RESTIGLIAN EMILIA

Recapiti
Posta elettronica
154969b67641bba06f204fccf614db00
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA)
Telefono 0498271747
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico M-PED/04 - PEDAGOGIA SPERIMENTALE
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Avvisi e altre informazioni
Erasmus+/KA1 Istruzione Superiore Teaching activity at:
- Stefan Cel Mare University, Suceava (RO), 15-22 January 2017.
- University of Valladolid (ES), 15-20 January 2018.
- Liverpool Hope University (UK), 12-19 June 2018.
- Anglia Ruskin University (UK), Chelmsford and Cambridge campuses, 19-25 November 2018.


Partecipazione a progetti di ricerca
- Responsabile scientifico del DOR 2018 “Questione di RAV. Qualità nei servizi per l'infanzia e nella scuola”.
- Collaborazione al Progetto di ricerca “Evaluating the Impact of the Infant Toddler Centers and Preschools on Children: The Reggio Approach” (James J. Heckman, University of Chicago) per la città di Padova (da settembre 2016).
- Membro dell’Unità di Padova nel Progetto Europeo “GenderTime (Transferring, Implementing, Monitoring, Equality) finanziato FP7 Science in Society (2013-2016).


Relazioni a Convegni e Seminari di studio
- Restiglian E. (2018), relatore Post-conference “0-6 anni: quale continuità, quali servizi?”, XXXI Congresso Nazionale AIP, sezione Psicologia dello sviluppo e dell’educazione, Torino, 19 settembre 2018.
- Restiglian E. (2018), coordinamento della sessione “Come gli adulti consentono ai bambini di costruire i loro saperi e sostengono la struttura dell’apprendimento anche per se stessi”, XXI Convegno nazionale dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia, Palermo, 11-13 maggio 2018.
- Restiglian E. (2017), L’autovalutazione nei servizi per la prima infanzia. Lo strumento ID.E.A., Padova, 20-21 ottobre 2017.
- Restiglian E., Da Re L., Grion V. (2017), Immagini restituite dal RAV: “una scuola che RI-produce”. Gli istituti scolastici di secondo grado in Friuli Venezia Giulia e Veneto”, Salerno, 23-24 marzo 2017.
- De Rossi M., & Restiglian E. (2017), Pensieri e Scenari in Prospettiva ZeroSei. Contributo presentato al Meeting Operatori ZeroSei “Per fare un villaggio… ci vuole un bambino intero”, Rovigo, 27-28 gennaio 2017.


Incarichi istituzionali in Ateneo e in Dipartimento
- Membro del collegio docenti del Dottorato in “Scienze pedagogiche, dell'educazione e della formazione".
- Membro del GAV del Corso di Studio in Scienze della formazione primaria.
- Responsabile di flusso Erasmus studenti in entrata e in uscita per l’area disciplinare 011 Education e 0113 Teacher training without subject specialization (CZ-PRAHA07; E-BARCELO16; E-GRANADA01; E-LAS-PAL01; E-LEON01; E-MADRID02; E-MADRID04; E-SEVILLA03; E-VALLADO01; E-ZARAGOZ01; F-RENNES01; SF-KUOPIO12).
- Membro del GAV del Corso di Studio in Scienze dell’Educazione e della Formazione, sede di Rovigo nel quadriennio 2012-16 e fino al 2017.
- Rappresentante del personale docente nella “Commissione per le pari opportunità e la parità di genere” di Ateneo per il triennio 2013-1015, incarico esteso per il 2016-17.
- Membro della Commissione Biblioteca di Scienze dell’Educazione dal 2013.

Orario di ricevimento
Mercoledì dalle 14:30 alle 16:00 Via Beato Pellegrino, 28 Padova, primo piano Si prega di prendere appuntamento tramite e-mail.
La docente riceve anche a Rovigo durante i periodi di insegnamento (ottobre-novembre-dicembre e marzo-aprile-maggio) presso il CUR prima e dopo le lezioni (su appuntamento).
(aggiornato il 10/01/2019 21:21)

Proposte di tesi
Processi di autovalutazione nella scuola e nei servizi per la prima infanzia
Valutazione di sistema dei servizi scolastici ed educativi
Processi di accreditamento nei/dei servizi per la prima infanzia
Processi di documentazione nei servizi 0-6 anni e nella scuola
Il sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni
Il curricolo 0-6 anni
La continuità 0-6 anni
La formazione degli educatori della prima infanzia
Format, modelli e pratiche di valutazione degli apprendimenti nella scuola
Asilo nel bosco e scuola nel bosco

Curriculum Vitae
Informazioni biografiche
2018: Direttore del Centro Interdipartimentale di ricerca e studio per i servizi alla persona (C.I.S.S.PE.) dell’Università degli studi di Padova con decorrenza dal 13 marzo 2018.
2018: Course “Communicating and Teaching in English” (September, 30-hour, University of Padova Language Centre).
2017: Professore di seconda fascia per il settore concorsuale 11/D2 – Didattica, pedagogia speciale e ricerca educativa, settore scientifico-disciplinare M-PED/04 – Pedagogia sperimentale e macrosettore concorsuale 11/D – Pedagogia con decorrenza dal 1 giugno 2017 presso il Dipartimento FISPPA.
2013: Ricercatore Universitario Confermato e Professore Aggregato presso l’Università di Padova (SSD M-PED/04 Pedagogia sperimentale) con afferenza dal 1 gennaio 2012 presso il Dipartimento FISPPA (in precedenza Dipartimento di Scienze dell’Educazione).
2011: Corso di Aggiornamento Professionale “Europrogettazione: project management e finanziamenti comunitari”- acquisizione di 12 CFU (Facoltà di Scienze Politiche, Università di Padova).
2010: Vincitore di concorso per Ricercatore presso l’Università di Padova (SSD M-PED/04 Pedagogia sperimentale), con presa di servizio nel medesimo anno.
2009: Insegnante di ruolo su sostegno (da graduatoria di Educazione musicale A032) con assegnazione presso Scuola Media di Thiene (VI).
2008: Specializzazione abilitante per le Attività di Sostegno nella scuola secondaria presso l’Università di Venezia (Titolo tesi “L’assunzione di ruolo dell’allievo autistico nel gruppo. Implicazioni pedagogiche e scelte progettuali”).
2007: Dottorato di Ricerca in Scienze Pedagogiche e Didattiche presso l’Università di Padova (Titolo tesi “I laboratori nei corsi di laurea finalizzati alle professioni educative e formative”).
2006: Cultore della materia per gli insegnamenti Pedagogia Sperimentale (SSD M-PED/04) e Metodi e tecniche del lavoro di gruppo (SSD M-PED/03) con relativa partecipazione alle commissioni d’esame.
2002: Abilitazione in Educazione musicale nella scuola secondaria inferiore e superiore (A031-A032) ai sensi dell’art.6 Legge 268 (Conversione del Decreto Legge n. 212/2002).
2001: Laurea in Scienze dell'Educazione, indirizzo Esperti nei Processi Formativi, presso l’Università di Padova (Titolo tesi "La formazione musicale degli insegnanti della scuola di base. Dall'indagine sulle competenze agli orientamenti nei nuovi corsi di laurea").
2000: Insegnante nella scuola secondaria di primo grado di Educazione musicale e sostegno.
1996: Diploma di Didattica della Musica presso il Conservatorio di Vicenza.
1994: Diploma di Pianoforte presso il Conservatorio di Padova.

L’attività scientifica e di ricerca da me svolta in ambito universitario ruota essenzialmente attorno alle tematiche della progettazione e della valutazione in ambito formale e non formale, della qualità dei sistemi educativi e formativi e della documentazione digitale.
Fino a questo momento, le mie ricerche hanno riguardato più precisamente le seguenti aree di indagine: a) Progettazione e valutazione nei servizi per la prima infanzia; b) Qualità dei servizi per l’infanzia e della scuola; c) Valutazione di artefatti digitali multimediali.

Aree di ricerca
Progettazione e valutazione nei servizi per la prima infanzia
Partendo dal rapporto tra programmazione e progettazione, tematica discussa fin dagli anni ’70 in ambito scolastico e in seguito anche educativo più generale, ho cercato di mostrare come oggi sia necessario l’utilizzo del secondo termine in tutti i contesti formativi ed educativi, compresi i servizi per la prima infanzia (Restiglian, 2012). Nella direzione di una prospettiva progettuale che si fa intenzionalità educativa e presa di decisioni, si collocano anche lavori sulla documentazione narrativa digitale (De Rossi, Restiglian, 2013; 2014; 2017; 2018) e sui processi di osservazione di attività musicali al nido (Azzolin, Restiglian, 2013). La mia azione didattica all’interno del Corso di studi in “Scienze dell’Educazione e della Formazione”, curricolo “Educazione della prima infanzia” di Rovigo include approfondimenti e riflessioni su alcune esperienze nazionali (Reggio Emilia e Regione Toscana) e internazionali (Netzwerk Offene Arbeit dei Kindergarten/Kita berlinesi e brandeburghesi; servizi prescolari e scuole nel bosco di Aarhus-Danimarca). Partecipo ai lavori del Consiglio del Gruppo nazionale “Nidi e Infanzia” e del gruppo SIPED “Pedagogia dell’infanzia tra passato e presente”. Ho anche pubblicato lo stato dell'arte dei piani formativi nei corsi di L-19 (2017).

Qualità dei servizi per l’infanzia e della scuola
La situazione dei servizi per la prima infanzia in Veneto, nonostante un diffuso, e complesso, passaggio da una concezione assistenziale della struttura verso quella educativa, soffre oggi di un generalizzato calo delle domande di iscrizione per effetto della crisi economica. Questa situazione pone, di fatto, in luce l’importanza di ragionare attorno alla dimensione della qualità di questi servizi, visto che da tempo si evidenziano con forza i vantaggi a lungo termine degli investimenti nell’educazione della prima infanzia. In questa prospettiva, ho fatto parte di un gruppo (assieme alle colleghe Cisotto e De Rossi) che ha supportato il gruppo di lavoro di Chicago del Premo Nobel Heckman nella rilevazione della ricaduta in termini di ritorno economico alla comunità e incremento delle condizioni di benessere per adulti e bambini di un investimento precoce e prolungato sull’infanzia. https://www.nber.org/papers/w23390
In riferimento alla realtà padovana, ho lavorato alla costruzione e sperimentazione di uno strumento di autovalutazione dei servizi con alcuni pedagogisti del territorio all’interno del progetto U.NI.QU. (Università e Nido per la qualità), che ha messo assieme servizi per l’infanzia di Padova e limitrofi. La pubblicazione dello strumento dovrebbe avvenire nell'autunno 2019.
L'introduzione del RAV (Rapporto di Autovalutazione) nella scuola ha dato vita ad un dibattito molto acceso che sto seguendo e che si lega ai processi di valutazione di sistema.
A partire dall'interesse per gli apprendimenti (sulla didattica per competenze De Rossi, Restiglian 2015) sono seguiti un contributo, scritto con i colleghi Felisatti, Grion e Da Re (2017), che riguarda in particolare la valutazione dei docenti a partire da una rilevazione compiuta nei percorsi abilitanti speciali (PAS), un contributo sulla valutazione di sistema con le colleghe Grion e Aquario (2017; 2019), uno sulla riproducibilità del sistema a partire dal RAV (con Da Re, 2019) e uno sul legame tra RAV e didattica (con Martini, 2019).

Pubblicazioni
Elenco delle pubblicazioni più recenti

− Grion, V., Aquario, D., & Restiglian, E. (2019). Valutare nella scuola e nei contesti educativi. Padova: Cleup
- Restiglian, E., & Da Re, L. (2019). Immagini restituite dal RAV: una scuola che “RI-produce”. Giornale Italiano della Ricerca Educativa, XII, 22, 199-220.
- Restiglian, E., & Grion, V. (2019). Valutazione e feedback fra pari nella scuola: uno studio di caso nell’ambito del progetto GRiFoVA. Giornale Italiano della Ricerca Educativa, XII, numero speciale, 195-221.
- De Rossi, M., & Restiglian, E. (2019). Hybrid Solutions for Didactics in Higher Education: An Interdisciplinary Workshop of Visual Storytelling to develop documentation competences. Tuning Journal for Higher Education, 6, 2, 175-203. ISSN: 2340-8170 • ISSN-e: 2386-3137
- Martini, S., & Restiglian, E. (2019). Dalla valutazione di sistema alla didattica. Uno studio di caso. Form@re, 19, 1, 339-353.
- Restiglian, E. (2019). Perspectives on Translating Higher Education Peer Feedback Approaches into Schools. Journal of The All Ireland Journal of Teaching and Learning in Higher Education (AISHE-J), 11, 2.
− Grion, V., Restiglian, E., Maniero, S., Tino, C., Serbati, A. (April 2019). A technology enhanced model of peer review: an exploratory research in Italian school contexts. Paper presented at SITE-Society for Information Technology and Teacher Education. Las Vegas.
- De Rossi, M., Restiglian, E. (2018). Educare, documentare e comunicare in prospettiva Digital Storytelling. Zeroseiup Magazine, 4,6-7.
- Restiglian, E. (2018). Il Microteaching. In E. Felisatti, P. Tonegato & M. Calogero, Il tirocinio online. Sperimentare in presenza riflettere e cooperare a distanza. Lecce-Brescia: Pensa Multimedia.
- Restiglian, E. (2018). L’Analisi di caso. In E. Felisatti, P. Tonegato & M. Calogero, Il tirocinio online. Sperimentare in presenza riflettere e cooperare a distanza. Lecce-Brescia: Pensa Multimedia.
- Restiglian, E. (2018). I giochi cooperativi. In M. De Rossi, Didattica dell’animazione. Contesti, metodi, tecniche (pp. 175-183). Roma: Carocci.
- Restiglian, E. (30 gennaio 2018). Istruzione. I bambini a “scuola” da subito. In https://ilbolive.unipd.it/it/istruzione-bambini-scuola-subito.
- Restiglian, E. (2017). La formazione iniziale degli educatori della prima infanzia. Realtà e prospettive. San Paolo d’Argon (BG): Zeroseiup.
- Grion, V., Aquario, D., & Restiglian, E. (2017). Valutare. Sviluppi teorici, percorsi e strumenti per la scuola e i contesti formativi. Padova: Cleup.
- Felisatti, E., Grion, V., Restiglian, E., & Da Re, L. (2017). Rappresentazione dei docenti e politiche sulla valutazione degli insegnanti. In P. Magnoler, L. Perla & A. Notti (a cura di), La professionalità degli insegnanti: la ricerca e le pratiche (pp. 655-675). Lecce: Pensa Multimedia.
- De Rossi, M., & Restiglian, E. (2017). Sviluppare competenze di documentazione narrativa digitale nei futuri professionisti di area educativa e formativa. In A. Bondioli & D. Savio (a cura di), Crescere bambini. Immagini d’infanzia in educazione e formazione degli adulti (pp. 183-196). Reggio Emilia: Edizioni Junior-Bambini S.R.L.

Insegnamenti dell'AA 2019/20
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
SF1334 001RO SFO2042820 6 III Anno (2019/20) Primo
semestre
ITA EMILIA RESTIGLIAN
SF1334 001RO SUP8082418 9 II Anno (2019/20) Secondo
semestre
ITA EMILIA RESTIGLIAN
IA1870 001PD SUP3055863 9 IV Anno (2019/20) Primo
semestre
ITA ETTORE FELISATTI