Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
Insegnamento
STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA
LE07108341, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA (Ord. 2019)
LE0612, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF ANCIENT PHILOSOPHY
Sito della struttura didattica https://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CRISTINA ROSSITTO M-FIL/07

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE12108341 STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA CRISTINA ROSSITTO LE0614

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-FIL/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 Commissioni a.a. 2019-2020 01/10/2019 30/11/2020 ROSSITTO CRISTINA (Presidente)
BRUMANA SELENE IRIS SIDDHARTHA (Membro Effettivo)
BASSI ROMANA (Supplente)
COPPOLA ALESSANDRA (Supplente)
GULLINO SILVIA (Supplente)
PUDDU ELISABETTA (Supplente)
6 commissioni a.a. 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 ROSSITTO CRISTINA (Presidente)
BRUMANA SELENE IRIS SIDDHARTHA (Membro Effettivo)
BASSI ROMANA (Supplente)
COPPOLA ALESSANDRA (Supplente)
GULLINO SILVIA (Supplente)
PUDDU ELISABETTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza e uso di categorie linguistiche e concettuali di carattere filosofico. Il Corso di Studio non prevede propedeuticità interne.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’insegnamento si propone di fornire:
1) la conoscenza di tematiche di rilievo, ancorché specialistiche, nell'ambito della storia della filosofia antica;
2) la conoscenza di tali tematiche a partire dalle fonti e dal contesto storico e culturale di riferimento di queste ultime e l’eventuale loro influenza, sia in positivo che in negativo, su tradizioni di pensiero successive;
3) la conoscenza e l'uso della letteratura critica in vista anche di collegamenti interdisciplinari;
4) la capacità nonché l’abilità di elaborare, in relazione alla tematica in oggetto, una propria posizione critica, favorendo ulteriori approfondimenti e sviluppi di interesse personale.
5) la capacità nonché l'abilità di sostenere un dibattito secondo regole condivise.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di uno o più degli argomenti trattati nel corso. Nello specifico verrà chiesto allo studente di rispondere a domande sia di carattere testuale, sia di carattere teorico, che tengano presenti eventuali approfondimenti suoi personali, nell'ambito di una discussione motivata e regolata.
Criteri di valutazione: Verranno valutate:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza delle fonti, del contesto storico-culturale di partenza e di loro eventuali sviluppi successivi;
3) la capacità di discussione critica motivata;
4) la capacità di approfondimento e di elaborazione personali.
Contenuti: Per lauree magistrali.
Programma: "Le categorie dell'essere in Aristotele: le 'Categorie'".
Il corso consiste in una rilettura e riconsiderazione delle “Categorie” di Aristotele, al fine di metterne in luce, sulla base della lettura diretta e del commento del testo, i molteplici aspetti, sia strutturali che contenutistici. In particolare, saranno anzitutto posti in rilievo alcuni tratti della dottrina delle categorie che risultano significativi nell’ambito del pensiero aristotelico stesso, e in un secondo momento verranno considerate due fra le più celebri interpretazioni di essa, vale a dire quelle di A. Trendelenburg e H. Bonitz, in aperto contrasto fra loro, ma espressione ciascuna del contesto storico-filosofico-culturale della metà dell'Ottocento.
In vista della preparazione dell’esame, vanno considerati gli appunti dalle lezioni e la possibilità di utilizzare altre trad. it., ingl., fr., ted., sp. delle "Categorie" di Aristotele e i testi di A. Trendelenburg e H. Bonitz in lingua originale.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, consistenti in esposizioni orali, lettura e commento dei testi, considerazione della letteratura critica, discussioni su aspetti particolari e generali relativi al tema del corso. Le lezioni dell’ultima parte del corso saranno volte a mettere in evidenza gli elementi principali di un possibile studio-ricerca di carattere seminariale, essendo dedicate specificamente all’apporto personale degli studenti, comprensivo di discussioni di carattere collegiale, nella misura della disponibilità e degli interessi di ciascuno.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Eventuali ulteriori indicazioni saranno inserite nella pagina Moodle del Corso.
Testi di riferimento:
  • Aristotele, Le categorie, introduzione, traduzione e commento di M. Zanatta. Milano: Biblioteca universale Rizzoli, 1989. Cerca nel catalogo
  • M. Bonelli - F.G. Masi (a cura), Studi sulle "Categorie" di Aristotele. Amsterdam: Hakkert, 2011. Cerca nel catalogo
  • A. Trendelenburg, La dottrina delle categorie in Aristotele. trad. it. Milano: Vita e pensiero, 1994. Cerca nel catalogo
  • H. Bonitz, Sulle categorie di Aristotele. trad. it. Milano: Vita e pensiero, 1995. Cerca nel catalogo
  • C. Rossitto, Essere. Milano: Unicopli, 2019. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Mappe concettuali

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere