Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE AUDIOPROTESICHE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI AUDIOPROTESISTA)
Insegnamento
SCIENZE FISICHE E STATISTICHE
MEN1033467, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE AUDIOPROTESICHE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI AUDIOPROTESISTA)
ME1856, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di TREVISO [999TV]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHYSICAL SCIENCES AND STATISTICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dns/course/view.php?idnumber=2019-ME1856-999TV-2019-MEN1033467-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede TREVISO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE AUDIOPROTESICHE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI AUDIOPROTESISTA)

Docenti
Responsabile NADIA MINICUCI
Altri docenti MARIO ANTONIO BONAMIN
NICCOLO' FAVARETTO MED/31

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze propedeutiche FIS/07 2.0
BASE Scienze propedeutiche INF/01 2.0
BASE Scienze propedeutiche MED/01 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei concetti fondamentali dell'analisi matematica a livello di liceo scientifico. Competenze di base per l'utilizzo del computer e dei programmi informatici di uso generale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso di fisica ha come scopo quello di fornire, in modo semplificato, alcune conoscenze di fisica di base indispensabili per poter comprendere concetti che vengono affrontati in seguito nei corsi degli ambiti chimico, biologico e professionale.

Il corso di informatica ha come scopo quello di fornire le idee chiave della disciplina, gli strumenti tecnici di base e le conoscenze necessarie per la raccolta, l’archiviazione e l’elaborazione dei dati. Le esemplificazioni e le esercitazioni sono orientate, in prevalenza, al contesto sanitario e sociale specifico del ruolo della figura professionale, in ambito sia sperimentale che osservazionale.

Il corso di statistica medica ha come scopo quello di fare acquisire conoscenze teoriche di base nell’ambito della epidemiologia, della statistica e di fornire gli elementi basilari indispensabili per affrontare il mondo della ricerca scientifica.
Modalita' di esame: Esame scritto per tutte le discipline.
Criteri di valutazione: Per il corso di fisica i criteri di valutazione saranno basati sul grado di apprendimento della materia da parte dello studente e la sua capacità di applicarlo a casi concreti.

Per il corso di informatica i criteri di valutazione saranno basati sulla comprensione degli aspetti teorici che giustificano le tecniche di analisi presentate nel corso e sull’acquisizione della capacità di applicare correttamente tali tecniche per semplici elaborazioni ed analisi di dati epidemiologici.

Per il corso di statistica medica il criterio di valutazione sarà basato sul grado di apprendimento della materia misurato in termini di capacità a risolvere esercizi di natura epidemiologica e statistica ed a interpretare i risultati dal punto di vista di applicazione alle politiche sanitarie.
Contenuti: Fisica
1.Cinematica e dinamica
Posizione, distanza, spostamento.
Velocità scalare media, velocità istantanea, accelerazione.
Moto rettilineo uniforme e moto uniformemente accelerato.
Leggi della dinamica
2. Fluidi
Proprietà dei fluidi e pressione. Principio di Pascal. Spinta di Archimede.
Fluidi ideali in movimento e legge di Bernoulli. Viscosità e legge di Poiseuille.
3. Oscillazioni meccaniche e onde
Moto armonico semplice. Oscillazioni forzate e risonanza.
Onde su una corda. Principio di sovrapposizione per le onde.
Onde armoniche: lunghezza d’onda e frequenza.
Energia e potenza di un’onda armonica. Teorema di Fourier.
Riflessione e trasmissione di onde. Onde stazionarie.
4. Onde sonore
Onde sonore armoniche. Intensità del suono. Livello di intensità e decibel.
Riflessione e trasmissione di onde sonore.
Interferenza, battimenti, diffrazione. Effetto Doppler.
5. Fenomeni elettrici
Legge di Coulomb e campo elettrico
Energia potenziale elettrica e potenziale elettrico. Corrente elettrica
Resistenza e legge di Ohm Energia e potenza nei circuiti elettrici
Resistenze in serie e in parallelo, leggi di Kirchoff

Informatica
1. Importazione ed elaborazione di dati ufficiali in un foglio elettronico su stato e movimento della popolazione.
2. Rappresentazioni tabellari e grafiche su indicatori sintetici ed analitici sulla popolazione, piramide delle età.
3. Il foglio elettronico per elaborare la tavola di mortalità e per ricavare la speranza di vita attesa.
4. Principali tipi di grafici per dati categoriali e continui.
5. La tabella pivot per l’analisi univariata e bivariata.
6. Analisi di dati di indagine da questionario utilizzando il foglio elettronico.

Statistica medica
1.Fasi della ricerca e modelli di indagine
Protocollo di uno studio
Studi osservazionali (trasversali, caso-controllo, longitudinali)
Misure di occorrenza (prevalenza, incidenza)
Misure di rischio (odds ratio, rischio assoluto, rischio attribuibile, rischio relativo intervallo di confidenza)
2.Processo di produzione dei dati
Unità statistica, popolazione
Tipi di variabili
Distribuzioni di frequenza
Rappresentazione grafica: istogrammi, box-plot
3.Misure di tendenza centrale e variabilità
Moda, media, mediana, quartili
Deviazione standard, differenza interquartile, campo di variazione.
4. Associazione tra variabili
Test del Chi Quadrato
Regressione lineare
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso di fisica e' basato su una serie di lezioni frontali (20 ore).

Il corso di informatica è basato su lezioni frontali per gli aspetti teorici e le dimostrazioni in classe per ogni argomento trattato; proiezione di materiale didattico; applicazione di aspetti teorici tramite esempi pratici; discussione di casi ed esercizi svolti collettivamente; studio individuale dello studente.

Il corso di statistica medica si articola in lezioni frontali ed esercitazioni. Verranno inoltre assegnati degli esercizi da svolgere a casa e successivamente presentati in aula dagli studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Per tutti gli argomenti del corso di fisica si fa riferimento alle dispense disponibili in rete.

Per il corso di informatica sono resi disponibili in rete: materiale integrativo fornito dal docente; articoli e pubblicazioni scientifiche attinenti gli argomenti trattati; esercizi ed insiemi di dati per le esercitazioni individuali. Testi di riferimento: Bonamin Mario A., Informatica: strumenti informatici per l'analisi esplorativa e l'elaborazione di dati epidemiologici. Padova: CLEUP, 2017. Collana didattica; Guidi A., Renzoni N., Informatica di base. Milano: Apogeo, 2004.

Per il corso di statistica medica si fa riferimento alle diapositive delle lezioni e delle esercitazioni. Inoltre si può consultare il seguente testo: Pasquale Bruno Lantieri, Domenico Risso, Giambattista Ravera. Statistica Medica per le professioni sanitarie. Seconda edizione, McGraw-Hill
Testi di riferimento: