Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
CHIMICA
Insegnamento
SICUREZZA NEI LABORATORI
SCM0012618, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
CHIMICA
SC1156, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 1.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese LABORATORY SAFETY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Chimiche
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/chimica/course/view.php?idnumber=2019-SC1156-000ZZ-2019-SCM0012618-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di CHIMICA

Docenti
Responsabile ANTONIO BARBON CHIM/02

Mutuante
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SCM0012618 SICUREZZA NEI LABORATORI ANTONIO BARBON SC1157

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro -- 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 1.0 12 13.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'insegnamento intende fornire allo studente le nozioni generali e particolari sulle norme di sicurezza nei laboratori chimici.
Modalita' di esame: Partecipazione ai seminari di esperti e superamento di test online.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla verifica del livello di comprensione ed assimilazione degli argomenti trattati a lezione. Si dovrà essere in grado di applicare le conoscenze apprese a situazioni reali legate alla sicurezza di un laboratorio chimico.
Contenuti: L’Ateneo prevede un modulo di formazione generale alla sicurezza di 4 ore necessaria per tutti coloro che si configurano come "lavoratori" secondo la definizione data all'art. 2 del D.Lgs 81/08 e, quindi, anche per gli studenti che dovranno accedere ai laboratori come previsto dal proprio piano di studi.
Il modulo è presente al link https://elearning.unipd.it/formazione/course/index.php?categoryid=39
Il corso di formazione generale andrà concluso, con il conseguimento dell'attestato, entro la data di verifica dell'apprendimento della formazione specifica offerta dal Dipartimento di Scienze Chimiche.

Una formazione più specifica relativa ai rischi nei laboratori chimici e sulle buone pratiche da adottare verrà effettuata tramite lezioni d’ aula.
Le lezioni affronteranno le seguenti tematiche:
 Buone prassi di laboratorio (GLP - Good laboratory practice). DPI. Dispositivi per la sicurezza nei laboratori. (2 h)
 Rischi in generale. Primo soccorso e primi interventi (1 h)
 Tossicità delle sostanze (1 h)
 Etichettatura delle sostanze chimiche e schede di sicurezza (1 h)
 Spandimenti accidentali e liquidi criogenici (1h)
 Infiammabili. Rischio Incendio. Procedure di esodo; Gas tossici (2 h)
 Rifiuti chimici (1h)
 Rischio elettrico (1 h)
 Rischi da campi magnetici (1 h)
 Rischi da radiazioni elettromagnetiche (1 h)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: L'insegnamento si svolge mediante lezioni frontali in aula, tenute da esperti del settore, nelle quali viene fatto uso di presentazioni Power Point.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: All'inizio delle lezioni sarà messo a disposizione il materiale usato a lezione e verrà distribuito un opuscolo su sicurezza e prevenzione a cura del Servizio Prevenzione, Protezione, Ambiente e Sicurezza dell'Ateneo.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Energia pulita e accessibile Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture