Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA
Insegnamento
STORIA DEI CRISTIANESIMI DEL VICINO E MEDIO-ORIENTE
SUP9086677, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
LETTERE CLASSICHE E STORIA ANTICA (Ord. 2019)
LE0612, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF THE NEAR AND MIDDLE EASTERN CHRISTIANITY
Sito della struttura didattica https://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP9086677 STORIA DEI CRISTIANESIMI DEL VICINO E MEDIO-ORIENTE -- IA0280

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-STO/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il corso non presuppone alcuna specifica conoscenza della materia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso intende presentare la storia delle cosiddette chiese orientali non calcedonesi (siro-orientale, siro-occidentale, copta, etiopica, armena) sviluppatosi nella parte orientale dell’Impero Romano e al di fuori dei suoi confini, e seguirne la storia fino all’imporsi dell’Islam. Il corso si concentrerà in particolare sulle chiese siriache, con approfondimenti che arriveranno a toccare la condizione contemporanea delle comunità cristiane sorte su quel ceppo nelle regioni di Siria, Iraq e Iran.
Lo studente dovrà divenire capace di affrontare criticamente le fonti proposte e riconsegnare i contesti produttivi e ideologici che le hanno generate.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di una o più tematiche affrontate durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di esporre le sue conoscenze in merito ai più rilevanti aspetti storici, geografici, culturali e teologici delle chiese cristiane siriache, sapendo presentare i testi trattati, e la loro evoluzione nel più ampio contesto dei cristianesimi d’oriente.
Criteri di valutazione: Si valuterà l'accuratezza della preparazione, la chiarezza dell'esposizione, la comprensione degli argomenti trattati, la capacità nel presentare criticamente i problemi.
Contenuti: Il corso si articola in una presentazione generale della geografia cristiana orientale a seguito dei concili cristologici del V secolo, e in una cospicua parte monografica dedicata alle chiese siriache.

1. Le chiese orientali: introduzione generale storica e dottrinale (lo scontro tra Antiocheni e Alessandrini da Efeso a Calcedonia): 6 ore
1.1. La chiesa copta (2 ore)
1.2. La chiesa etiopica (2 ore)
1.3. La chiesa armena (2 ore)
1.4. Le chiese “melchite” e la chiesa maronita (2 ore)
2. La chiesa siriaca: introduzione generale sull’epoca precedente alle divisioni (II-V secolo) (8 ore)
2.1. Da Edessa a Nisibi (seconda metà del V secolo): la formazione delle due ortodossie contrapposte: siro-occidentali e siro-orientali (4 ore)
2.2. La chiesa siro-occidentale da Severo di Antiochia agli eruditi di Qenneshrin (VI-VIII secolo) (6 ore)
2.3. La chiesa siro-orientale dal catholicos Mar Aba al patriarca di Baghdad Timoteo I (823) (6 ore)
3. Breve ricognizione sulla storia successiva e sulla condizione attuale dei cristiani del medioriente (4 ore)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni saranno per lo più di tipo frontale. Verranno usate slides, immagini e mappe concettuali. Le fonti analizzate verranno proiettate. Tutti questi materiali saranno presenti in moodle con chiave d’accesso fornita a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: È suggerito inoltre l'uso di un atlante storico del cristianesimo, da non considerarsi come parte dell'esame, quanto piuttosto come strumento di supporto alla retta comprensione del manuale.
I testi trattati, e i materiali integrativi di supporto all’analisi saranno forniti dal docente su moodle.
Testi di riferimento:
  • Paolo Siniscalco, Le antiche chiese orientali: storia e letteratura. Roma: --, 2005. Cerca nel catalogo
  • Paolo Bettiolo, Lineamenti di patrologia siriaca, in Quacquarelli, Complementi interdisciplinari di patrologia. Roma: --, 1990. Cerca nel catalogo
  • Vittorio Berti, Il cristianesimo siriaco. Protagonisti, stagioni e nodi problematici dalla prima evangelizzazione all'esordio del V secolo. --: Enciclopedia Treccani online, 2013. Link: https://bit.ly/2vs5qdf
  • Vittorio Berti, Vita e studi di Timoteo I (823), patriarca cristiano di Baghdad: ricerche sull'epistolario e sulle fonti contigue. Paris: --, 2009. lettura consigliata, non obbligatoria Cerca nel catalogo