Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ORTOTTISTA ED ASSISTENTE DI OFTALMOLOGIA)
Insegnamento
BIOLOGIA E FISIOLOGIA
MEN1036234, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ORTOTTISTA ED ASSISTENTE DI OFTALMOLOGIA)
ME1850, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOLOGY AND PHYSIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI ORTOTTISTA ED ASSISTENTE DI OFTALMOLOGIA)

Docenti
Responsabile LUCA PERSANO BIO/13
Altri docenti ANNA MARIA BRUNATI BIO/10
FEDERICO VOLPE

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/09 2.0
BASE Scienze biomediche BIO/10 1.0
BASE Scienze biomediche BIO/13 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti specifici prerequisiti

FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
Conoscenza: anatomia umana, fisica, chimica generale e inorganica, chimica organica, biologia molecolare, istologia, citologia, biochimica. Nessuna propedeuticità è richiesta per la verifica dell’insegnamento proposto.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente apprenderà le principali conoscenze di biologia, di chimica,di biochimica strutturale e di fisiologia. Una parte del corso sarà dedicata all’embriologia e allo sviluppo dell’occhio.


FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
Conoscenza e capacità di comprensione dei fondamenti fisiologici dei processi cellulari e delle basi molecolari e cellulari del funzionamento dei diversi organi che compongono il corpo umano, integrando conoscenze di biologia, chimica e fisica;
Capacità di applicare conoscenza e comprensione per descrivere i meccanismi fisiologici a livello cellulare e molecolare, applicare relazioni quantitative all’analisi dei processi fisiologici e procedure metodologiche e strumentali ad ampio spettro per la ricerca biologica;
Autonomia di Giudizio per una consapevole autonomia di giudizio con riferimento alla valutazione della didattica;
Capacità di Apprendere per lo sviluppo e l’approfondimento di ulteriori competenze, con riferimento a strumenti conoscitivi di base per l'aggiornamento continuo delle conoscenze.
Modalita' di esame: Accertamento scritto con domande a scelta multipla e aperte


FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
La modalità di verifica del profitto è scritta,con voto espresso in trentesimi.
Studenti con disabilità o studenti con DSA
Gli studenti con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), accreditati presso il Centro servizi per studenti disabili e studenti con DSA, possono rivolgersi direttamente al docente, o tramite il referente di delegato di Dipartimento per la disabilità/DSA, per concordare, sentito il Centro servizi, le modalità di svolgimento delle prove intermedie, degli esami, adottando le eventuali forme dispensative o l’uso di strumenti compensativi previsti dalla normativa vigente e dalle apposite Linee guida dell’Ateneo.
Criteri di valutazione: FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
La modalità di verifica del profitto è diretta ad accertare l'adeguata preparazione degli studenti e la capacità di comunicare efficacemente le tematiche oggetto della didattica svolta;tale accertamento, sempre individuale, ha luogo in condizioni che garantiscono l’approfondimento, l’obiettività e l’equità della valutazione in rapporto con l’insegnamento erogato.
Contenuti: Fisiologia. Potenziale di membrana e potenziale d’azione. Propagazione dell’eccitamento e trasmissione sinaptica.Caratteristiche funzionali del sistema nervoso autonomo e delle fibre muscolari scheletriche. Accoppiamento eccitazione-contrazione.
Caratteristiche morfo-funzionali del muscolo liscio.
Eccitamento cardiaco e significato delle onde elettrocardiografiche. Il polso arterioso. Gittata cardiaca e sua regolazione. Caratteristiche della circolazione sistemica e principi di emodinamica. I sistemi arterioso, venoso e linfatico. Scambio a livello capillare. Regolazione centrale e periferica della funzione cardiovascolare. Ultrafiltrazione glomerulare e VFG. La clearance renale. Composizione dell'urina. ADH. Meccanica respiratoria e volumi polmonari. Regolazione chimica e nervosa della ventilazione. Caratteristiche generali del sistema endocrino.La Chimica dei viventi. I bioelementi. L'importanza biologica delle interazioni deboli. Le proprietà dell'acqua. Le molecole biologiche: proteine, acidi nucleici, lipidi e carboidrati. Le proteine chaperones e il sistema proteasoma-ubiquitina: meccanismo di folding e degradazione delle proteine. DNA e RNA: trascrizione e traduzione. Biologia. La cellula come base della vita. Teoria cellulare. La cellula procariote ed eucariote: organizzazione e struttura. La membrana cellulare e il trasporto di ioni e di molecole biologiche. Le strutture cellulari e loro specifiche funzioni. Metabolismo energetico: Mitocondri e ATP. Riproduzione cellulare: mitosi e meiosi. I cromosomi: struttura e funzione. Gametogenesi e Ovogenesi. Embriologia: l’embrione e le prime settimane di vita, lo sviluppo dell’occhio.
Chimica Generale e Organica. La materia e i suoi stati.Elementi di Chimica Organica: specificità del Carbonio, orbitali ibridi e geometria molecolare, isomeria, classificazione dei gruppi funzionali organici.
Biochimica strutturale.Proteine. Struttura e classificazione degli L-amminoacidi;struttura primaria, secondaria, terziaria e quaternaria delle proteine; gruppi prostetici; proteine fibrose e globulari; il legame tra proteina e ligando. Gli enzimi come catalizzatori biologici; cinetica enzimatica; regolazione dell'attività catalitica: inibizione competitiva e non competitiva; modulazione allosterica.
Carboidrati. Monosaccaridi: classificazione e ciclizzazione degli zuccheri; disaccaridi e legame glicosidico; oligosaccaridi e polisaccaridi strutturali e di riserva.
Nucleotidi e acidi nucleici. Basi azotate e struttura dei nucleotidi; la doppia elica del DNA e il singolo filamento di RNA; gli acidi nucleici e l'informazione genetica; i nucleotidi come trasportatori di energia e cofattori enzimatici.
Lipidi. Acidi grassi e triacilgliceroli; colesterolo; lipidi di membrana (fosfogliceridi e colesterolo). Membrane biologiche: il modello a mosaico fluido e le proteine di membrana. Trasporto: diffusione semplice, facilitata, trasporto attivo primario e secondario; gradienti chimici ed elettrici.

FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
-Relazione tra cellule e ambiente extracellulare,potenziale di membrana a riposo,potenziale di azione,trasmissione sinaptica.Omeostasi,meccanismi omeostatici di controllo.
-Funzione del muscolo scheletrico,funzione del muscolo liscio e del muscolo cardiaco.
-Organizzazione anatomo-funzionale del sistema nervoso,sensibilita’ somatica generale,vie motrici somatiche,sistema nervoso vegetativo.
-Sistema endocrino
-Attivita’ meccanica del cuore,attivita’ elettrica del cuore,emodinamica e pressione arteriosa,circolo periferico.
-Sistema linfatico
-Meccanica della respirazione,scambi gassosi nei polmoni,trasporto dell’ossigeno e dell’anidride carbonica nel sangue,controllo della respirazione,variazioni r
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali. Materiale fornito a lezione mediante diapositive e dispense.

FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: FISIOLOGIA - Prof. Volpe Federico - CFU 2
Testi di riferimento:
  • Midrio M, Compendio di fisiologia umana. --: Piccin, 2012. Cerca nel catalogo
  • Sherwood L, Fondamenti di fisiologia umana. --: Piccin, 2012. Cerca nel catalogo
  • Silverthorn DU, Fisiologia. --: Casa Editrice Ambrosiana, 2007. Cerca nel catalogo
  • B. Alberts, Biologia Molecolare della cellula. --: Zanichelli, 2013. Cerca nel catalogo
  • M. de Felici, --. . Embriologia Umana: Piccin, 2013. Cerca nel catalogo