Walsh. Leipzig: --, 1986. Cerca nel catalogo
  • J. Briscoe, Titi Livi Ab Vrbe condita libri XXXI-XL, edidit J. Briscoe. Stutgardiae: --, 1991. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'