Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA AEROSPAZIALE
Insegnamento
DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE (Canale A)
IN11102128, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA AEROSPAZIALE (Ord. 2019)
IN0511, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
Sf0801
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENGINEERING DRAFTING
Sito della struttura didattica http://ias.dii.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUIGI ROVERONI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Matematica, informatica e statistica ING-INF/05 3.0
CARATTERIZZANTE Ingegneria meccanica ING-IND/15 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
15 A.A. 2018/19 canale A 01/10/2018 28/02/2020 BUSATA RENATO (Presidente)
ROVERONI LUIGI (Membro Effettivo)
MENEGHETTI GIOVANNI (Supplente)
PETRONE NICOLA (Supplente)
RICOTTA MAURO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Strumenti di base, teorici, normativi e pratici, per la comprensione e la realizzazione della documentazione tecnica utilizzata nel processo di sviluppo dei prodotti industriali;
Metodi e tecniche di rappresentazione del progetto, da sviluppare attraverso la comprensione delle correlazioni tra forma, funzione e processi produttivi;
Saper descrivere e rappresentare con efficacia le caratteristiche tecniche e costruttive di un prodotto/progetto, sfruttando le correlazioni tra le modalità realizzative e le caratteristiche finali.
Modalita' di esame: Prova scritta obbligatoria articolata in due parti.
Prima parte: domande a risposta multipla a carattere prettamente teorico, calcolo di accoppiamenti.
Seconda parte: esecuzione pratica, secondo normativa, del disegno tecnico costruttivo di un particolare meccanico, completo di quotature, con applicazione delle indicazioni di tolleranze e di finitura superficiale; designazione di collegamenti fissi e smontabili.
Una prova orale, obbligatoria se il voto dello scritto è risultato inferiore a 23/30.
Durante il corso saranno proposte delle attività pratiche di disegno, da svolgere a lezione (o a casa), di cui una parte dovrà essere presentata entro il termine delle lezioni. Il numero delle tavole da presentare e i casi particolari saranno definiti il primo giorno di lezione.
N.B. la mancata presentazione delle tavole secondo le modalità previste, comporta la penalizzazione fino a punti 5 sul voto relativo alla prova scritta.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti presentati al corso (con particolare attenzione agli aspetti normativi) e la capacità di utilizzare tali conoscenze apprese in semplici contesti applicativi, in maniera autonoma e consapevole.
Contenuti: Cenni introduttivi sugli strumenti e metodi per la progettazione tecnica industriale; normativa UNI ISO aggiornata e sistemi di rappresentazione (proiezioni, sezioni, tagli e viste particolari); sistemi di quotatura; fondamenti della Specificazione Geometrica dei Prodotti (tolleranze dimensionali e geometriche, accoppiamenti); lo stato superficiale dei pezzi meccanici; collegamenti fissi e amovibili; nozioni e caratteristiche fondamentali dei principali strumenti di misura. Esercitazioni pratiche in aula con strumenti tradizionali (disegno a mano).
E’ prevista la possibilità di attivare un laboratorio di modellazione geometrica nel quale gli studenti potranno acquisire i fondamenti della progettazione in ambiente SolidWorks Cad 3D, le cui attività saranno gestite direttamente dal responsabile del corso di laboratorio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si basa su lezioni frontali, accompagnate da esercitazioni assistite sugli argomenti trattati.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale presentato e proiettato a lezione sarà reso disponibile in piattaforma Moodle.
Informazioni e comunicazioni importanti riguardo la gestione delle attività del corso saranno reperibili all’interno della piattaforma Moodle.
Per comunicazioni o particolari esigenze è possibile comunicare col docente durante l’orario di ricevimento oppure via mail.
Testi di riferimento:
  • Chirone, Emilio Paolo; Tornincasa, Stefano, Disegno tecnico industrialeEmilio Chirone, Stefano Tornincasa. Torino: il capitello, --. Vol. 1 e 2 Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)