Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
PATOLOGIA GENERALE E MICROBIOLOGIA
MEP4063586, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI MONTECCHIO PRECALCINO (VI) [999MP]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENERAL PATHOLOGY AND MICROBIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede MONTECCHIO PRECALCINO (VI)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Responsabile MICHELA RIGONI MED/04
Altri docenti ERICA SANTACATTERINA

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche MED/04 4.0
BASE Scienze biomediche MED/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 10/02/2020
Fine attività didattiche 30/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
52 Commissione d'esame a.a. 19/20 sede di Montecchio Precalcino 01/10/2019 30/04/2021 RIGONI MICHELA (Presidente)
SANTACATTERINA ERICA (Membro Effettivo)
45 Commissione d’esame AA 18/19 Sede di Montecchio 01/10/2018 30/04/2020 RIGONI MICHELA (Presidente)
DE VILLA SIMONE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere conoscenze di base di biochimica, biologia, anatomia e fisiologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione degli aspetti molecolari, cellulari e tissutali delle principali manifestazioni patologiche.
L’insegnamento di Microbiologia si propone di far raggiungere allo studente i seguenti obiettivi:
1. Fornire le conoscenze allo studente riguardanti le caratteristiche morfologiche, biochimiche e di virulenza dei principali microorganismi (batteri e virus),la loro interazione con l’ambiente e con l’uomo, le modalita’ di crescita e di trasmissione.
2. Comprendere le modalità di trasmissione, epidemiologia e controllo delle infezioni ad eziologia microbica
3. Trasmettere i concetti necessari per la salvaguardia della salute del professionista sanitario e del paziente.
Modalita' di esame: Gli esami di profitto consistono in prove scritte con domande a risposta libera o a scelta multipla.
La votazione finale, espressa in trentesimi, che viene attribuita al singolo studente rappresenta una valutazione (media ponderata) tra il voto ottenuto dall’esame di Patologia generale (MED/04) e Microbiologia (MED/07).
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente nel contratto formativo.
Contenuti: PATOLOGIA GENERALE:
Alterazioni dell’omeostasi cellulare: adattamento cellulare, atrofia, ipertrofia, iperplasia, metaplasia. Danno e morte cellulare: necrosi ed apoptosi.
Infiammazione: generalità, cause, segni e sintomi classici. Cellule dell’infiammazione. Infiammazione acuta: innesco, fase vascolare, fase cellulare, adesione, diapedesi, chemiotassi e fagocitosi. Evoluzione del processo infiammatorio acuto: risoluzione o cronicizzazione. Infiammazione cronica: ruolo del macrofago, patologie associate a infiammazione cronica. Effetti sistemici dell’infiammazione.
Riparazione dei tessuti: generalità, proliferazione e differenziamento. Cellule labili, stabili e perenni. Fattori che influenzano la guarigione delle ferite, complicanze delle ferite.
Alterazioni emodinamiche, malattia tromboembolica e shock.
Immunologia. Il sistema immunitario innato ed adattativo. Caratteristiche generali delle cellule coinvolte nella risposta immune. Il sistema maggiore d’istocompatibilità. Antigeni ed anticorpi. Il sistema del complemento. Risposta anticorpale primaria e secondaria. Malattie da immunodeficienza. Ipersensibilità.
Neoplasie: generalità. Neoplasie benigne e maligne, caratteristiche delle neoplasie, velocità di crescita, grado di differenziamento, invasività, il processo metastatico, l’angiogenesi tumorale. Oncogeni e geni oncosoppressori. Cancerogenesi chimica, da agenti fisici, da radiazioni ionizzanti, radiazioni ultraviolette.
Patologie da trasferimento di energia meccanica e termica, da assorbimento di radiazioni, da correnti elettriche, da variazioni della pressione atmosferica, da accelerazione gravitazionale, da agenti chimici, da agenti biologici.
Fisiopatologia della termoregolazione. Febbre.
Fisiopatologia dell’emostasi e del circolo. Disordini emorragici, trombosi, embolia, ischemia, infarto.
Fisiopatologia del sangue. Anemie: anemia da ridotta produzione di globuli rossi, deficit di ferro, deficit di vitamina B12 e di folati. Anemie emolitiche. Emoglobinopatie. Talassemie. Anemia falciforme. L’esame emocromocitometrico.
Fisiopatologia del fegato. Segni e sintomi delle epatopatie. Epatiti. Steatosi. Cirrosi. Insufficienza epatica. Alcol ed epatopatie.
Fisiopatologia del sistema vascolare. Malattie delle arterie. Malattie delle vene.
Cenni di fisiopatologia del sistema respiratorio. La fibrosi cistica.

MICROBIOLOGIA:
Inquadramento dei microrganismi nel mondo biologico: eucarioti, procarioti e virus. Struttura della cellula batterica: nucleoide, plasmidi, membrana plasmatica, pili, fimbrie, capsula, flagelli, parete cellulare. La spora batterica: struttura, funzione e caratteristiche chimiche dell’endospora. Differenze tra endospora e cellula vegetativa. Processo di sporogenesi e germinazione.Batteriologia speciale: Streptococchi, Stafilococchi, Neisserie, Micobatteri, Enterobatteri e Pseudomonas. Nutrizione e metabolismo batterico: macro e microelementi. Cenni sui terreni di coltura. Fattori che influenzano la crescita microbica. Fasi di crescita di una popolazione batterica. Metodi fisici e chimici per il controllo della crescita microbica: sterilizzazione mediante calore, radiazioni e filtrazione, antisettici e disinfettanti. Concetto di agente biocida e agente biostatico (batteri, funghi, virus), sepsi, asepsi e antisepsi. Descrizione ed ambito di applicazione dell’autoclave e stufa a secco. Virologia generale e speciale. Vaccini ed igiene delle mani. Procedure per la corretta raccolta ed il trasporto dei campioni nella diagnostica microbiologica.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali presentate in formato ppt. Le lezioni vengono rese disponibili agli studenti in formato pdf parallelamente alla progressione del corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Si elencano alcuni siti internet utili per l’approfondimento dello studio:
• www.microbiologiaitalia.it
• www.iss.it (Istituto Superiore di Sanità)
• www.who.int/en
Testi di riferimento:
  • Eudes Lanciotti, Microbiologia clinica. Quarta edizione.. --: Ambrosiana, 2017. Cerca nel catalogo
  • Simona De Grazia e Donatella Ferraro, Microbiologia e microbiologia clinica. Per le professioni sanitarie e odontoiatria.. --: Pearson, 2017. Cerca nel catalogo
  • Richard D. Fisher, Richard Harvey, Pamela C. Champ, Le basi della microbiologia.. --: Zanichelli, 2008.
  • Pontieri, Elementi di Patologia generale e Fisiopatologia generale. --: Piccin, 2018. Cerca nel catalogo